Euro 2016 / Europei, diretta streaming video cerimonia d’apertura: David Guetta si esibisce. I tweet del pubblico (Oggi, 10 giugno 2016)

- La Redazione

Euro 2016, gli Europei si aprono con la grandissima performance di David Guetta e oggi finalmente il calcio giocato. Aprono i padroni di casa, ci sarà un altro spettacolo, e cresce l’attesa.

euro2016_coppa
Infophoto

Come capita all’inizio di ogni competizione che si rispetti anche per Euro 2016 abbiamo assistito alla cerimonia di apertura allo Stade De France prima di Francia-Romania. Alcuni si sono lamentati per il fatto che sia stata una cerimonia lampo, durata appena nove minuti, ma la maggior parte del pubblico si è fatta rapire dall’incanto del seppur breve spettacolo. Ecco alcuni dei tweet: “Permettetemi di fare i complimenti al pubblico presente allo stadio, a tratti da brividi”, “Sono sconvolto per la cerimonia di apertura di Euro 2016”, “Colore, felicità, gioia di vivere, ritmo dance, meravigliosa apertura di Euro 2016”, “La poesia di seguire la cerimonia e la partita sulla Rai e sei subito catapultato dentro”, clicca qui per gli altri tweet.

David Guetta si è esibito con ”This one’s for you” nella cerimonia di apertura degli Europei in Francia. Euro 2016 inizia con la sfida Francia-Romania allo Stade de France di Parigi, ma ci sono già le prime polemiche. Gli otto minuti e mezzo concessi a David Guetta prima della partita ad alcuni sono sembrati un po’ striminziti per un’occasione del genere, che per molti avrebbe meritato molto più tempo. Sicuramente assisteremo a una grande partita che come tutte quelle di apertura vede in campo la nazionale ospitante, la Francia di Didier Deschamps e Paul Pogba, ma eravamo abituati a cose diverse con spettacoli scenografici e grandissimi eventi prima di questa. Il pubblico tuona sui social, ma la sensazione è che l’allarme terrorisma abbia obbligato a un po’ di precauzioni, evitando rischi che si potessero considerare inutili.

Questa sera, venerdì 10 giugno, si alza il sipario sugli Europei di Calcio che si svolgeranno in Francia da oggi fino al 10 luglio. La prima partita vedrà sfidarsi i padroni di casa della Nazionale Francese contro la Romania. Prima del fischio d’inizio ci sarà la cerimonia di inaugurazione dell’evento sportivo che vedrà ancora come protagonista principale David Guetta, DJ transalpino di fama mondiale, che ieri sera si è esibito con un concerto ai piedi della Torre Eiffel. Guetta presenterà  “This one’s for you”, la canzone ufficiale degli Europei sul campo da gioco dello Stade de France prima della gara d’esordio. “È incredibilmente eccitante essere parte di questo grandissimo torneo calcistico nel mio paese. La musica e il calcio viaggiano a braccetto quando c’è da fare festa e vorrei dare il mio contributo per rendere questa edizione di EURO la più memorabile di sempre” ha dichiarato Guetta, che non solo ha scritto l’inno di Euro 2016 ma ha anche creato tutte le musiche di contorno dell’evento. Insieme al dj si esibirà a cantautrice svedese Zara Larsson, nota per i singoli “Lush life” e “Never forget you”. L’esibizione coinvolgerà 600 persone, oltre agli spettatori di tutto il mondo che guarderanno in tv l’evento. Stando a quanto riferito da Uefa.com la cerimonia di inaugurazione di Euro 2016 si ispirerà alle icone della cultura francese: ci saranno circa 150 ballerine di can-can e nei cieli sopra lo stadio sarà possibile ammirare le acrobazie dell’Aeronautica Militare francese che schiererà per l’occasione l’antica e prestigiosa “Patrouille de France”. Poi ci sarà spazio per gli inni nazionali che saranno eseguiti dalla Guardia Repubblicana e dal Coro di Radio France. Sarà possibile seguire la cerimonia d’apertura degli Europei di Calcio 2016 a partire dalle 20.00 tramite due canali della piattaforma Sky: Sky Sport 1 (canale 201) e il nuovo Sky Sport Mix HD (Canale 106).

L’allarme terrorismo per Euro 2016 non si è calmato, nemmeno oggi e cioè il giorno del debutto con Francia-Romania in campo alle ore 20.45. Oggi pomeriggio infatti è stata evacuata la sala stampa dello Stade De France di Parigi dove si giocherà proprio il primo match della competizione con di fronte la nazionale di Didier Deschamps e quella di Angel Iordanescu. Subito il pensiero è volato al 14 novembre dello scorso anno quando a Parigi accaddero i tristi fatti che tutti ricorderemo e quando fu vero panico proprio nello stadio parigino. Al momento la situazione sembra essere calma, ma come riportano tutti i maggiori quotidiani di informazione rimangono dei dubbi. Secondo alcuni si parla di una minaccia proprio per la gara in questione, per altri invece si parla solo di un controllo precauzionale e in questi casi non basta mai ovviamente. Di certo c’è che la polizia francese ha spaventato tutti entrando in sala stampa con i cani proprio addestrati per trovare le bombe. Di certo però la paura per un falso allarme varrà sempre la pena se ci sarà attenzione e controllo nell’evitare possibili e tragici problemi.

-Questa sera si partirà ufficialmente con Euro 2016 con la Francia che sfiderà nel match inaugurale la Romania ma gli italiani attendono solo il match di lunedì sera tra Italia e Belgio. Sarà l’inglese Mark Clattenburg a dirigere il match degli Azzurri nella partita inaugurale contro il Belgio lunedì 13 a Lione, come reso noto poco fa dalla Uefa. Il direttore di gara lo scorso mese ha diretto la finale di FA Cup tra Manchester United e Crystal Palace a Wembley e la Finale di Champions League a Milano tra Real e Atletico Madrid. I suoi assistenti lunedì sera saranno gli inglesi Simon Beck e Jake Collin mentre i giudici di linea saranno Anthony Taylor e Andre Marriner, sempre inglesi. Il quarto uomo invece è spagnolo e sarà Carlos Del Cerro.Un passo per volta, gli Azzurri vogliono farsi trovare pronti per la partita inaugurale contro il Belgio senza pensare alle altre due che li attendono nel giro di una settimana.

Nel 2010 fù il polpo Paul a predire i risultati delle partite del Mondiale di calcio in Sudafrica. Il simpatico animaletto che viveva all’acquario pubblico di Oberhausen in Germania, aveva raggiunto i vertici della notorietà mondiale indovinando i risultati delle gare di quel mondiale. Quest’anno sarà invece Nelson in Bucorvo a dirci chi sarà il vincitore degli Europei di Francia 2016. Il bucorvo è un uccello ricorperto da un folto strato di piume nere, dotato di becco molto lungo adatto a raccogliere le piccole prede come vermi e lucertole, e il cui cranio è ricorìperto da uno strato di pelle glabra, o rossa o nera. Il piccolo animale, che attualmente risiede al Parco Zoologico di Parigi, è diventato subito un’idolo per i bambini parigini, affascinato dal buffo aspetto di questo animale. Il portale Eurosport ha deciso di eleggerlo nuovo guru dei pronostici: a lui infatti verrà chiesto di prevedere i risultati delle varie partite in calendario a Euro 2016.

Il web incorona la Germania come vincitrice di questi Europei 2016. Il motore di ricerca di Microsoft, ‘Bing’, riesce ad incrociare tutti i pronostici fatti dagli utenti in questi ultimi giorni su convesazioni su social network e ricerche su internet  attraverso un metodo applicato ad altre competizioni sportive. Questa ricerca ha già rivelato ad esempio l’esito di 15 dei 16 incontri a eliminazione diretta della Coppa del mondo nel 2014, con una precisione del 94%, oppure lo stesso è accaduto in occasione di Wimbledon 2015 con una precisione del 71%. Gli utenti vedono la Germania vincitrice della competizione in Francia, che giocherà la finale contro la Spagna. L‘Italia invece verrà eliminata ai quarti di finale dal Portogallo. Sempre secondo la Microsoft il match di questa sera inaugurale tra Francia e Romania terminerà con la vittoria dei padroni di casa mentre l’Italia perderà con il Belgio lunedì sera ma vincerà contro Svezia e Irlanda.

Sono S+stati alfine rivelati i premi che la nazionale italiana potrà intascarsi in caso di vittorie consistente nei Campionati Europei di Francia che avranno inizio oggi allo Stade de France, dove i padroni di casa sfideranno nella partita inaugurale la Romania. Nelle tasche di Buffon e compagni potranno cadere ben 250 mila euro in caso di vittoria del titolo, 150 mila se ci si fermerà alla semifinale. Ma se gli azzurri si fermeranno ai quarti il CONI non concederà alcun premio. Ben più consistenti i bonus che le altre nazionali impegnate in questa competizione hanno promesso ai propri giocatori: la Turchia per esempio concederà 750 mila euro se arriveranno all’ambita coppa (ma ne hanno già presi ben 500 mila a testa per essersi qualificati). Per tedeschi e francesi le cifre che le federazioni sono disposte a dare si aggirano sui 300 mila a testa mentre la Spagna concederà ben 340mila euro ad ogni giocatore se centreranno la finale. Diverso il caso dell’Inghilterra: qualsiasi cifra raccolta verrà totalmente devoluta in beneficenza.

A Tra poche ore avrà inizio allo Stade de France di Saint Denis, a pochi chilometri da Parigi gli Europei di Francia 2016. L’attesa è ormai alle stelle per la partita d’esordio tra i padroni di casa e la Romania. I pronostici si sprecano, le stelle sono tante ma occhio anche ai giovani, magari esordienti in questi Europei che potrebbero mettere in scacco anche molti big e che sicuramente vedremo tra i nomi caldi delle prossimi stagioni di calciomercato. Il nome forse più cercato in questi giorni è quello di Anthony Martial, calciatore della nazionale francese classe 1995 e già con la maglia di un club altisonante come quello del Manchester United, di Jose Mourihno, acquistato nel 2015 per la cifra record di 50 milioni di euro al Monaco, ampiamenti ripagati con una stagione stellare (11 gol e 30 presenze nel Campionato inglese appena terminato). Sebbene non parti tra le favorite, la Svizzera nel suo piccolo potrebbe comunque regalar molte emozioni in questi campionati europei: la baby stella rossocrociata e Breel-Donald Embolo, classe 1997 ora al Basilea. Il suo punto forte è la duttilità e i tecnico del blurossi Paolo Sousa infatti l’ha schierato come trequartista, esterno d’attacco e punta centrale. Una “vecchia conoscenza” della classe 1996 completa il terzetto: è il britannico Dele Alli, simbolo del Tottenham di Mister Pochettino. Il giocatore di origine nigeriane è un centrocampista moderno dal tratto tipico del fiuto del gol potente da centrocampo. La nazionale di Sir Hodgson punta tutto su di lui e a ragione, Vedremo se saprà portare l’Inghilterra verso il suo primo titolo europeo

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, crede nel’impresa della Nazionale italiana perchè sa di potersi fidare del commissario tecnico, Antonio Conte. In una intervista ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, proprio nel giorno dell’inaugurazione di Euro 2016, il numero uno della Figc, svela di aspettarsi molto dagli Azzurri. “Al di là dello scetticismo io ho il dovere di dire che una Nazionale come la nostra gioca sempre per vincere e quindi nonostante i problemi giocheremo per questo. Io credo molto nel lavoro di Antonio Conte, la presenza in rosa di giovani spinti dalla fame e la consapevolezza dei giocatori di difendere il nome dell’Italia è sicuramente un punto in più. Mi fido del ct e delle scelte fatte nelle convocazioni, ma io scommetto soprattutto su Zaza perché quando si allena mangia l’erba” commenta Carlo Tavecchio. Il ct Conte punterà proprio sull’attaccante della Juventus nell’esordio contro il Belgio?

Gli Europei 2016 non cominciano molto bene nella notte. Ieri sera il concerto d’apertura di David Guetta sotto la Torre Eiffel, a Marsiglia invece scontri tra tifosi locali e hooligans inglesi. La polizia è intervenuta in maniera tempestiva, disperdendo circa duecento tifosi con lanci di lacrimogeni proprio alla vigilia di Inghilterra-Russia, la stessa partita che nel 1998 causò gravi disordini sempre nel territorio francese. Tifosi inglesi ubriachi hanno iniziato a devastare un bar, ed i tifosi locali hanno deciso di organizzarsi in bande per contrastare gli hooligans trasformando la città in un vero e proprio campo di battaglia. Ora si temono sicuramente altri scontri, nonostante una cellula anti-hooligan da diversi mesi cerchi di fare un lavoro di prevenzione,  vietando a circa tremila persone considerate pericolose di arrivare in Francia per assistere agli Europei 2016. Tutto questo non è bastato, serve più controllo?

Oggi si apriranno finalmente i tanto attesi Europei di Calcio 2016 in Francia, A poche ore dela primo fischio di inizion che aprirà la partita inaugurale del torneo tra Francia e Romania, la Gazzetta dello Sport ha intervistato Alessandro del Piero, campione del mondo con la nostra formazione azzurra nel in Germania. L’ex maglia numero dieci ha a lungo parlato delle sue impressioni a proprosito della compagine azzurra portata in terra francese dal ct Antonio Conte, commentando la criticata scelta di aver dato a Thiago Motta l’ambito numero della maglia: “La scelta deve essere vissuta bene dal gruppo, il 10 a Thiago non mi crea problemi. E in quanto alle critiche, tutte le volte che prima abbiamo fatto pessime partite, dopo abbiamo disputato un gran torneo. Conoscendo il c.t. staranno lavorando tantissimo: sarà un Europeo vissuto in maniera globale. Ho letto tante dichiarazioni positive e questo è un bel segnale“. Aproposito del tecinco della nazionale, prossimo ad occupare la panchina del Chelsea ha voluto aggiiungere: “Abbiamo giocatori di grande spessore, Buffon è una presenza molto importante così come i ragazzi della difesa. Non è vero che non abbiamo fuoriclasse, però il gioco di Conte non si affida a uno-due giocatori. Conta l’orchestra”.

Grandissima performance di David Guetta al concerto di Euro 2016, dove migliaia di fans hanno potuto lanciarsi in balli sfrenati al ritmo della sua musica per celebrare l’apertura degli Europei di calcio 2016. Tantissime le hit del dj portate sul palco di Euro 2016 che hanno segnato passi importanti nella storia della musica dance ed elettronica. Un mix sapiente di brani più datati come Bang Bang (My Baby Shot Me Down) di Sonny Bono del 1966 con sound all’avanguardia. In vetta alla serata anche i brani tratti da Listen, l’ultimo album di David Guetta di cui abbiamo ascoltato qualche piccolo stralcio, senza dimenticare This one’s for you, colonna sonora degli Uefa Euro 2016. Notevole anche l’intervento della cantante svedese Zara Larsson che si è occupata della parte vocal del mixaggio. Chi ha potuto assistere alla diretta sa che i fans non hanno potuto fare a meno di urlare dal delirio per le musiche strepitose e per la capacità di David Guetta di unire generi diversi per fare musiche davvero epiche. D’altronde era uno dei momenti più attesi di tutto l’Euro 2016 e non è un caso se è stato affidata proprio al dj l’apertura del concertone francese. Si può dire che anche la Tour Eiffel alle spalle del palco abbia partecipato all’intervento di Guetta, grazie ai colori elettrici che con un’alternanza di blu e bianco shock hanno reso ancora più magica l’atmosfera. Guetta è un vero intrattenitore in primo piano e la sua abilità di gestire una folla di quella portata non può che confermare la fama mondiale con cui è conosciuto. E per chi si fosse perso la diretta, nessun problema. Lo stesso David Guetta ha pubblicato l’intera performance sul proprio profilo facebook

I telespettatori stanno solo aspettando l’inizio di Euro 2016 per assistere alla performance del grande musicista David Guetta. Sono state dure ore dedicate alle prove quelle di oggi per l’artista, al fianco anche della cantante svedese Zara Larsson. Lo stesso Guetta ci fa sapere che per lui sarà “il miglior concerto del mondo” proprio per la presenza della Larsson per la quale nutre una profonda stima. Una foto li mostra insieme durante le prove, un duo che ha riscosso subito il gradimento da parte dei fans che hanno commentato numerosi: “promette di essere il più grande concerto”; “David, abbiamo bisogno di te per quando giocheremo a Pamplona”; “la miglior coppia di sempre”. Clicca qui per vedere la foto di David Guetta e Zara Larsson

Grande attesa per il concerto di David Guetta che darà il via alla cerimonia d’apertura di Euro 2016. A Parigi è tutto pronto per quello che sarà uno show imperdibile con il pubblico pronto a scatenarsi al ritmo della musica di David Guetta. Grande allerta a Parigi per la paura degli attentati terroristici. Per la cerimonia d’apertura di Euro 2016 sono state allertate tutte le forze dell’ordine per evitare che accada qualcosa. Per garantire la massima sicurezza delle squadre partecipanti e di tutti coloro che questa sera parteciperanno alla cerimonia d’apertura di Euro 2016 è stato imposto il divieto di allestire maxi schermi nelle piazze centrali della città. Nonostante la paura, però, la gente ha deciso di scendere in piazza e partecipare a quello che sarà un evento unico al mondo. Tantissima la gente pronta a scatenarsi con David Guetta e la sua musica. Cliccate qui per vedere il post.

Questa sera andrà in onda la cerimonia d’apertura con concerto di Euro 2016. Sicuramente saranno aprrezzati gli ospiti che saliranno sul palco a Parigi tra cui David Guetta e Kendjo Girac. Uno spettacolo vero che il pubblico non si vuole perdere e così su Twitter, all’urlo dell’hashtag #Euro2016, sono tantissimi i commenti e post con foto dei tifosi che ci mostrano anche come al Campo di Marte ci sia già una fila importante nonostante la giornata di sole che magari avrebbe potuto destabilizzare i più accaldati facendoli rimanere a casa. Invece sono in molti quelli che non si sono persi d’animo e hanno deciso di farsi una lunga passeggiata con diverso tempo da passare in fila per poter assistere a quello che sarà un evento importante. In Italia il concerto sarà inoltre trasmesso da Rai 4 a partire dalle ore 22.50. Clicca qui per la foto e per i commenti dei follower su Twitter.

Il nome di David Guetta è di sicuro quello che fa più rumore nella lista degli artisti che stasera si esibiranno nel concerto d’apertura di Euro 2016 che verrà trasmesso in Eurovisione. Il dj famoso in tutto il mondo non sarà però il solo a calcare il palco allestito ai giardini di Champ-de-Mars di Parigi per celebrare l’inizio dei Campionati Europei di Calcio 2016. Tra i cantanti che si esibiranno ci sarà anche Kendji Girac, un cantante francese di origine sinti che ha vinto la terza stagione del talent show televisivo The Voice: la plus belle voix. Il suo album nel 2014 è stato il secondo più venduto in Francia dopo Racine carrée di Stromae e in una foto pubblicata da un account Twitter a lui dedicato lo vediamo questo pomeriggio durante le prove: clicca qui per vedere la foto.

Il countdown è giunto al termine. Domani hanno inizio i Campionati Europei di Calcio 2016 di Francia con la gara inaugurale che vedrà in campo i padroni di casa della Francia e la Romania. Tuttavia lo spettacolo avrà inizio questa sera con il tanto atteso concerto di apertura della manifestazione che avrà come assoluto protagonista il disc jockey e produttore francese David Guetta in quanto Official Global Music Ambassador di Euro 2016. Un evento musicale che si svolgerà a partire dalle ore 22,50 presso i giardini di Champ-de-Mars di Parigi ed al quale dovrebbero prendere parte anche altri dj di fama internazionale. Insomma tanta buona musica con il coordinamento di David Guetta che nel corso della propria carriera ha saputo vendere circa tre milioni di copie dei propri album nel mondo, quindici milioni di copie di singoli e conquistare importanti riconoscimenti tra cui il Grammy Awards che ha portato a casa in ben tre occasioni.

I campionati Europei di calcio 2016 che si disputano in Francia, avranno inizio ufficialmente nella serata di domani con la gara inaugurale che come tradizione vuole, vedrà in campo i padroni di casa guidati dall’ex stella della Juventus, Didier Deschamps. Tuttavia questa sera si potrà respirare aria di Europei con il concerto di apertura che verrà trasmesso in diretta in modalità Eurovisione sulle frequenze di Rai Quattro a partire dalle ore 22,50 con il commento dei conduttori della nota trasmissione Caterpillar AM ed ossia Filippo Solibello e Marco Ardemagni. Il concerto come detto avrà come grande protagonista il dj e produttore discografico francese David Guetta, molto conosciuto del mondo per le proprie eccezionali hit, ed avrà luogo nella città di Parigi per la precisione all’interno dei giardini di Champ-de-Mars. Tra l’altro in questa occasione, per la prima volta sarà eseguita la canzone This one’s for you, inno ufficiale di questa edizione dei campionati europei con la bellissima voce di Zara Larsson.

Questa sera a Parigi concerto di apertura degli Europei 2016 di calcio, con grande protagonista David Guetta. L’evento musicale viene trasmesso in televisione in eurovisione su Rai Quattro a partire dalle ore 22,50. È anche possibile seguirlo in diretta streaming video visitando il sito di Rai.Tv nell’apposita sezione Dirette Tv e quindi cliccando su Rai 4 oppure sul canale ufficiale di Youtube della UEFA cliccando qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori