Diretta/ Italia-Serbia (risultato finale 3-1) streaming video e tv: vittoria azzurra (Raisport, volley donne World Grand Prix 2016, oggi 10 giugno)

- La Redazione

Diretta Italia-Serbia, volley donne: streaming video e tv (Raisport), risultato live della partita di pallavolo femminile in programma venerdì 10 giugno 2016, valida per il World Grand Prix

italia_volley_donne_coreaR400
(Infophoto)

L’Italia batte la Serbia tre a uno, al termine di una sfida di Volley molto divertente e appassionante. La formazione azzurra si era portata sul due a zero, ma nel terzo set un calo di concentrazione ha rimesso tutto in discussione. Nel quarto, conclusosi sul venticnque a diciassette per l’Italia, le nostre giocatrici hanno ripreso in mano il gioco e con grande cinismo hanno messo a segno molte delle iniziative offensive. Successo meritato, prima vittoria per le azzurre nel World Grand Prix 2016. 

La Serbia si è aggiudicata il terzo set della sfida di Volley contro l’Italia e ha riaperto incredibilmente la gara. Partita che sembrava in pieno controllo da parte delle azzurre, ad un passo dal tre a zero ma poco ciniche nel chiudere l’incontro. Tantissimi gli errori in attacco, con la Diouf che si è messa in evidenza per le numerose sbavature che si sono trasformate in punti per la Serbia. Avversarie cariche e determinate, con questo set hanno acquisito forza e sicurezza. Vedremo se l’Italia riuscirà a riprendere in mano la gara nel prossimo set. 

Si è concluso da pochi istanti il secondo set di volley femminile tra l’Italia e la Serbia, con le azzurre avanti per due a zero. L’incontro, valido per il turno numero del primo weekend del World Grand Prix 2016, è dominato dalle nostre giocatrici al momento. La Serbia sta soffrendo molto in fase difensiva e fatica a bucare la nostra retroguardia, che sta disputando una grande partita. Successo agevole per questa giovane Italia, che sta giocando una buona sfida. L’allenatore azzurro ha sicuramente un grande patrimonio da amministrare, questa sera si sta mettendo in luce anche chi ha avuto meno spazio in precedenza. Tutte molto volenterose di mettersi in mostra, le azzurre vogliono aggiudicarsi questa sfida.  

E’ terminato da alcuni minuti il primo set di volley femminile fra Italia e Serbia, valido per la seconda giornata del primo weekend del World Grand Prix 2016. Le giocatrici azzurre si sono imposte con un tondo venticinque a sedici, dimostrando grande determinazione e compattezza. Anche il secondo set si sta ben indirizzando per la nostra nazionale, con un parziale di sei a uno. Italia in grande forma, Serbia in difficoltà. Vedremo se le avversarie riusciranno a rientrare in gara nel corso dell’incontro.

Manca ormai circa un’ora all’inizio della partita di volley femminile fra Italia e Serbia, seconda giornata del primo weekend del World Grand Prix 2016. Entrambe le Nazionali proveranno a riscattarsi dopo le sconfitte subite ieri, le azzurre per 3-1 ad opera delle padrone di casa del Brasile, mentre la Serbia si è dovuta inchinare con un perentorio 0-3 al cospetto del Giappone, che meno di un mese fa l’Italia aveva battuto a Tokyo nel corso del torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 – cioè proprio dove sta giocando in questi giorni l’Italia. Dunque la sfida alla Serbia non sembra impossibile, ma naturalmente sarà il campo ad emettere i verdetti.

Sempre più vicino l’inizio della partita di volley femminile valida per il primo weekend del World Grand Prix 2016 di pallavolo. Nell’attesa di vedere scendere in campo Italia e Serbia, ecco le dichiarazioni rilasciate ieri al termine della partita persa contro il Brasile da uno dei migliori talenti del volley rosa italiano, Miriam Sylla: “È stata una partita caratterizzata da alti e bassi, nel primo set noi siamo partite molto bene – si può leggere sul Corriere dello Sport -, poi c’è stato un calo nel secondo e terzo, mentre nel quarto è venuta fuori tutta la nostra grinta. Penso che con la prova di stasera abbiamo fatto vedere di potercela giocare anche contro formazioni di primo livello. Affrontare giocatrici forti come quelle brasiliane è sempre un’emozione, ma noi non ci siamo fatte intimorire provandoci sino alla fine».

Diretta Italia-Serbia. Si avvicina il match di pallavolo femminile che sarà valido per la seconda giornata del primo weekend del World Grand Prix 2016; nell’attesa della sfida fra Italia e Serbia, facciamo però un passo indietro e rileggiamo le dichiarazioni del libero azzurro Monica De Gennaro al termine della partita persa ieri contro il Brasile: «Nel primo set abbiamo giocato molto bene, mettendo il Brasile in grossa difficoltà anche grazie ad un servizio efficace. Alla lunga, però, sono uscite tutte le loro qualità che non scopriamo certo noi, quando spingono è difficile reggere il ritmo. Sono contenta e in parte dispiaciuta per il quarto set, ci siamo espresse su buoni livelli sciupando però i punti finali. Nel complesso penso si possa dire che è stato un buon inizio di Grand Prix», riporta il Corriere dello Sport.

Diretta Italia-Serbia. La sconfitta di ieri sera lascia un sapore amaro alle nostre azzurre, sconfitte per 3 a 1 contro il Brasile, padrona di casa di questa settimana di World Grand Prix di volley femminile. La sfida di questa sera si annuncia parimenti complessa e avvincente. Il coach delle azzurre rimane comunque soddisfatto di quanto visto ieri sera: ricordiamo infatti che le azzurre stanno vivendo questo impegno soprattutto in vista delle Olimpiadi di rio 2016, ove ci siamo qualificate già nel mese scorso. Il tecnico delle azzurre, al termine dello scontro con le verdeoro ha infatti dichiarato: “Stasera mi è piaciuto molto l’atteggiamento della squadra, perché dopo il secondo e terzo set non era facile riuscire a reagire e invece noi l’abbiamo fatto. Peccato perché sarebbe bastato davvero poco a guadagnarci almeno il tie-break. Sono comunque soddisfatto, questo è un gruppo giovanissimo che deve accumulare tanta esperienza e per farlo è importante avere l’atteggiamento giusto, il resto verrà in seguito”. 

Diretta Italia-Serbia, volley donne: venerdì 10 giugno 2016 l’Italia allenata da Bonitta scenderà ancora in campo per affrontare questa volta la Serbia, alle ore 22.15 quale secondo appuntamento della settimana brasiliana del World Grand Prix di volley femminile, di scena a Rio de Janeiro. Presso i nuovi impianti sportivi costruiti in occasioni delle prossime Olimpiadi di Rio l’Italia del volley femminile affronta la Serbia del commissario tecnico Zoran Tezic, sesta nel ranking mondiale della FIVB. L’incontro di stasera tra Italia e Serbia è fondamentale per capire a pieno lo stato di forma delle nostre ragazze, già qualificate all’impegno olimpico.

La sconfitta subita ieri contro le verdeoro pesa molto sul fisico e il morale dell’Italia, che ha mancato per un pelo la rimonta Lo storico dei precedenti è sempre stato decisamente a favore delle brasiliane ma la prestazione dell’Italia è stata in ogni caso eccellente.

Ma non c’è tempo di rimuginare sulla gara di ieri: questa sera infatti la nuova avversaria dell’Italia è la Serbia, uno degli scogli più difficile di questo World Grand Prix. Negli ultimi anni infatti la nostra nazionale ha avuto modo di incontrare più volte la nazionale serba, ricevendo però perlopiù sonore batoste: questa potrebbe essere un’occasione di riscatto per l’Italia, visto che la Serbia si presenta tra l’altro con una formazione non completa.

Salvo variazioni di palinsesto la partita del World Grand Prix di volley femminile tra Italia e Serbia sarà trasmessa in diretta tv sul canale Raisport 2 a partire dalle ore 22.15, fischio d’inizio di questo match. Diretta in streaming video disponibile sul sito www.rai.tv. Sarà inoltre possibile seguire l’incontro attraverso gli aggiornamenti sui profili sociale della Federazione Italiana Volley: su Twitter sul profilo @federvolley, su Facebook al profilo https://www.facebook.com/FederazioneItalianaPallavolo e sul sito della federazione www.federvolley.it 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori