DIRETTA SBK 2016 / Superbike Misano, info streaming video e tv FP1 e FP2: Hayden il più veloce, male Savadori (Gp Italia 2016 oggi 17 giugno)

- La Redazione

Diretta Sbk 2016, Superbike info streaming video e tv prove libere FP1 e FP2 del Gp Italia 2016 a Misano: gli orari, come seguire il Round Riviera di Rimini (oggi venerdì 17 giugno)

sykes_superbike
(Infophoto)

La seconda sessione di prove libere ha rivelato davvero tante sorprese con Nicky Hayden che si è preso il primo posto con il miglior tempo mentre al secondo posto c’è il noto Markus Reiterberger, pilota della BMW che ha disputato davvero una sessione strepitosa sul circuito di Misano. Solo terzo invece Tom Sykes, che era primo davanti a tutti fino a dieci minuti prima del termine della sessione. Entrano nella Top Ten anche Davide Giugliano e Jordi Torres rispettivamente quarto e quinto quest’oggi mentre Chaz Davies deve accontentarsi della sesta posizione seguito da Lowes ed il Campione del Mondo Jonathan Rea che non ha disputato delle libere entusiasmanti in vista poi di Gara-1 del Gran Premio d’Italia di Superbike. Escluso invece dalla Superpole 2 Lorenzo Savadori che non riesce a rientrare nelle prime dieci posizioni quest’oggi, con la sua Aprilia.

-Si è quasi conclusa anche la seconda sessione di prove libere sul circuito di Misano con Tom Sykes che detiene sempre il primo posto, avendo migliorato nettamente il suo tempo rispetto alle prime prove di questa mattina. Il pilota della Kawasaki ha fatto segnare un 135.388 riuscendo quindi a passare il pilota della Ducati, Davide Giugliano. Riesce a migliorare anche Jordi Torres ma per ora non riesce a rientrare nella Top Ten che gli consentirebbe di disputare le Superpole 2 di domani, prima di Gara- 1 del Mondiale di Superbike che fa tappa in Italia. Chaz Davies invece riesce a risalire alla terza posizione, migliorandosi rispetto alle FP1 che lo aveva visto al settimo posto quest’oggi. Nessun mutamento quindi nelle prime dieci posizioni rispetto alle prime prove confermando quindi la prestazione non particolarmente entusiasmante di Jonathan Rea.

E’ da poco cominciata la seconda sessione di prove libere sul circuito di Misano, dove i primi dieci passeranno direttamente alla Superpole 2 di domani mattina senza dover passare dalla Superpole 1. Per ora nessun pilota ha migliorato il proprio giro rispetto alla sessione uno di questa mattina, quindi c’è ancora in pole Davide Giugliano seguito da Nicky Hayden e Tom Sykes della Kawasaki. Il pilota che deve sicuramente cambiare il proprio giro rispetto alla mattinata è il ducatista Chaz Davies, che non può rischiare di mantenere la settima posizione per paura di non disputare la Superpole 2 di domani. Proprio ora il pilota della Kawasaki, Tom Sykes riesce a superare il tempo rispetto alle FP1 e si prende la prima posizione con il miglior tempo di 135.388. Giugliano così scala al secondo posto così come Nicky Hayden.

Al Misano World Circuit Marco Simoncelli stanno per cominciare le seconde sessioni di prove libere, valide per l’ottava tappa del Mondiale di Superbilke che si disputerà tra domani e domenica. Queste saranno importantissime per laccesso diretto alla Tissot-Superpole 2 di domani mattina, senza dover passare dalle Superpole 1 e rischiare di perdere le prime posizioni sulla griglia di partenza. Davide Giugliano ha fatto subito capire di voler essere protagonista, ma soprendente la prova dell’altro ducatista Xavi Fores e di Nicky Hayden della Honda che si preso invece il secondo posto. Vediamo adesso chi sarà il più veloce in questa seconda sessione di prove, con Jonathan Rea, Campione del Mondo in carica, che vuole sicuramente fare meglio rispetto alle prove di questa mattina mentre Savadori e Lowes cercheranno di rientrare nella Top Ten.

In attesa dell’inizio della seconda sessione di prove libere sul circuito di Misano, tutti si aspettano grandi cose da Chaz Davies che nelle FP1 non ha certo brillato come il suo compagno in Ducati Davide Giugliano. Proprio quest’ultimo ha tenuto il miglior tempo di 135.460 precede di due decimi sia Nicky Hayden con la sua Honda che il pilota Kawasaki Tom Sykes. Nono invece Van der Mark in ritardo di sei decimi rispetto al suo compagno del team Honda, mentre Lorenzo Savadori ha chiuso la Top Ten. Un risultato del genere anche in FP2 potrebbe garantirgli le Superpole 2 di domani senza dover passare dalla Superpole 1 per un ottimo piazzamento in vista di Gara-1 che si disputerà domani per l’ottava tappa del Mondiale di Superbike. Sul circuito dedicato a Marco Simoncelli, ci si attende un miglioramento anche da parte di Jonathan Rea, solo quinto.

Nelle prime prove libere della mattina sul circuito di Misano la Ducati di Davide Giugliano incanta tutti portandosi al primo posto davanti a Nicly Hayden e Tom Sykes. Si era già parlato alla vigilia di una eventuale supremazia Ducati in questa tappa di Superbike nel Gran Premio d’Italia ed oggi ne abbiamo avuto la conferma. L’americano Hayden con la sua Honda è rimasto poi per tutta la durata della prova agganciato ai primi posti ma non è riuscito a superare il tempo del ducatista che si pone al primo posto. Quarto posto invece strabiliante per Xavi Fores che con il suo tempo anticipa addirittura il campione del Mondo in carica Jonathan Rea, al quinto posto, e Reiterberger al sesto posto. Male in queste FP1 invece l’altro pilota della Ducati, Chaz Davies che deve accontentarsi soltanto di un settimo posto sperando di poter fare meglio nella seconda sessione di prove libere.

-Si sono concluse le prime prove della giornata sul circuito di Misano, in attesa delle gare per l’ottava tappa del Mondiale di Superbike. Giugliano della Ducati prende il primo posto seguito dal pilota Nicky Hayden, un vero mattatore quest’oggi con la sua Honda. Il pilota Kawasaki Tom Sykes invece nella prima mezz’ora di prove libere era apparso davvero determinato ma deve arrendersi al ducatista fissando il tempo di  135.747. Il pilota che ha davvero sorpreso in questa mattina di FP1 è stato però senza dubbio Xavi Fores con il tempo di 135.809 che per un breve tempo era riuscito a prendere la vetta della classifica ma ha dovuto lasciare il posto prima a Sykes e poi a Giugliano. Non un’ottima prova invece per Jonathan Rea e Chaz Davies che cercheranno di rifarsi sicuramente nella seconda sessione di prove libere che si disputeranno tra qualche ora.

Sono ufficialmente iniziate le FP1 sul circuito di Misano, per l’ottava tappa del Mondiale di Superbike. Il più veloce in pista per ora è Tom Sykes, seguono poi Chaz Davies con il tempo di 136.448, mentre al terzo posto è salito Davide Giugliano facendo scendere invece al quarto posto il Nicky Hayden che aveva iniziato bene i primi giri con ottimi tempi. Attualmente il padrone di casa De Angelis non ha ancora fatto tempo mentre Savadori riesce ad entrare in Top Ten in questa prima mezz’ora di prove libere. Van Der Mark, Lowes e Rea occupano invece la quinta, la sesta e la settima posizione quindi il Campione del Mondo in carica della Kawasaki non ha cominciato nel migliore dei modi questo weekend a Misano, sul circuito dedicato a Marco Simoncelli. Buona prova anche di Lowes che sta accelerando per portarsi nelle prime posizioni, quando mancano circa venti minuti alla fine della sessione.

-Siamo arrivati all’ottava tappa del campionato 2016 di Superbike ed i piloti quest’oggi saranno impegnati nelle due sessioni di prove libere sul circuito di Misano, dedicato a Marco Simoncelli. Tutti aspettano di vedere le Ducati, soprattutto in questo Gran Premio di San Marino, ma non è detto che le Kawasaki non possa mettere i bastoni tra le ruote visto che Rea e Sykes sono sempre i più temuti su circuiti del genere. In particolar modo Rea vuole detenere ancora il primato, e tornare a conquistare il titolo di Campione del Mondo anche se in questa stagione sta facendo i conti con il ducatista Chaz Davies e con il suo compagno di squadra Tom Sykes, davvero molto competitivi. Ora la parola passa alla prima sessione di prove libere, per vedere chi sarà il più veloce e capire chi partirà dalla Superpole 1 e dalla Superpole 2 nella giornata di domani, prima della consueta Gara-1.

Il sole è sorto sul circuito di Misano, tracciato della che è stato dedicato alla memoria di Marco Simoncelli è su cui oggi si correra la FP1 e la FP2, le prime due sessioni di prove libere valide per il Campionato di Superbike 2016. L’attesa è tanta e la fama di questo circuito pure: grande attenzione alle Ducati che detengono il record di vittorie ottenuta da una marca sullo stesso circuito. La Ducati si presenta a Misano in ottima forma, uscita dai alcuni giorni di test in cui i meccanici hanno potuto approntare nuovi sviluppi al telaio e al motore delle vetture di Davies e Giugliano. Il pilota britannico vorrà sicuramente riprendersi il secondo posto in classifica generale, ma gli avversari oggi si presenteranno più agguerriti che mai. Grande favorito il solito Rea, ormai lanciato alla vittoria del Campionato SBK 2016, ma sicuramente non sarà il solo a dare spettacolo nelle sessioni di FP1 e FP2 di oggi.

La Superbike torna protagonista in questo fine settimana. Il Gran Premio d’Italia Riviera di Rimini sul circuito di Misano (questa la dizione ufficiale per distinguerlo dall’altra gara italiana già disputata ad Imola) è l’ottavo appuntamento stagionale del Mondiale Sbk 2016, che è già giunto oltre la metà della stagione (13 appuntamenti in totale). Dunque a Misano Adriatico andrà in scena in questo weekend il secondo appuntamento in Italia della stagione, sul circuito intitolato alla memoria di Marco Simoncelli, con l’auspicio che la Ducati, l’Aprilia e i piloti italiani sappiano essere grandi protagonisti, anche per onorare nel migliore dei modi la memoria di Fabrizio Pirovano, morto pochi giorni or sono.

Andiamo dunque a scoprire quali saranno gli orari delle sessioni di prove libere in programma oggi, venerdì 17 giugno, prima giornata di un weekend che vedrà domani Superpole e gara-1, domenica gara-2, visto che quest’anno è cambiato il programma. Tornando alla giornata odierna, per quanto riguarda le derivate di serie la avrà inizio alle ore 10.15 e durerà un’ora, dunque fino alle 11.15; in seguito ecco la , che avrà inizio alle ore 13.30 e stessa durata, dunque fino alle 14.30. Ci saranno oggi anche le prime sessioni di prove libere anche delle categorie minori: segnaliamo in particolare la Supersport, con la FP1 alle ore 11.30 e la FP2 alle ore 14.45.

Riparte dunque da Donington l’inseguimento alla Kawasaki e in particolare a Jonathan Rea, che guida la classifica iridata con 293 punti. Attenzione però ai risultati recenti del suo compagno di squadra Tom Sykes, in particolare la recente doppietta a Donington che gli ha consentito di salire al secondo posto a quota 237 punti scavalcando un altro centauro britannico, Chaz Davies della Ducati che è dunque adesso terzo a quota 231 punti. Quarto posto per Davide Giugliano, che è il miglior italiano (ma anche il migliore non britannico) ma piuttosto lontano dai primi tre, visto che ha 147 punti.

Per la giornata di oggi però non ci sarà una diretta tv in Italia, perché Mediaset – che detiene i diritti della Sbk – trasmette solo i principali appuntamenti del sabato e della domenica della Superbike e della categoria satellite delle Supersport. Di conseguenza non ci sarà nemmeno una diretta streaming videoufficiale, dunque il miglior punto di riferimento per seguire il venerdì di Misano Adriatico (se non siete fra i fortunati che lo seguiranno dal vivo) resta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori