Diretta / Lecce-Lupa Castelli Romani (risultato finale 3-1): streaming video Sportube.tv. Vittoria giallorossa (Lega Pro girone C, oggi 7 maggio 2016)

- La Redazione

Diretta Lecce-Lupa Castelli Romani: streaming video Sportube.tv, le quote e il risultato live della partita che si gioca allo stadio Via del Mare per la 34^ giornata del girone C di Lega Pro

Leccecurva
Foto Infophoto

La gara Lecce-Castelli Romani è terminata con il risultato di 3-1. La partita è stata sbloccata da una rete di Caturano al minuto trentadue del primo tempo. Nella ripresa hanno segnato poi Moscardelli e poi Doumbia. Alla fine il gol di Rossetti è servito solo per gli almanacchi. La classifica ci dice che il Lecce è a pari punti con la Casertana, ma se terminasse oggi il campionato sarebbe in zona playout. Dall’altra parte invece i Castelli Romani sono ultimi in classifica.

La gara Lecce-Castelli Romani è arrivata all’intervallo e il risultato è di 1-0. La gara è stata sbloccata al minuto trentadue da una bella giocata di Caturano che ha così portato in vantaggio la squadra pugliese. Le formazioni ufficiali sono le seguenti: 3-4-3 – Bleve; Legittimo, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Salvi, Papini, Liviero; Doumbia, Moscardelli, Caturano. 4-4-2 – Tassi; Rosato, Aquaro, De Gol, Di Bella; Icardi, Maiorano, Prutsch, Falasca; Mastropietro, Morbidelli. 

Tra pochi minuti inizia la sfida tra Lecce e Castelli Romani, valida per la trentaquattresima giornata del campionato di calcio di Lega Pro 2015-2016 del girone C. L’ultimo incontro tra le due formazioni, disputato lo scorso gennaio, era terminato sul risultato di uno a uno, al termine di novanta minuti imprevedibili e molto combattuti. I pugliesi passarono in vantaggio attorno al settantatreesimo minuto della gara grazie ad un gol messo a segno da Caturano. Il pareggio dei Castelli Romani arrivò poco dopo con il sigillo di Mastropietro. Il confronto odierno ha sicuramente più importanza per il Lecce che deve conservare il terzo posto contro il fanalino di coda del campionato. 

Favoriti d’obbligo i pugliesi, posizionati in zona playoff e con un organico nettamente più forte, di fronte a un avversario da tempo alla deriva e già retrocesso in Serie D. Per i padroni di casa due sconfitte, una vittoria e due pareggi. Per la compagine ospite invece tre k.o, un pareggio e un successo. Nel mach d’andata finì 1-1 in Lazio. 

diretta dall’arbitro Daniel Amabile della sezione di Vicenza, è una partita valida per la trentaquattresima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016 e si gioca alle ore 16 di oggi presso lo stadio Via del Mare. Una sfida ormai inutile ai fini della classifica: la Lupa Castelli Romani è retrocessa da tempo in Serie D, interrompendo così la sua strepitosa striscia di promozioni e facendo un passo indietro – annunciato. Il Lecce è certo della qualificazione ai playoff, ma perdendo nettamente a Benevento lo scorso sabato si è precluso la possibilità di centrare la promozione diretta in Serie B, rendendo così ininfluente un’ultima giornata che invece sarebbe potuta essere al cardiopalma. 

Proprio contro i Castelli Romani, nella partita di andata, il Lecce ha avuto una delle frenate che sono costate il primo posto; tra queste vanno anche citati il pareggio ottenuto contro il Melfi e la sconfitta interna contro il Matera, quella che alla fine ha dato il via alla fuga del Benevento. Un Lecce che in ogni caso ha giocato un campionato di alto livello; i punti sono meno di quelli ottenuti un anno fa (67) ma si è nettamente abbassata anche la quota promozione. Per il terzo anno negli ultimi quattro dunque il Lecce va a giocare gli spareggi: le prime due volte le cose sono andate male con le sconfitte in finale, ora arriva un altro tentativo per provare a tornare in Serie B (dove i salentini avrebbero dovuto giocare nel 2012-2013, salvo retrocedere a tavolino).

C’è ancora la possibilità di prendersi il secondo posto, migliorando così la propria posizione nella griglia dei playoff; perchè sia così però bisognerà sperare che il Foggia perda a Castellammare di Stabia, e il Lecce dovrà vincere oggi. La Lupa Castelli Romani torna in Serie D dopo una sola stagione; nei primi due anni di vita aveva centrato due promozioni arrivando nel calcio professionistico, ma il campionato di Lega Pro si è dimostrato ancora di un altro livello; non sono serviti due cambi di allenatore (da Giorgio Galluzzo a Giuseppe Di Franco, quindi Mario Palazzi), la formazione dei Castelli non ha mai trovato il giusto ritmo e fin dalle prime battute del campionato si è trovata in zona playout, raggiungendo l’ultimo posto a fine novembre e rimanendoci fino a oggi.

Nel corso dell’anno non sono comunque mancate alcune soddisfazioni: intanto le due vittorie contro Paganese e Martina Franca, le prime due di sempre in Lega Pro, poi alcuni pareggi preziosi come quello contro il Lecce, o quello contro il Matera della scorsa settimana. In mezzo però tante sconfitte: sette consecutive tra novembre e dicembre per chiudere il 2015, poi altre dieci in serie tra inizio febbraio e inizio aprile, che hanno definitivamente tolto ogni dubbio sulla retrocessione. Il prossimo anno la Lupa Castelli Romani proverà a risalire subito di categoria; questa esperienza sarà servita per farsi trovare più preparata quando arriverà ancora il momento di affrontare il campionato della terza serie italiana. A noi ora non resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita pomeridiana dello stadio Via del Mare, che chiude la stagione regolare: Lecce-Lupa Castelli Romani, valida per la trentaquattresima giornata del girone C del campionato di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare. Per quanto riguarda le quote, bisogna invece sottolineare che le principali agenzie di scommesse sportive non hanno bancato questa partita.

Non è prevista una diretta tv di Lecce-Lupa Castelli Romani. Tuttavia, come per tutte le partite di Lega Pro, gli appassionati potranno sintonizzarsi sul sito Sportube.tv per assistere alla diretta streaming video, grazie al canale che trasmette online tutte le partite della stagione della terza serie. Ricordiamo anche la possibilità di seguire gli aggiornamenti che arriveranno dal profilo Twitter ufficiale della Lega, all’indirizzo @LegaPro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori