Diretta / Palermo-ASKO Mittlern (risultato finale 10-0) info streaming video e tv. Siciliani travolgenti (amichevole oggi sabato 16 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Palermo-ASKO Mittlern (amichevole): info streaming video e tv, risultato live della partita in programma sabato 16 luglio 2016 a Bad Kleinkirchheim, inizio ore 17

ballardini_occhiali_smorfia
Davide Ballardini (Lapresse)

Il Palermo di Davide Ballardini rifila una sonante sconfitta all’Asko Mittlern, battuto per dieci reti a zero. La formazione rosanero archivia la pratica già nei primi quarantacinque minuti di gioco, grazie alle marcature messe a segno da Trajkovski (doppietta), Quaison e Nestorovski. Durante la ripresa il Palermo allunga il passo con un gol di Lazaar, poi al sessantaduesimo segna La Gumina, poco dopo ci pensano Embalo e Polizar prima della rete messa a segno da Bentivegna allo scadere. Vittoria facile per la squadra siciliana, mister Ballardini può ritenersi soddisfatto della prima sgambata stagionale dei suoi.  

:Tutto facile in questo primo tempo per il Palermo di Davide Ballardini, avanti quattro a zero nella partita amichevole contro l’Asko Mittlern. Quarantacinque minuti giocati con grande determinazione da parte della compagine siciliana, quattro reti sono un buon bottino per questa prima frazione di gioco. Il vantaggio del Palermo si concretizza dopo appena due minuti con Trajkovski, il cui raddoppio arriva alla mezzora. Nel mezzo c’è il bis messo a segno da Quaison, il poker lo sigla  Nestorovski a fine frazione. 

Pochi minuti al fischio d’inizio dell’amichevole che metterà di fronte il Palermo all’Asko Mittlern. Classico appuntamento estivo per i rosanero di Davide Ballardini, dal momento che gli avversari sono dilettanti della zona di Bad Kleinkirchheim (Austria). Comunque un’occasione per mettere minuti nelle gambe e testare schemi e condizioni: ecco dunque la formazione ufficiale del Palermo.  1 Posavec; 23 Struna, 2 Vitiello (cap.), 4 Andelkovic; 3 Rispoli, 28 Jajalo, 57 Toscano, 18 Chochev; 21 Quaison, 30 Nestorovski, 8 Trajkovski. In panchina:  55 Marson, 68 Fulignati, 7 Lazaar, 11 Embalo, 12 Gonzalez, 22 Balogh, 27 Bentivegna, 54 La Gumina, 56 Punzi, 70 Giuliano.  All. Davide Ballardini. Il sito ufficiale del Palermo informa che Edoardo Goldaniga e Michel Morganella non prenderanno parte alla partita a scopo precauzionale. Simone Lo Faso, invece, non è disponibile a causa di un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia destra rimediato in allenamento.

Davide Ballardini sta per cominciare la sua terza esperienza sulla panchina del Palermo. La prima fu molto positiva: nella stagione 2008-2009 il tecnico ravennate subentrò a Stefano Colantuono dopo sole due giornate di campionato, portando la squadra all’ottavo posto conclusivo. Più complicata l’avventura dell’anno scorso: chiamato a novembre in sostituzione di Giuseppe Iachini, Ballardini è stato esonerato a gennaio per poi essere richiamato ad aprile; nonostante i tanti problemi tecnici ed ambientali il Palermo ha comunque raggiunto la salvezza, ufficializzata all’ultimo turno di Serie A con il 3-1 all’Hellas Verona. Ora Ballardini ha cominciato l’atto terzo della sua esperienza al Palermo, per la prima volta dal ritiro estivo. Queste le sue dichiarazioni alla vigilia del test precampionato contro gli austriaci dell’ASKO Mittlern: “La squadra fortunatamente sta bene, tutti gli elementi sono in forma e questo è certamente un aspetto positivo. C’è tanto entusiasmo, voglia di fare bene. Ci stiamo divertendo ma in maniera decisamente costruttiva”. Per ora la campagna acquisti del Palermo non è stata entusiasmante, ed anzi la squadra ha appena salutato il suo leader tecnico ovvero Franco Vazquez, passato al Siviglia. In ogni caso il mister è concentrato sul lavoro di campo e spera di intravedere qualcosa di buono già dalla prima amichevole: “Voglio vedere l’impegno che c’è stato fino ad oggi, così come l’attenzione. Saremo un po’ stanchi, è normale a questo punto della stagione, ma vorrei anche vedere con la palla cosa siamo in grado di fare”. Dichiarazioni dal sito ufficiale www.palermocalcio.it.

, sabato 17 luglio 2016 alle ore 17.00, sarà la prima uscita stagionale per i rosanero, contro una formazione di dilettanti austriaci: il test si terrà alla SportArena di Bad Kleinkirchheim, paese nel distretto di Spittal an der Drau. Prova a ripartire da zero la squadra siciliana, dopo la stagione più travagliata degli ultimi anni, anche più di quella che portò alla retrocessione nel 2013. Gli innumerevoli cambi di allenatore operati dal presidente Zamparini hanno portato a un lieto fine e alla conferma di Ballardini come tecnico dopo la salvezza conquistata all’ultima giornata grazie alla vittoria casalinga contro l’Hellas Verona.

Il turbinio di allenatori è stato visto dai tifosi come una mancanza di serietà alla quale la società vuole ovviare, con il direttore sportivo Foschi ed il tecnico che hanno a loro volta dissotterrato l’ascia di guerra, dopo le difficoltà che sembravano essere il preludio ad un’interruzione del matrimonio professionale. Zamparini ha compreso come il Palermo necessiti innanzitutto di stabilità, e la squadra ha ripreso il lavoro in ritiro per provare a mettersi alle spalle le sofferenze della passata stagione.

Il mercato terrà comunque banco per un Palermo che proverà a ripartire dai giovani. Soprattutto sul fronte d’attacco, considerando l’addio dell’esperto Gilardino, che con i suoi gol nel finale di campionato è stato determinante per la salvezza dei siciliani, e la partenza di Vazquez. Quello che può essere considerato il prezzo pregiato della squadra di Ballardini seguirà le orme del gemello del gol Dybala, già partito la scorsa stagione: El Mudo è infatti passato agli spagnoli del Siviglia, il trasferimento ha vissuto l’accelerata decisiva nei giorni scorsi.

L’amichevole precampionato tra Palermo ed non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano; aggiornamenti in tempo reale sul risultato della partita saranno disponibili sul sito ufficiale palermocalcio.it e sui social network ufficiali della squadra rosanero: la pagina Facebook U.S. Città di Palermo e l’account Twitter @palermocalcioit.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori