ZIELINSKI AL MILAN/ Calciomercato news: si attende la vendita di Bacca (oggi, 13 luglio 2016)

- La Redazione

Zielinski al Milan, Calciomercato news, i rossoneri hanno trovato l’accordo con l’Udinese per il passaggio del centrocampista a Milano. Si attende la fumata bianca (oggi 13 luglio 2016)

adriano_galliani_sorriso
Adriano Galliani (Foto: LaPresse)

Rimane l’obbiettivo numero uno per il calciomercato del Milan: il centrocampista polacco ha ampi margini di crescita e affascina non poco il nuovo tecnico rossonero Vincenzo Montella, che per la sua lista dei desideri deve comunque fare i conti sulle risosre per ora limitate a sua dispizione per il mercato. La vicende societarie infatti non si sono ancora concluse in Casa Milan e le grandi operazioni di calciomercato sono dunque ancora fuori portata. il Milan avrebbe già un accordo di massima con l’Udinese, e Zielinski non dovrebbe opporre ostacoli, ma secondo quanto riporta l’edizione odiera de La Gazzetta dello Sport il Liverpool potrebbe di nuovo farsi sentire con i friulani, che potrebbero essere tirati per la manica anche dal Napoli. Per il Milan, diventerebbe quindi necessario per portare a Milanello Zielinski concludere immediatamente le operazioni di calciomercato in uscita, tra queste quella di Carlos Bacca all’Atletico Madrid: il tesoretto che raccoglierebbe la dirigenza rossonera potrebbe essere sufficiente a coprire l’operazione Zielinski, ma si teme che debba passare ancora molto tempo prima di giungere a una felice conclusione, come ha affermato il quotidiano grauito Leggo nelle proprie pagine dell’edizione odierna.

N attesa che si definiscano compiutamente le vicende societarie, il Milan intando sta ponendo le basi per le prossime mosse di calciomercato: nel mirino di Galliani c’è sicuramente il nome di Piotr Zielinski, centrale polacco ora in forze all‘Udinese. Il Milan è sulle tracce di Zielinski da qualche tempo e le ultime indiscrezioni di calciomercato assicurano i tifosi rossoneri: sembra infatti che la dirigenza del Milan e quella d’Udinese siano già in contatto. Ma qualcosa potrebbe turbare questa trattatva: secondo quanto affermato dall’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà intervenuto a Sportitalia il Napoli non avrebbe rinunciato a inseguire il giocatore polacco. Su Zielinski il Milan quindi è ancora il primo della fila, ma la dirigenza del Napoli non si è ancora arresa ed è possibile che attenda uno spiraglio nell’intesa per soffiare il centrale classe 1994 ai rossoneri.

Nella serata di ieri si è parlato dell’accelerazione di calciomercato del Milan per arrivare a Piotr Zielinski, centrocampista di proprietà dell’Udinese, quest’anno in prestito all’Empoli. Zielinski ha dimostrato di essere maturato molto nell’ultima stagione, adattandosi a diverse posizioni in campo e riuscendo sempre a giocare il pallone con tecnica e grande velocità. Ma come giocherebbe Zielinski nella squadra di Vincenzo Montella? Il calciatore polacco classe 1994 giocherebbe da interno di centrocampo nel quale si trova bene soprattutto se a tre. Nella sua carriera Zielinski è partito come trequartista, ma soprattutto grazie a Marco Giampaolo ha imparato a muoversi anche nella fase di interdizione senza però dimenticare la tecnica e il tiro dalla distanza suoi marchi di fabbrica.  non è più solo una suggestione di calciomercato ma si tratta di una trattativa molto avanzata. Una delle tante trattative di calciomercato che a dire il vero questa estate ha visto protagonista Zielinski. Dopo i corteggiamenti platonici della Roma si sono mosse per il Napoli che ha raggiunto da un mese l’accordo con l’Udinese e il Liverpool che ha raggiunto l’accordo con Zielinski, l’ha sedotto e illuso, e ora lo ha abbandonato. Il Napoli si era rifatto sotto ma Zielinski non ci vuole andare. Ecco allora la mossa di Calciomercato di galliani che ha approfittato dell’impasse per andare a chiudere l’accordo con i friulani. Zielinski nonostate la delusione per il mancato approdo in Premier ha parlato con Montella e ha espresso il suo gradimento di massima per il Milan. Rimane il fatto che anche oggi il ds dell’Udinese, Nereo Bonato, ha detto che il Napoli, nonostante tutto, rimane pesantemente in corsa per Zielinski, soprattutto considerato il fatto che ad oggi ha presentato l’offerta di calciomercato migliore ai Pozzo. ci sarà da capire, come ha sottolineato Bonato, che decisione prenderà il calciatore. E par di capire che il Milan potrebbe essere la sua nuova destinazione.  Il Milan potrebbe mettere a segno il colpo Piotr Zielinski andando quindi a rinforzare il centrocampo con un calciatore talentuoso e anche di grande prospettiva. Riccardo Guffanti, osservatore del club friulano, ha parlato a MilanNews.it: “Il ragazzo è una mezzala che ha completato una parte del suo percorso. Quando è arrivato da noi aveva particolari qualità tecniche e fisice, ma doveva acquistarne alcune tattiche per il calcio italiano. Qui all’Udinese le ha trovate anche grazie ad Andrea Carnevale che è stato molto bravo. Penso che sia pronto per il Milan e che sarebbe davvero l’ideale per il calcio di Vincenzo Montella. E’ un classe 1994 che da quattro anni si allena in Serie A in prima squadra. Ha forza e potenza, oltre a tecnica”

Il Milan è vicinissimo a Piotr Zielinski. Come ha rivelato poco fa Sky Sport Adriano Galliani ha trovato l’accordo con l’Udinese per la trattativa che sbloccherà il centrocampista che tanto piace a Vincenzo Montella. Nonostante il giocatore abbia disputato l’ultima stagione all’Empoli, il detentore del suo cartellino è proprio l’Udinese che chiede almeno diciotto o diciannove milioni di euro per la sua cessione. Il Milan sarebbe disposto  a spendere quella cifra pur di arrivare a Zielinski ma deve prima trovare l’accordo con il giocatore polacco. Zielinski era nel mirino del Napoli ma non era intenzionato a sposare il progetto partenopeo e interessa anche al Liverpool di Klopp. In ogni caso bisognerà prima sbloccare la situazione della cessione del Milan prima di operare sul calciomercato. L’accordo c’è, nelle prossime ore potrebbe arrivare anche la fumata bianca e verranno fissate le visite mediche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori