Risultati Serie D/ Le partite per la poule scudetto e i playoff. Riscatto Piacenza e Siracusa (oggi domenica 22 maggio 2016)

- La Redazione

Risultati Serie D, le partite di poule scudetto e playoff: domenica 22 maggio 2016 altre tre gare per l’assegnazione del tricolore di categoria, siamo nella fase dei triangolari

Sambenedettese2016
(dall'account ufficiale facebook.com/sambenedettesecalcio)

I risultati dalla poule scudetto di Serie D lasciano ancora tutto aperto. Come era giusto che fosse: si tratta di triangolari, e soprattutto la squadra che ha vinto la prima partita si è riposata, proprio per non rendere ininfluenti le gare dell’ultima giornata ed evitare se possibile i calcoli legati a qualificazioni già avvenute. Il Parma è eliminato: il pareggio per 2-2 contro la Sambenedettese pone i ducali fuori dalla corsa al tricolore. Il Parma ovviamente non potrà più arrivare come migliore seconda: Piacenza e Siracusa, le squadre che erano state sconfitte nella prima giornata, hanno vinto. Gli emiliani lo hanno fatto con un clamoroso 5-1 contro il Venezia, mentre il Siracusa ha fatto il colpo grosso sul campo della Virtus Francavilla (2-3): nell’ultima giornata dunque sarà tutto in discussione, anche nel triangolare del Parma dove il Gubbio avrà bisogno di un pareggio per prendersi la qualificazione, ma anche una sconfitta potrebbe tenere i toscani in corsa per passare come migliore seconda.

Siamo pronti a vivere una nuova giornata di Serie D: si giocano tante partite valide per i playoff, ma soprattutto siamo in campo per la poule scudetto. Trattandosi di gironi da tre squadre, le partite di oggi sono già praticamente decisive per la qualificazione alle semifinali; le tre prime in classifica e la migliore delle seconde staccano il pass, dunque chi ha perso l’esordio è chiamato a rifarsi immediatamente per non salutare in anticipo. In particolare Parma e Siracusa, due delle grandi attese a questa poule scudetto: se però i ducali hanno un impegno interno, i siciliani che hanno centrato la promozione nel girone I hanno perso malamente a domicilio e dunque ora affronteranno una delicata partita esterna. Come andranno le cose? Lo scopriremo come al solito dando la parola al campo.

La stagione regolare di Serie D 2015-2016 è terminata e abbiamo già svelato il quadro delle promosse in Lega Pro; tuttavia ci sono alcune squadre che stanno ancora giocando, in particolar modo le nove di cui sopra sono impegnate nel mini-torneo per l’assegnazione dello scudetto di categoria. Un titolo certamente platonico, ma in ogni caso importante per il prestigio e per chiudere al meglio la stagione. Diamo subito il quadro delle partite: nel triangolare 1 si gioca Piacenza-Venezia (ore 16), nel triangolare 2 Parma-Sambenedettese (ore 16), nel triangolare 3 Virtus Francavilla-Siracusa (ore 16). In campo ci sono le squadre che hanno perso il primo impegno e quelle che non hanno giocato lo scorso sabato; riposano le vincenti, la prossima settimana avremo le ultime sfide del girone.

La formula della poule scudetto prevede che le prime classificate e la migliore seconda accedano alle semifinali, che saranno stabilite con un sorteggio; si giocherà in campo neutro (come per la finale) e non sono previsti tempi supplementari, bensì calci di rigore immediati qualora il risultato dovesse essere di parità.

Venezia, Parma e Siracusa sono già alla partita del dentro o fuori; mancare la vittoria oggi sarebbe probabilmente una parola definitiva sulle possibilità di andare in semifinale.

Oggi poi si giocano anche le partite dei playoff, che servono per definire una gerarchia in caso di ripescaggi estivi: sono 11 le partite in programma per i trentaduesimi di finale, tutte con inizio alle ore 16. I clou è Campodarsego-Belluno, derby veneto tra la seconda e la quarta del girone C – separate in classifica da 12 punti – e Nerostellati Frattese-Cavese, due squadre che nel girone I sono rimaste in corsa per la promozione fino alle ultime giornate (non riuscendo però a sorpassare il Siracusa).

Occhio poi al Forlì, che nel girone D – quello del Parma – era una delle squadre più quotate per contrastare i ducali, ma non è riuscito a tenere il passo e nel girone di ritorno ha avuto un calo che gli ha anche fatto perdere la seconda posizione in classifica (finita all’AltoVicentino che ha ottenuto 8 punti in più).

 

RISULTATO FINALE Piacenza-Venezia 5-1

 Piacenza 3, Sporting Bellinzago 3, Venezia 0

 

RISULTATO FINALE Parma-Sambenedettese 2-2

Gubbio 3, Sambenedettese 1, Parma 1

 

RISULTATO FINALE Virtus Francavilla-Siracusa 2-3

Viterbese 3, Siracusa 3, Virtus Francavilla 0,

 

RISULTATO FINALE Campodarsego-Belluno 2-1

RISULTATO FINALE Caronnese-Lavagnese 2-0

RISULTATO FINALE Fano-Campobasso 3-2

RISULTATO FINALE Forlì-Correggese 0-2

RISULTATO FINALE Francavilla-Nardò 2-0

RISULTATO FINALE Grosseto-Olbia 1-2

RISULTATO FINALE Lecco-Seregno 2-2

RISULTATO FINALE Nerostellati Frattese-Cavese 2-3

Ore 16:00 Taranto-Fondi

RISULTATO FINALE Torres-Rieti 1-1

RISULTATO FINALE Valdinievole Montecatini-Gavorrano 1-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori