Pagelle/ Genoa-Roma (2-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 36^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Genoa-Roma, i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori della partita che si è giocata allo stadio Ferraris per la trentaseiesima giornata della Serie A

Salahcorsa
Foto Infophoto

La Roma batte il Genoa per 3-2 nel posticipo della trentaseiesima giornata del campionato di Serie A Tim. I giallorossi passano in vantaggio con Salah, il grifone risponde quasi subito con una magia di Tachtsidis da dentro l’area. Nella ripresa il grifone passa addirittura in vantaggio con Pavoletti, prima della rimonta giallorossa firmata da Totti ed El Shaarawy.

Un Grifone guerriero e generoso viene piegato dalle magie delle stelle giallorosse. Bella prova, comunque, per i ragazzi di Gasperini. Una buona Roma batte il Genoa in rimonta. Tante le occasioni da gol create, decisivo l’ingresso di Totti. Qualche incertezza di troppo sul rigore chiesto da El Shaarawy nel primo tempo. Le immagini, riviste al replay, dicono che è stato un errore non assegnarlo. Troppo severo sulla punizione che poi ha portato al gol al Roma.

Si è concluso sul risultato di 1-1 il primo tempo del Luigi Ferraris tra Genoa e Roma, al termine di quarantacinque minuti ricchi di divertimento. Il grifone parte forte ma sono i giallorossi a bucare Lamanna al primo vero affondo: bella giocata Perotti-Salah, con l’egiziano che insacca alle spalle del portiere dei liguri con un tocco ben calibrato. La squadra di Gasperini sembra perdere sicurezza ma in contropiede punge i suoi avversari con Tachtisidis, il quale servito dalla sinistra da Laxalt trafigge Szczesny con una soluzione chirurgica. Gli ospiti provano a tornare in vantaggio con un tiro a giro da fuori di El Shaarawy. Il fararone ci riprova più tardi con una sassata ravvicinata, nel mezzo c’è l’ambiziosa giocata di Nainggolan che manda alto sopra la traversa. La Roma fa girare palla, alla ricerca di spazi tra le maglie rossoblu. Il Genoa si difende bene e quando riparte fa paura. Ci vuole un super Szczesny, infatti, per respingere la conclusione velenosa di Suso che per poco non fa esplodere di gioa Marassi. Squadre ora negli spogliatoi per l’intervallo, tra poco si riparte.

Buon ritmo da parte del grifone, che contiene a fatica le sfuriate giallorosse ma in contropiede sa di poter fare molto male. Con un mancino chirurgico beffa Szcesny e regala il momentaneo pareggio al Genoa. Un pò in affanno sulla sua zona di competenza. Giornata dura.

La squadra di Spalletti sta creando tantissimo ma non è riuscita a concretizzare il gol del due a uno. Prova fin qui positiva. Il fischiatissimo faraone sta creando diversi grattacapi alla sua ex squadra. Meriterebbe il gol. Soffre non pocco le iniziative di Pavoletti. Prestazione non del tutto convincente. (Jacopo D’Antuono)

Lamanna 6 Tre gol sulle spalle ma non ha davvero colpe.

Munoz 5 Va in riserva troppo presto, soffre gli attacchi romanisti.

Burdisso 6 Tiene in piedi il reparto con alcuni trucchi del mestiere: esperto.

Izzo 5 Rischia tanto nei duelli individuali con El Shaarawy. Vita facile per il faraone.

Fiamozzi 6 Prova ordinata e sostanziosa. Guadagna una sufficienza piena. (71° Capel 5)

Rincon 6,5 Apporta il consueto contributo in mezzo e colleziona un assist per Pavoletti.

Tachtsidis 7 Trova un gran bel gol nel primo tempo, dimostrando di avere qualità dal punto di vista tecnico. (61° Marchese 5)

Dzemaili 6 Partita ordinata, se la cava con efficacia soprattutto in contenimento.

Laxalt 7 Tanta corsa e anche qualità. Suo l’assist per il greco nel primo tempo.

Suso 6,5 Con le sue iniziative sul fronte offensivo da la sensazione di poter pungere, anche se alla fine non ci riesce. (82° Pandev sv)

Pavoletti 7 Un bel gol sotto la Nord e tanto movimento per i compagni. Prova generosa.

All. Gasperini 7 Può essere più che soddisfatto della prova dei suoi. Tanta intensità e coragio.

Szczesny 7 Gran parata su Suso nel primo tempo e miracolo finale su Capel.

Maicon 5 Non è sembrato in gran forma, prova piuttosto grigia. (66° Dzeko 6,5)

Rudiger 5 Soffre, non solo lui, i duelli con Pavoletti dentro l’area da rigore.

Manolas 5,5 Parte male, poi prende sicurezza con il trascorrere dei minuti.

Digne 6 Quando spinge mette in difficoltà la formazione genoana.

De Rossi 5 Non è mai entrato del tutto in gara, prestazione negativa.

Strootman 6 Rientra con sicurezza, mostrando lucidità e precisione.

Nainggolan 6,5 Il suo dinamismo è molto importante per la squadra. Buona prova del belga.

Perotti 6,5 Firma l’assist vincente per Salah al quinto minuto. Serata importante per l’argentino. (59° Totti 7,5)

Salah 6,5 Mette in gran difficoltà la difesa di casa, anche se perde imprevedibiltà nel finale. (88° Zukanovic sv)

El Shaarawy 7,5 Tra i migliori in campo della Roma, probabilmente colui che ha inciso di più.

All. Spalletti 7 Roma affamata e con una identità ben precisa. Complimenti al mister dei capitolini.

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori