Witsel al Napoli? / Calciomercato news: l’affare con lo Zenit non esclude il colpo Pereyra (live news, oggi 10 luglio 2016)

- La Redazione

Witsel al Napoli? Calciomercato news, oggi 10 luglio 2016: la società di De Laurentiis dopo tanti rifiuti sta provando a rilanciare per prendere il centrocampista belga  

witsel_belgio2
Axel Witsel, centrocampista della nazionale belga (LaPresse)

L’arrivo di Axel Witsel non esclude quello di Roberto Pereyra: le due piste di calciomercato non sono alternative per il Napoli, ma complementari e per di più il direttore sportivo Cristiano Giuntoli le sta conducendo in parallelo per poterle chiudere quanto prima. Sono ore decisive, dunque, per un potenziale doppio colpo per il centrocampo, a quasi due mesi dall’annuncio di Lorenzo Tonelli. I tifosi del Napoli fremono e il presidente Aurelio De Laurentiis è pronto ad accontentarli. Stando alle ultime indiscrezioni raccolte da Tuttonapoli.net, ci sarebbe un’intesa di massima tra Napoli e Juventus per il cartellino del calciatore argentino, dunque domani l’operazione potrebbe essere portata a termine. E’ previsto anche un incontro con l’entourage di Pereyra, con cui comunque c’è già un’intesa. Verranno definiti i dettagli dell’accordo, ma presto potremo registrare novità anche nei negoziati con lo Zenit San Pietroburgo per Witsel. Un doppio regalo all’orizzonte per Maurizio Sarri.

Nel giro di 48 ore il Napoli potrebbe piazzare un grande colpo di calciomercato aggiudicandosi Axel Witsel. Il centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, reduce da un’esperienza non esaltante agli Europei 2016, attualmente si trova in vacanza proprio in Italia e più precisamente in Sardegna. Il calciatore belga, dunque, sta cominciando a prendere confidenza con il nostro Paese. Nel frattempo il Napoli ha alzato fino a 23 milioni di euro l’offerta per lo Zenit San Pietroburgo, mentre a Witsel è stato garantito un ingaggio da 3,2 milioni di euro tra parte fissa e bonus. In via di risoluzione anche la questione relativa ai diritti d’immagine. Ma decisiva nella trattativa sarebbe stata anche l’apertura dello Zenit alla buonuscita per Witsel. Come evidenziato da La Repubblica, Witsel riceverà un milione di euro dal club russo e questo avrebbe spinto il centrocampista ad abbassare le pretese economiche con il Napoli.

Nonostante alcuni dubbi, sembra che l’affare per portare il centrocampista belga Axel Witsel al Napoli sia ormai fatto. A dirlo sono le colonne dedicate al calciomercato del Corriere del Mezzogiorno, che già nel titolo esprime una certa sicurezza a proposito dell’arrivo di Witsel nella formazione azzurra. Mancato l’accordo tra l’Everton e lo Zenit San Pietroburgo, il Napoli starebbe premendo per chiudere in fretta la trattativa di calciomercato sul belga: trovato l’accordo sull’ingaggio di Witsel e sullo sfruttamento della sua immagine commerciale, l’ultimo tentennamento è della società russa, che il Napoli teme possa alzare nuovamente la posta e riaprire l’asta al rialzio con gli altri club che erano interessati a Witsel. Nel frattempo il Napoli continua a lavorare per portare in azzurro anche Pereyra il cui possibile arrivo non ostacolerbbe in alcun modo la trattativa di calciomercato al momento assai attiva su Witsel.

Sembra che l’affare di calciomercato del Napoli per Axel Witsel sia fatto: a confermarlo ulteriormente sarebbe l’edizione odierna de Tuttosport, il quale ha messo in prima pagina i numeri dell’accordo tra il belga e la dirigenza azzurra. Ma la strada che porterebbe Witsel al Napoli potrebbe incontrare qualche ostacolo: in casa azzurra infatti è sorto il dubbio che il club del belga, lo Zenit San Pietroburgo, abbia intenzione di accettare l’offerta di circa 20 milioni di euro soltanto con lo scopo di alzare la posta per il cartellimo del giocatore. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato del quotidiano torinese infatti l‘Everton e il Chelsea non avrebbero rinunciato a Witsel e forse lo Zenit sta meditando una strategia per far alzare il prezzo del belga. La dirigenza del Napoli è dunque l lavoro per blindare l’accordo con Witsel e la società al fine di chiudere il prima possibile questa trattativa di calciomercato, tagliando così la strada ai due club inglesi.

Sembra che oggi possa essere il giorno di Witsel: il Napoli infatti sarebbe, secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato a un passo dal portare il belga in azzurro. Secondo quanto riportato stamane dalla Gazzetta dello Sport infatti, il Napoli avrebbe concluso un accordo lampo con Axel Witsel e presto il belga potrebbe comparire in Serie A: l’offerta di De Laurentissi è certamente allettante, tanto da aver spazzato la proposta dell’Everton, che aveva provato a staccare il belga dallo Zenit San Pieroburgo.  Il Napoli avrebbe porposto a Witsel la possibilità di giocare in Champions League, obbiettivo del belga, oltre che un accordo da 22 milioni di euro più 3 di bonus per il club russo e un quadriennale da 3.2 milioni di euro a stagione compresi i bonus. Sarebbe inoltre già stata fissate l’intesa tra Witsel e dirigenza azzurra per lo sfruttamento dei diritti di immagine del belga, affare di solito non poco complicato nelle usuali trattative di calciomercato e fondamentale. Nei prossimi giorni se non addirittura nelle prossime ore si attendono ulteriori aggiornamenti e magari già l’ufficialità.,

Alla fine si stanno delineando meglio le strategie di calciomercato del Napoli del ds Giuntoli. A sorpresa si è riaperta la strada che porta ad Alex Witsel proprio perché pare che sia saltata la trattativa di calciomercato che il belga aveva quasi chiuso con l’Everton. Il Napoli dopo un primo rifiuto di Witsel si è rifatto sotto ed ha praticamente chiuso questa operazione di calciomercato con lo Zenit per un investimento di quasi 30 milioni. L’accelerata su Witsel del napoli è arrivata dopo l’ennesimo no del Porto per Herrera che era il primo vero obiettivo di calciomercato di Sarri. Non sono bastati ai portoghesi gli oltre 30 milioni offerti dal Napoli. Ecco allora la virata di calciomercato sui Witsel che costa tanto, ma non tantissimo perchè va in scadenza di contratto nel 2017. dal punto di vista tecnico la differenza tra Witsel e Herrera non è moltissima, stiamo parlando di due top Player a livello europeo. Forse herrera ha una capacità maggiore di vedere la porta e di segnare ed è più abile in fase di regia e impostazione. Tra poche ore sapremo se la trattaiva di calciomercato del Napoli per Witsel è difinitivamente chiusa.   è l’ultima suggestione di calciomercato che ritorna il orbita Napoli. Una cosa c’è da dire quest’anno a difesa dei dirigenti del Napoli: non sono mai stati così intraprendenti sul calciomercato come questo inizio di luglio. Purtroppo però sono stati tanti i rifiuti subiti dal Napoli. Rifiuto che il Napoli aveva ricevuto anche dallo stesso Witsel, due settimane fa. Il Napoli aveva incontrato l’agente e i famigliari del belga per spiegare il progetto tecnico della società, c’è stato pure un colloquio tra Witsel e il tecnico Sarri. La trattativa di calciomercato tra Napoli e Witsel si era però arenata nella discussione del contratto mentre con lo Zenit si era trovato un accordo. Si è poi inserito prepotentemente l’Everton che ha provato a chiudere ma pare che l’operazione di calciomercato si sia arenata. Qualcuno dice che dietro ai tentennamenti di Witsel ci sia un interessamento della Juventus che avrebbe chiesto a Witsel appunto di temporeggiare ancora per due settimane prima di accettare altre offerte di calciomercato. Il Napoli ha capito la strategia della Juventus, e ha intavolato con la società di Torino una trattativa lampo per Pereyra. Nell’accordo tra le società il Napoli avrebbe chiesto il via libera per Witsel e lo avrebbe pure ottenuto. Infatti è di queste ultime ore la notizia di calciomercato secondo cui il Napoli avrebbe rilanciato un’offerta migliorativa  allo Zenit e avrebbe proposto a Witsel un ulteriore ritocco del contratto rispetto alla prima offerta. Con il Napoli quest’anno nessuna trattativa di calciomercato va data per scontata: nemmeno quella per Witsel che tutti danno in dirittura d’arrivo…

Il Napoli continua a spingere per il centrocampista dello Zenit San PietroburgoAxel Witsel. La società azzurra sta aumentando il pressing per ottenere un sì dal ragazzo, avendogli presentato un ingaggio importante da tre milioni di euro e la possibilità di disputare la prossima Champions League. I tifosi partenopei sperano nella fumata bianca, appigliandosi alle dichiarazioni di apertura rilasciate negli scorsi giorni dal procuratore: ” Può esserci linteresse da entrambe le parti per cui vediamo levolversi della situazione. Valuteremo con calma tutte le possibilità e sceglieremo senza porci alcuna scadenza la migliore destinazione. Napoli è un grande club, ha avuto tra i suoi protagonisti Maradona per cui non ha bisogno di essere elogiato. Mertens ha parlato con Axel molto bene del Napoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori