Diretta/ Manchester City-West Bromwich (risultato final 2-1): info streaming video e tv. Vittoria soffertissima! (Premier League, oggi 9 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Manchester City-West Bromwich: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca all'Etihad ed è valida per la trentatreesima giornata della Premier League

aguero_pallone Foto Infophoto

E’ stata una vittoria soffertissima per il Manchester City che era andato sotto contro il West Bromwich Albion con il gol di Sessegnon. Il pareggio l’aveva messo a segno prima della fine della prima frazione di gioco Sergio ‘El Kun’ Aguero su rigore. Il gol della vittoria arriva invece nella ripresa ad opera di Samir Nasri che a porta vuota concretizza un azione di sfondamento sempre dell’attaccante argentino. I padroni di casa però sfiorano tre volte il gol del pari in un finale al cardiopalma per gli uomini di Pellegrini.

La gara Manchester City-West Bromwich Albion è giunta al minuto 60 e il risultato è ancora bloccato sull’uno a uno. Il Wba può protestare per un evidente fallo in area di rigore di Mangala che di fisico sullo stacco ha buttato giù un avversario. Pellegrini però dimostra di voler vincere la partita con i suoi cambi. Ha infatti tolto un opaco Bony per mettere de Bruyne e un incolore Delph con Yaya Tourè. Ora vediamo come questi due calciatori cambieranno la gara dei Citizens.

La gara Manchester City-West Bromwich Albion è ora all’intervallo sul risultato di 1-1. La partita al momento non ha trovato il gol che potrebbe deciderla. Pericoloso ancora il Wba che sfiora il gol del raddoppio grazie a una punizione dal limite dell’area di rigore causato da un fallo di mano di Delph. Il tiro potente da fuori area di Gardner ha preso la barriera, ma sembrava indirizzato a insaccarsi proprio sotto la traversa. Vedremo se i due tecnici torneranno in campo con qualche novità.

La gara Manchester City-West Bromwich Albion è arrivata al minuto venti e il risultato è ancora cambiato, siamo ora sull’1-1. Dopo il gol di Sessegnon la squadra di Pellegrini ha trovato subito il gol del pareggio. L’ha segnato Sergio ‘El Kun’ Aguero su calcio di rigore che si era provocato entrando in area dalla sinistra l’esterno serbo Alexander Kolarov. Ora i Citizens sembrano già aver ripreso la partita in mano. Ko per Rondon tra gli ospiti al suo posto entra Gardner con una vistosa fasciatura alla testa.

La gara Manchester City-West Bromwich Albion è iniziata da sei minuti e il risultato è già di 0-1. Gli ospiti sono passati subito in vantaggio con una grande rete di Sessegnon. Questi è stato servito dentro da McClean e ha calciato al volo di destro di controbalzo, mettendo il pallone alle spalle di Hart. La bellissima giocata ha cambiato gli equilibri della gara e potrebbe trovare ora delle nuove motivazioni da una parte e dall’altra. Staremo a vedere cosa accadrà.

Sta per iniziare la gara Manchester City-West Bromwich Albion valevole per la 33ma giornata di Premier League. Andiamo a vedere le formazioni ufficiali. MANCHESTER CITY 4-4-2 – Hart; Zabaleta, Otamendi, Mangala, Kolarov; Jesus Navas, Fernando, Nasri, Delph; Bony, Aguero. A disposizione: Caballero, Clichy, Demichelis, Fernandinho, Yaya Toure, de Bruyne, Iheanacho. Allenatore: M.Pellegrini. WEST BROMWICH ALBION 4-2-3-1 – Foster; Dawson, McAuley, Evans, Chester; Sandro, Fletcher; Sessengnon, Berahino, McClean; Rondon. A disposizione: Myhill, Anichebe, Gardner, Leko, McManaman, Olsson, Yacob. Allenatore: Pulis.

Per Manchester City-West Bromwich, Manuel Pellegrini potrebbe schierare i suoi con il consueto 4-2-3-1. In porta giocherà il solito Hart, in difesa agiranno Zabaleta, Otamendi, Mandala e Clichy. A centrocampo, sulla linea mediana, troveranno spazio i due brasiliani, quasi omonimi, Fernando e Fernandinho. Sulla trequarti dovrebbero essere schierati Jesus Navas a destra, De Bruyne a sinistra e David Silva al centro. Unica punta l’attaccante argentino Sergio Aguero. Il West Bromwich potrebbe rispondere proponendo lo stesso modulo degli avversari. A difendere la porta del team allenato dal gallese Pulis ci sarà Foster. In difesa, da destra verso sinistra, dovrebbero scendere in campo Dawson, McAuley, Evans e Chester. A centrocampo, in posizione centrale, spazio alla coppia sudamericana composta dal brasiliano Sandro e dall’argentino Yacob. I tre rifinitori che saranno chiamati a dare supporto all’unica punta Rondon sono Gardner, Fletcher e Berahino.

È una delle sfide che si disputeranno in occasione della trentaduesima giornata della Premier League 2015-2016; appuntamento all’Etihad Stadium alle ore 18:30 di sabato 9 aprile. E’ una gara importante soprattutto per i padroni di casa, a caccia di punti pesanti in chiave Champions League.

Il West Bromwich, invece, ha ormai raggiunto, con diverse giornate d’anticipo, il suo principale obiettivo, vale a dire la salvezza. La Premier League ha vissuto quest’anno una stagione molto particolare, nella quale ogni pronostico iniziale è stato ribaltato. Nessuna delle cosiddette big del campionato è attualmente in lotta per vincere il titolo. Al primo posto c’è il Leicester dei miracoli del tecnico italiano Claudio Ranieri, al secondo il Tottenham.

Le altre formazioni si trovano tutte in posizioni inferiori, mentre ci sono team come Chelsea e Liverpool che resteranno quasi certamente fuori dalle coppe europee. Solo la squadra attualmente allenata da Klopp può sperare di qualificarsi alla prossima Champions League, visto che è ancora in gioco per la conquista dell’Europa League.

E’ stata una stagione, fino a questo momento, dai due volti per il Manchester City. Fino allo scorso anno, il team di Pellegrino ben si comportava in campionato ma non riusciva ad andare avanti in Champions League. Quest’anno le cose sembrano essersi capovolte.

Il Manchester City è arrivato ai quarti di finale della manifestazione europea più importante e sembra avere le carte in regola per arrivare in semifinale. Nella sfida d’andata disputata sul campo del Paris Saint Germain è arrivato un pareggio importantissimo in vista del ritorno. I due gol realizzati in trasferta, infatti, consentiranno ad Aguero e compagni di giocare per più di un risultato.

Solo la sconfitta o un pareggio con più di 3 gol condannerebbe il City all’eliminazione in Champions League. La strada per arrivare alla finale di Milano, però, è ancora molto lunga e, per tale ragione, è meglio trovare la giusta concentrazione anche in campionato. Il City occupa attualmente la quarta posizione in classifica, l’ultima valida per giocarsi, attraverso i play off, la possibilità di disputare la Champions League anche l’anno prossimo. Sarà sfida serrata tra le due formazioni di Manchester, visto che lo United si trova al quinto posto, ad un solo punto di distanza dai cugini.

Il calendario del City, però, almeno per quanto concerne il prossimo turno, sembra più agevole. La sfida con il West Bromwich, se affrontata con l’atteggiamento giusto, potrebbe anche rivelarsi non molto complicata. Il Manchester United, invece, sarà atteso da una gara durissima sul campo di un Tottenham costretto a vincere per tentare di mettere pressione ad un Leicester sempre più vicino alla vittoria del titolo, un successo che avrebbe davvero del clamoroso.

Nell’ultimo turno, comunque, il Manchester City è tornato al successo, battendo in trasferta il Bournemouth con il netto risultato di 4-0. Il West Bromwich, invece, non è andato oltre lo zero a zero nella sfida giocata in trasferta sul campo del Sunderland. Il pronostico è tutto dalla parte del Manchester City che ha bisogno di vincere per confermare il quarto posto in classifica e per vendicare la cocente sconfitta interna di venti giorni fa contro il Manchester United.

La diretta tv di Manchester City-West Bromwich è in programma su Fox Sports; canale al numero 204 della pay tv del satellite. Tutti gli abbonati, in assenza di un televisore, potranno seguire la partita dell’Etihad anche con il servizio di diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go – senza costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Premier League

Ultime notizie