DIRETTA/ Italia-Fiorentina Primavera (risultato finale 6-0): doppio Insigne, bene Bernardeschi (amichevole, giovedì 26 maggio 2016)

- La Redazione

Diretta Italia-Fiorentina Primavera (amichevole): info streaming video e tv, risultato della partita in programma giovedì 16 maggio 2016 a Coverciano, test in vista degli Europei francesi

barzagli_coverciano
(INFOPHOTO)

Finisce . Bel test, diviso in tre tempi, per la Nazionale che domani volerà alla volta di Malta per affrontare la Scozia, prima di due amichevoli internazionali sulla strada verso gli Europei 2016. Antonio Conte ha utilizzato tutti gli uomini a sua disposizione: i primi due gol sono arrivati nel corso del secondo tempo quando Stephan El Shaarawy, Giacomo Bonaventura e Simone Zaza hanno fatto tris. Nel terzo tempo si è scatenato Lorenzo Insigne, autore di una doppietta: entrambi gli assist sono stati firmati da Federico Bernardeschi e il talento di Fratamaggiore ha realizzato la prima rete di tacco. A chiudere i conti Davide Zappacosta con una conclusione da lontano, il piatto forte della casa. Ottima l’intesa della coppia Bernardeschi-Insigne: il giocatore del Napoli è stato schierato a supporto di Zaza, con il giovane della Fiorentina esterno sinistro nel 3-5-2. Nel primo tempo coppia offensiva Eder-Pellé (sulla carta quella titolare), mentre nel secondo tempo si è visto una sorta di con El Shaarawy e Bonaventura a supporto di Pellé e Immobile, Barzagli e Chiellini centrali con Chiellini spostato a sinistra e De Rossi-Parolo in mediana. Indicazioni utili per Conte che tra cinque giorni dovrà ufficializzare la lista dei 23 convocati per gli Europei.

La gara Italia-Fiorentina Primavera è arrivata alla metà della terza frazione di gioco e il risultato è di 5-0. Protagonista in questi minuti è diventato uno scatenato Lorenzo Insigne che ha riconquistato la maglia azzurra dopo alcune polemiche vissute alla fine del 2015. Il calciatore non vuole perdere l’Europeo e vuole entrare nella lista definitiva, dimostrando le sue grandissime qualità. Ha segnato una splendida doppietta che ha portato i gol degli azzurri a cinque. Prima ha segnato di tacco su assist di Bernardeschi, meritandosi grandi applausi da parte di Antonio Conte, poi invece ha calciato semplice sempre su assist del calciatore della Fiorentina.

La gara Italia-Fiorentina Primavera è arrivata al secondo intervallo perchè ci sarà un terzo tempo di trenta minuti. Nella seconda frazione di gioco nell’Italia entrano Marchetti, De Sciglio, Parolo, Bonvanetura, El Shaarawy e Immobile, mentre nei Viola va in porta, prestato dalla nazionale, Sirigu. Gli azzurri segnano tre reti con El Shaarawy, Bonaventura e Zaza. La terza frazione di gioco è appena iniziata con Bernardeschi in campo. Staremo a vedere come andrà a finire questa interessante amichevole di preparazione all’Europeo in Francia.

La gara Italia-Fiorentina Primavera è arrivata all’intervallo e il risultato al momento è di zero a zero. Gli azzurri provano a sfondare, ma non riescono a trovare la rete del vantaggio. Dopo la traversa di Darmian ci ha provato due volte Giaccherini senza prendere lo specchio della porta. E’ bravo poi Gigli a dire di no a Eder che si era smarcato bene lateralmente. Ci ha provato anche Barzagli che ha calciato da fuori trovando la respinta di Salatino. Con questa ultima occasione si va all’intervallo e ci aspettiamo una ripresa con diversi cambi da una parte e dall’altra.

La gara Italia-Fiorentina Primavera è ora al minuto numero 25 di gioco e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Gli azzurri di Antonio Conte sono partiti molto forte, giocando una gara offensiva con gli avversari che però si stanno ben comportando in fase difensiva senza soffrire molto e contenendo le discese degli avversari. La nazionale ha preso un incredibile traversa con Darmian che calcia da fuori con grande potenza. Il terzino del Manchester united però non riesce comunque a trovare la rete. Vedremo se la gara si sbloccherà a breve oppure se si andrà all’intervallo con il risultato di parità.

La gara Italia-Fiorentina Primavera è appena iniziata con la formazione viola che indossa il completo bianco mentre la nazionale gioca con la maglia azzurra. Sarà una gara interessante per Antonio Conte che in vista degli imminenti Europei potrà preparare diverse soluzioni da presentare poi durante la competizione che andrà ad iniziare nella prima metà del mese prossimo. Non sono molte le sorprese tra le fila degli azzurri, ecco le formazioni ufficiali: 3-5-2 – Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli; Candreva, Florenzi, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Eder, Pellè. 4-3-3: Satalino; Sanna, Gigli, Baroni, Diallo; Valencic, Diakhate, Degl’Innocenti; Choe, Caso, Perez.

E’ tutto pronto per l’inizio di Italia-Fiorentina Primavera, un test amichevole che la Nazionale affronta nel raduno di Coverciano in preparazione degli Europei 2016. Tutti i giocatori chiaramente saranno ruotati, con la sola eccezione di Thiago Motta e Montolivo ancora ai box per infortunio; i giornalisti hanno avuto accesso al Centro Sportivo dalle ore 13, ma per questo test non avranno la possibilità di fare riprese o scattare fotografie. Il calcio d’inizio della partita è alle ore 17:30; di seguito riportiamo quelle che dovrebbero essere le formazioni con cui le due squadre inizieranno a giocare. Ecco le probabili formazioni:  Sirigu; Astori, Ogbonna, Rugani; Zappacosta, Sturaro, Parolo, Jorginho, Bernardeschi; Immobile, Zaza. Conte. Cerofolini; Sanna, Diallo, Boccardi, Gigli; Valencic, Diakhate, Bangu; Chiesa, J. Perez, Minelli. Allenatore: Guidi.

Si avvicina il momento di Italia-Fiorentina Primavera, partita che Antonio Conte ha deciso di organizzare all’ultimo minuto. Gli Europei 2016 sono il grande appuntamento dell’Italia la prossima estate; l’impegno contro i ragazzi viola è stato preceduto da una conferenza stampa nella quale è stata presentata la nuova Panda Azzurri. Antonio Conte era presente insieme al presidente federale Carlo Tavecchio e il capo gruppo di Fiat-Chrysler Alfredo Altavilla. Tavecchio ha parlato di “orgoglio” per l’Italia, che mette il suo nome insieme a quello della FIAT; “cerchiamo un abbinamento prestigioso” ha detto Altavilla “e la Nazionale ha vinto tantissimo, questo è un ritorno di visibilità che l’Italia ci garantirà agli Europei”. Ha parlato anche e soprattutto anche Gigi Buffon, che per una volta ha svestito i panni del calciatore per diventare una sorta di agente di vendita: “La cosa più bella di questa nuova Panda” ha detto Buffon “è che con quei colori un italiano, cittadino e tifoso, si identificherà alla perfezione con l’auto e avrà a cuore le sorti del nostro Paese e della nostra squadra”. Gli ha fatto eco Antonio Conte: “E’ con grande orgoglio che vediamo una Fiat rappresentare l’Italia e la Nazionale, ci auguriamo che possa portare bene anche agli Europei”.

È la sfida amichevole organizzata dalla Nazionale azzurra per il pomeriggio di giovedì 26 maggio 2016: calcio d’inizio alle ore 17:30, la partita si tiene al centro sportivo di Coverciano, il quartier generale dell’Italia.

Il commissario tecnico Antonio Conte testerà sul campo i suoi giocatori, il friendly match contro la Fiorentina Primavera si presenta come un buon test anche per sciogliere gli ultimi dubbi, in vista di quelle che saranno le scelte definitive per i 23 che prenderanno parte agli Europei francesi, ormai imminenti.

Di fronte agli azzurri i baby viola allenati da Federico Guidi, che sabato sono stati eliminati dal turno playoff del campionato Primavera perdendo ai calci di rigore contro il Torino campione in carica, 4-3 il risultato finale dopo i tiri dal dischetto e l’1-1 di tempi regolamentari e supplementari, sancito dai gol dello statunitense Joshua Perez (29′) e del granata Matteo Tobaldo (62′).

Alla lotteria dei penalty gli errori di Simone Minelli e Luca Mosti sono stati fatali alla Fiorentina Primavera, che ha così chiuso il suo campionato dopo il quarto posto del girone A della stagione regolare. Giovedì 26 maggio 2016 i giovani del vivaio viola avranno l’opportunità di confrontarsi con i campioni della Nazionale italiana, tutti a disposizione eccetto i centrocampisti Riccardo Montolivo e Thiago Motta, entrambi doloranti ad un polpaccio.

Ci sarà invece Daniele De Rossi che nell’allenamento di ieri aveva accusato un’infiammazione al tendine d’Achille, gli esami effettuati nella mattinata di oggi hanno però escluso complicazione ulteriori per il centrale della Roma, che ha regolarmente svolto l’odierna seduta d’allenamento mattutina.

La sgambata contro la Primavera della Fiorentina sarà utile ai giocatori azzurri anche per entrare in ritmo in vista del prossimo test amichevole, in programma sabato (28 maggio 2016) contro la Scozia in territorio maltese. L’amichevole di Coverciano tra Italia e Fiorentina Primavera non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori