ULTIME NOTIZIE / Oggi, ultimora live: Italia-Irlanda, Conte non rinuncia a Barzagli e Bonucci. Russia esclusa da Rio (sport, 22 giugno 2016)

- La Redazione

Ultime Notizie, oggi ultim’ora live. Euro 2016, è il giorno di Italia-Irlanda: Conte non rinuncia a Barzagli e Bonucci. Il Comitato Olimpico conferma l’esclusione da Rio per la Russia.

Bonucci
Leonardo Bonucci - Infophoto

Una nazionale totalmente inedita, quella che stasera affronterà l’Irlanda, nell’ultima partita del girone di qualificazione degli Europei francesi. Conte si affiderà a tutti coloro che fin’ora non hanno giocato, in maniera tale da onorare l’impegno preso con il gruppo prima dell’inizio del torneo, e che vedeva l’ingresso in campo di tutti i giocatori. Sirigu tra i pali e difesa comandata da Bonucci con ai suoi fianchi Ogbonna e Barzagli a cui Conte non vuole rinunciare. Thiago Motta dinanzi alla difesa, e coppia di attacco formata da Zaza e Immobile. L’obiettivo non solo è la vittoria, ma anche quello di non incassare neppure un goal, cosa che se avvenisse, farebbe salire a cinque le partite in cui gli azzurri hanno tenuto la porta inviolata. 

Ha le idee chiare Beppe Marotta riguardo il mercato della Juventus di questo periodo. A margine della visita di Malago’ , al centro polifunzionale bianconero, Marotta ha fatto il punto della situazione. Morata lascerà Torino, visto che il Real Madrid esercitera’ il diritto di riacquisto, il giocatore d’altronde non sta facendo nulla per rimanere con i campioni d’Italia, allettato probabilmente da una maglia da titolare in Premier. Per un giocatore che parte, uno per cui la dirigenza Agnelli farà sacrifici, allo scopo di non privarsene, si tratta di Paul Pogba, per il quale non c’è nessuna trattativa in corso, stante anche la richiesta di oltre 150 milioni di euro da parte dei bianconeri. Esclusa anche la partenza di Berardi dal Sassuolo, con Marotta che smentisce in maniera secca, che la giovane promessa del calcio italiano che ha già un accordo con la Juve, possa approdare all’Inter. 

Era una decisione scontata l’esclusione della nazionale russa di atletica dalle prossime olimpiadi di Rio. Il CIO non poteva far altro che ratificare la decisione della Federazione Internazionale di Atletica, facendolo ha però fornito un apertura per gli atleti “puliti”. Il comitato ha infatti affermato, che saranno valutati individualmente gli atleti che si sottoporranno a test individuali, tendenti a certificare la mancata assunzione di medicinali proibiti. Il presidente del CIO Bach, ha sottolineato come la decisione interessi anche gli atleti del Kenya, paese che insieme alla Russia non ottempera alle stringenti regole che riguardano i controlli per i suoi atleti. La decisione vuole di fatto premiare chi cerca di rimanere nelle regole, regole che dovrebbero portare pulizia in delle discipline sportive, la cui ricerca del limite non conosce confini. 

Un Vettel veramente molto fiducioso quello che oggi ha parlato ai giornalisti, durante la Fia Sport Conference tenutasi a Torino. La prima guida Ferrari, ha sottolineato l’ottimo lavoro del team, che nonostante qualche sbavatura, sta cercando di fare il massimo in questo che di fatto è un anno di transizione. Ottime le sensazioni del tedesco, che nelle ultime due gare è stato un protagonista assoluto, sia in termini di velocità che di affidabilità. Sulla stessa linea l’amministratore delegato Marchionne, che pone l’accento su come il team sia proiettato per il 2017, anno in cui la Formula Uno vedrà una vera e propria rivoluzione in tutti i settori, rivoluzione che non deve trovare impreparata la “Rossa” più amata d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori