Diretta / Chelsea-Tottenham (risultato finale 2-2) info streaming video e tv: Favola Leicester! (Premier League 2016, oggi 2 maggio)

- La Redazione

Diretta Chelsea-Tottenham: info streaming video e tv, quote, risultato live e cronaca della partita di Premier League in programma lunedì 2 maggio 2016, monday night della 36^giornata

chelsea_hazard Foto Infophoto

Finisce sul risultato di 2-2 il match tra Chelsea e Tottenham e quindi Leicester campione d’Inghilterra. Una favola che diventa realtà per il piccolo club denominato “the Foxes” che possono già festeggiare un titolo meritato e tanto desiderato. Nel finale all’ottantatreesimo cambia il risultato a Stamford Bridge. Hazard parte in un azione solitaria per poi servire Diego Costa che si accentra e serve nuovamente il belga che con un colpo meraviglioso toglie la ragnatela dall’incrocio dietro Lloris e regala minuti di fuoco in tutta Londra. Finale in cui si scaldano gli animi con Lamela che schiaccia una mano a Fabregas a terra, poi Dyer atterra malamente Hazard a palla lontana, batti becco tra Walker e Diego Costa e un finale pessimo del derby.

Sta per chiudersi questo posticipo della terzultima giornata di Premier tra Chelsea e Tottenham con il risultato di 1-2. Dopo i gol di Kane e Son riapre la partita Cahill a mezz’ora dalla fine. Quando gli ospiti stavano per prendere in mano la partita arriva il gol che riapre totalmente i conti. Angolo battuto di Willian con controllo e destro di Cahill che riaccende le speranze dei tifosi allo stadio e di quelli del Leicester. Quattro minuti dopo contropiede blues con Diego Costa che serve tutto solo in mezzo all’area Willian che controlla in modo imperfetto e poi prova a calciare con il sinistro sul secondo palo ma Lloris si distende e la fa sua. Al sessantaquattresimo Pochettino piuttosto in difficoltà toglie Son e inserisce Mason abbassando il baricentro della squadra. Al settantaquattresimo pala geniale di Fabregas per Hazard che serve al centro Diego Costa ma Walker provvidenziale gli toglie il pallone del pareggio. Al settantaseiesimo Mason tutto solo davanti a Begovic non riesce a siglare il gol che avrebbe chiuso il match. Vivremo un finale emozionante. 

Iniziata da pochi minuti la ripresa del match tra Chelsea e Tottenham con gli ospiti padroni del match per 2 reti a 0. Firme di Harry Kane e Son per i bianco-blu che spengono le speranze del Leicester di poter vincere il titolo subito questa sera e quindi campionato ancora allungato di un’altra settimana. Dopo due minuti di gioco tentativo di testa di Kane su assist di Lamela con Begovic che fa suo sicuro il pallone. Gioca bene e fa vedere pochi palloni agli avversari la squadra di Pochettino che al cinquantesimo presenta Kane dentro l’area ma il suo piattone aperto viene respinto da Begovic. Ci prova un minuto dopo da fuori il neo entrato Hazard ma il suo tiro è debole e facile per Lloris. Al cinquantaquattresimo buon tentativo da parte di Son che finisce di poco a lato. 

Finisce sul risultato di 0-2 il primo tempo tra Chelsea e Tottenham. Ha sbloccato la partita al trentacinquesimo il solito Harry Kane su assist di Son che poi realizza il raddoppio su assist di Eriksen. Un primo tempo divertente con molte occasioni da entrambe le parti con Fabregas e Son protagonisti. Al trentunesimo buona giocata di Diego Costa che si libera al limite e con il sinistro calcia praticamente da fermo trovando una buona risposta di Lloris. A dieci minuti dalla fine sblocca la partita il Tottenham con Son che trova un corridoio fantastico per Kane che salta facilmente Begovic e insacca a porta sguarnita. Venticinquesima firma stagionale per il talento inglese. Al quarantesimo grande discesa di Walker che appoggia un pallone arretrato per Lamela che tutto solo colpisce un difensore blues. Ad un minuto dal termine Eriksen pesca in area Son che con grande freddezza brucia in uscita Begovic e zittisce i tifosi del Chelsea. Nel finale piccola rissa che vede protagonisti Rose e Willian in una serata che prende una piega poco amichevole. 

Siamo giunti alla mezz’ora di gioco ed il risultato tra Chelsea e Tottenham è di 0-0. Ritmi di gioco standard per una partita inglese con le squadre molto pericolose in zona offensiva. All’undicesimo Dembelè apre sulla sinistra per Rose che ha lo spazio per tirare e calcia un ottimo tiro che termina molto vicino all’incrocio dei pali. Al ventunesimo brivido nell’area degli ospiti con Rose che scivola clamorosamente davanti a Fabregas ma lo spagnolo non riesce a servire nessuno. Partita ricca di occasioni con i tifosi blues che spingono per una vittoria del titolo del Leicester. Al ventisettesimo grandissima occasione per il Chelsea con Fabregas che pescato da Diego Costa prova a tirare di precisione sul secondo palo con il pallone che termina ad un soffio dal palo difeso da Lloris. Risposta immediata del Tottenham con Son che dal limite dell’area calcia bene verso la porta ma non la trova di un soffio. 

Chelsea e Tottenham si giocano il derby di Londra in un momento delicato della stagione. Infatti in caso di una non vittoria da parte degli ospiti il titolo di campione d’Inghilterra andrebbe al Leicester regalando un sogno ai sostenitori del piccolo club inglese. Il risultato al momento è di 0-0 tra le due formazioni. Hiddink, che vede sfumati qualsiasi tipo di obiettivi stagionali, schiera i titolarissimi con un attacco di nomi fantastici. Ci saranno infatti Willian, Fabregas, Pedro e davanti Diego Costa. Pochettino schiera anche lui i migliori schierando Son al posto dello squalificato Alli e puntando sul capocannoniere Harry Kane. Al quarto minuto sugli sviluppi di un corner svetta sopra tutti Cahill con il pallone che termina di poco alla sinistra di Lloris. Buon inizio dei padroni di casa in un clima non proprio amichevole. 

E’ arrivato il momento di Chelsea-Tottenham: a Stamford Bridge si gioca il derby di Londra che può decidere l’assegnazione della Premier League. Al Leicester basta anche solo un pareggio degli Spurs per festeggiare un titolo ora vicinissimo; vediamo quali sono le formazioni ufficiali della partita, il calcio d’inizio è alle ore 21. 1 Begovic; 2 Ivanovic, 24 G. Cahill, 26 Terry, 28 Azpilicueta; 12 Obi Mikel, 21 Matis; 22 Willian, 4 Fabregas, 17 Pedro; 19 Diego Costa. In panchina: 32 Amelia, 6 Baba, 36 Loftus-Creek, 14 B. Traoré, 16 Kenedy, 10 E. Hazard, 8 Oscar. Allenatore: Guus Hiddink

1 Lloris; 2 Walker, 4 Alderweireld, 5 Vertonghen, 3 D. Rose; 15 Dier, 19 Dembelé; 11 Lamela, 23 Eriksen, 7 Son Heung-Min; 10 Kane. In panchina: 13 Vorm, 27 Wimmer, 33 B. Davies, 14 N’Jie, 8 Mason, 28 Carroll, 22 Chadli. Allenatore: Mauricio Pochettino 

In vista del match di questa sera tra Chelsea e Tottenham andiamo a confrontare le quote dei bookmakers. La Snai vede leggermente favorita gli ospiti, ovvero il Tottenham, visto che il segno 2 è quotato 2.55 mentre il segno 1, ovvero la vittoria del Chelsea, è data a 2.65. Una differenza quasi impercettibile, nonostante sia un match davvero importante in chiave classifica. Il segno X, invece, è dato a 3.65 la posta in gioco. Per quanto riguarda invece i gol, se ne prevedono parecchi visto che l’Over 2.5 è dato a 1.70, mentre l’Under 2.5 ovvero segnare massimo due gol è dato a 2.05. Stesso discorso per la quota Goal, data a 1.55, sintomo che ci si aspetta reti da entrambi le parti, mentre la quota No Goal è data a 2.30, molto alta per una partita così importante che potrebbe fare fatica a sbloccarsi. 

Chelsea-Tottenham è sempre più vicina; vediamo i testa a testa tra le due squadre che giocano uno dei tanti derby di Londra previsti in Premier League. Sono davvero tanti i precedenti tra le due squadre, visto che si sono affrontate per trentacinque volte in Premier League: il Tottenham, però, è riuscito a portare a casa la vittoria contro i Blues soltanto quattro volte, uno score davvero in negativo in vista del match importante di questa sera in cui si gioca una buona fetta di Premier League. Il Chelsea, d’altro canto, ha vinto per sedici volte contro il Tottenham, quindi i precedenti sorridono per il match di questa sera. I due club si sono affrontati già nei girone di andata di Premier League, ma la partita è terminata con uno scialbo 0-0, con la speranza che invece questa sera potremo assistere a diversi gol spettacolo.

Sarà diretta dall’arbitro Mark Clattenburg, assistito dai guardalinee S.Beck e J.Collin mentre il quarto uomo sarà Andre Marriner: calcio d’inizio alle ore 21:00 nella cornice di Stamford Bridge. Monday Night che potrebbe essere decisivo nelle sorti della Premier League 2015-2016. Arrivato alla sua terzultima giornata, il massimo campionato inglese vede il miracolo del Leicester primo in classifica ormai arrivato quasi al suo compimento. La formazione allenata da Claudio Ranieri infatti vanta sette punti di vantaggio proprio sul Tottenham, fermato lunedì scorso in casa dal West Bromwich Albion. Se gli Spurs dunque non faranno risultato a Stamford Bridge, potrebbe essere ininfluente il risultato del Leicester nel pur difficile impegno sul campo del Manchester United.La pressione sarà dunque tutta sulle spalle della squadra allenata da Pochettino, che al pari delle altre grandi d’Inghilterra ha probabilmente mancato un’occasione enorme per tornare a trionfare in patria. Anche se per il Tottenham la qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions League, per la quale mancano matematicamente soltanto tre punti, rappresenta comunque un risultato di grande rilievo: certo vincere il campionato ad oltre cinquant’anni dell’ultima volta sarebbe stata un’impresa epica. 

Il Chelsea di contro, dopo anni e anni di successi e da campione d’Inghilterra in carica, ha vissuto un’annata di pura transizione, segnata dall’esonero di José Mourinho e dalla ormai certa assenza nel panorama delle coppe europee della prossima stagione. L’anno prossimo toccherà ad Antonio Conte aprire un nuovo ciclo dalle parti di Stamford Bridge: all’attuale tecnico olandese Hiddink il compito di piazzare l’ultimo sgambetto che potrebbe dare il via libera allo storico titolo del Leicester.

Queste le probabili formazioni del match: il Chelsea scenderà in campo con il portiere bosniaco Begovic tra i pali, mentre in difesa giocheranno lo spagnolo Azpilicueta come terzino destro e il ghanese Baba Rahman come terzino destro, con i due centrali che saranno il serbo Ivanovic e il nigeriano Mikel. A centrocampo i vertici arretrati saranno l’altro serbo Matic e l’altro spagnolo Cesc Fabregas, con il connazionale Pedro, il brasiliano Willian e il belga Hazard che supporteranno l’azione del bomber della Nazionale spagnola Diego Costa, schierato come unica punta.

Risponderà il Tottenham con l’estremo difensore transalpino Lloris alle spalle di una linea difensiva a quattro composta da Walker a destra, il duo di difensori centrali Vertonghen e Alderweireld e Rose a sinistra. A centrocampo l’altro belga Dembelé e Dier copriranno le spalle al danese Eriksen, all’argentino Lamela e ad Alli, schierati di supporto alle spalle del bomber Harry Kane.

Il Chelsea è sempre una squadra estreamente competitiva e ricca di campioni, e così nonostante i 22 punti in classifica che separano le due compagini, le quote dei bookmaker sono particolarmente prudenti. Vittoria interna proposta ad una quota di 2.80 da Bet365, mentre Betfair offre a 2.60 la quota per il successo esterno degli Spurs. L’eventuale pareggio viene invece offerto agli scommettitori ad una quota di 3.65 da Snai.

Chelsea-Tottenham, lunedì 2 maggio 2016 alle ore 21.00, sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Fox Sports HD, il numero 204 interamente dedicato al calcio internazionale. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponible per pc, tablet e smartphone.

LA DIRETTA LIVE NON PIU’ DISPONIBILE





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Premier League

Ultime notizie