DIRETTA / Lanciano-Entella (risultato finale 1-2) info streaming video e tv: successo esterno dei liguri (Serie B 2016, 9 aprile)

- La Redazione

Diretta Lanciano-Entella, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca oggi allo stadio Biondi, valida per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B

lanciano_tifosi
Foto Infophoto

E’ terminato sul risultato di due a uno in favore della Virtus Entella, l’incontro tra il Lanciano e la compagine ligure. Gli ospiti passano in vantaggio al quinto minuto grazie ad una marcatura messa a segno da Pellizer. Al dodicesimo gli abruzzesi riagguantano momentaneamente il pareggio, prima del sorpasso definitivo siglato da Cutolo. Successo esterno importante per la Virtus Entella. 

E’ ricominciato da circa dieci minuti di gioco il secondo tempo tra Lanciano e Entella, con il risultato sempre fermo sul due a uno in favore della formazione ligure. Chiavaresi pericolosi in contropiede al cinquantesimo, con Cutolo che sforna un bell’assist per Caputo, la cui conclusione viene respinta prontamente dal portiere avversario. Poco fa cambio per i padroni di casa: fuori Rocca, dentro Bonazzoli. 

E’ terminata sul risultato di due a uno in favore della Virtus Entella, il primo tempo il Lanciano e la formazione ligure. Stiamo assistendo ad una bellissima partita, con Pellizzer che ha aperto le marcature per la compagine chiavarese, Di Francesco ha ritrovato il pareggio prima delle rete del vantaggio firmata da Cutolo. Sfida ricca di colpi di scena al Biondi, dove le emozioni non sono sicuramente mancate. 

Quando siamo giunti quasi alla prima mezzora della partita, il risultato tra Lanciano e Entella è fermo sul due a uno in favore della compagine ligure. Gli abruzzesi avevano riagguantato il pareggio attorno al tredicesimo con una marcatura messa a segno da Di Francesco. Al ventisettesimo arriva la replica degli ospiti, che ritrovano il vantaggio con una bella giocata di Cutolo, che ha trafitto Cragno con una conclusione violenta. Partita bellissima, giocata a ritmi davvero impressionanti. 

E’ iniziata da circa dieci minuti di gioco la sfida di Serie B tra il Lanciano e la Virtus Entella, con il risultato fermo sull’uno a zero in favore della formazione ligure. I chiavaresi, infatti, sono passati in vantaggio attorno al quinto minuto comn una marcatura messa a segno da Pellizzer. L’azione: Jadid batte un calcio d’angolo, Cragno riesce ad allontare la minaccia ma il pallone arriva proprio al difensore dell’Entella che infila in porta con una conclusione ben calibrata. 

Mancano pochi minuti al calcio di inizio di  Lanciano-Entella, incontro valido per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B. Le due squadre stanno ultimando la fase di riscaldamento, nel frattempo i rispettivi allenatori hanno comunicato le loro scelte tecniche con le formazioni ufficiali. Lanciano: Cragno; Aquilanti, Amenta, Bacinovic, Marilungo, Di Francesco, Ferrari, Rigione, Vitale, Di Matteo, Rocca.  Entella: Iacobucci; Volpe, Ceccarelli, Caputo, Cutolo, Palermo, Pellizzer, Jadid, Iacoponi, Costa Ferreira, Sini. 

Lanciano-Entella si avvicina; leggiamo dunque alcune delle dichiarazioni che i due allenatori hanno riportato nei giorni scorsi. Primo Maragliulo ha voluto comunque elogiare i suoi dopo la tiratissima partita giocata dal Lanciano in casa del Crotone, tornato capolista dopo il successo sugli abruzzesi. L’allenatore rossonero ha espresso rammarico per non essere riuscito a concretizzare quanto di buono fatto vedere sul prato dello Scida. Secondo Alfredo Aglietti serviranno invece almeno altri dodici punti all’Entella per sedersi a fine stagione al tavolo dei play off. A otto giornate dalla fine una quota non fuori portata, a patto che i liguri ritrovino confidenza con quella vittoria sfuggita davvero d’un soffio nel match contro la Ternana.

Quale sarà la chiave tattica di Lanciano-Entella? Nessuna sorpresa e 4-3-2-1 ad ‘albero di Natale’ confermato per la Virtus Lanciano di Primo Maragliulo, nonostante dopo la prodigiosa rimonta siano arrivate due sconfitte per gli abruzzesi. Peggio è andato il Lanciano contro il Perugia, mentre a Crotone nonostante il ko i rossoneri hanno mostrato almeno a tratti la brillantezza vista nella gestione del tecnico che ha sostituito D’Aversa. Alfredo Aglietti non cambierà invece il tradizionale 4-3-1-2 per la Virtus Entella, anche se contro la Ternana le assenze nel reparto difensivo si sono fatte sentire nel momento cruciale della partita. Vedremo se a Lanciano i liguri dimostreranno di credere davvero nei play off.

Virtus Lanciano-Virtus Entella, sabato 9 aprile alle ore 15.00 e diretta dall’arbitro Carlo Pinzani, è un match sulla carta estremamente equilibrato, indecifrabile nel programma della 35^ giornata del campionato di Serie B 2015-2016. Questo perché gli abruzzesi, da quando Maragliulo è arrivato sulla panchina rossonera, sono squadra capace di tutto.

Dopo una scalata che ha portato la squadra dal penultimo posto fino ad uscire dalla zona play out, gli abruzzesi sono incappati però in due inopinate sconfitte di misura contro il Perugia ed il Crotone che hanno di nuovo complicato la situazione di classifica. Il Lanciano resta fuori dai play out, ma con due soli punti di margine sul Vicenza quintultimo, senza la possibilità dunque di nessun tipo di rilassamento. 

Continua a non perdere ma anche a non vincere la Virtus Entella di Aglietti, reduce da quattro pareggi consecutivi e che nella sua rincorsa ai play off ha perso un’opportunità molto importante contro la Ternana in casa, sabato scorso. Raggiunta dagli umbri dopo essere passata sul due a zero, la formazione ligure ha sprecato con il bomber Caputo il rigore della vittoria, non riuscendo così a tornare all’appuntamento con i tre punti.

Se il campionato finisse ora, i biancocelesti si ritroverebbero esclusi dai play off per un punto. Non un dramma per una squadra che mantenendo la Serie B raggiungerebbe il miglior risultato della sua storia sportiva, ma sicuramente la squadra di Aglietti vorra giocarsi fino all’ultima giornata le sue chanches di alta classifica.

Andiamo a scoprire le probabili formazioni che si troveranno di fronte nel pomeriggio di sabato. La Virtus Lanciano schiererà Cragno in porta, Rigione e Amenta come difensori centrali mentre Aquilanti e Di Matteo si muoveranno sulle corsie esterne di destra e di sinistra in difesa. La cerniera di centrocampo sarà composta dal terzetto Vitale-Rocca-Bacinovic, mentre a sostenere l’unica punta Ferrari come trequartisti ci saranno il serbo Milinkovic (che sostituirà lo squalificato Vastola) e Marilungo.

Risponderà la Virtus Entella con Iacobucci estremo difensore alle spalle di una linea a quattro difensiva formata da destra a sinistra da Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer e dal maliano Keita. A centrocampo con il marocchino Jadid e Staiti ci sarà Volpe in luogo dello squalificato Troiano, mentre il portoghese Ferreira sarà il trequartista alle spalle di Cutolo e Caputo, tandem offensivo a segno con entrambi i suoi componenti nella sfida contro la Ternana.

Le quote delle principali agenzie di scommesse vedono la sfida in grande equilibrio, ma le motivazioni del Lanciano vengono giudicate maggiormente pressanti rispetto a quelle dell’Entella. Quota per la vittoria interna degli abruzzesi fissata a 2.55 da Eurobet, che offre ad un moltiplicatore di 3.00 l’eventuale pareggio. Colpaccio esterno dei liguri proposto ad una quota di 3.10 da Bet 365.

Per seguire Virtus Lanciano-Virtus Entella, sabato 9 aprile 2016 alle ore 15.00, bisognerà avere un abbonamento a Sky e collegarsi in diretta tv sul canale 259 del satellite (Sky Calcio 9) con codice d’acquisto pay per view 493687, oppure su internet sul sito skygo.sky.it, per vedere la partita in diretta streaming video tramite pc, tablet o smartphone attivando così l’applicazione Sky Go senza costi aggiuntivi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori