Musacchio al Milan? / Calciomercato News: Arbeloa alternativa? Galliani smentisce! (Live news, oggi 16 luglio 2016)

- La Redazione

Musacchio al Milan? Calciomercato news, oggi 16 luglio 2016: i rossoneri hanno deciso di alzare l’offerta per il centrale di difesa Mateo Musacchio a venticinque milioni di euro più bonus.

Musacchio_Coutinho_Villareal_Liverpool
Mateo Musacchio, 26 anni (Foto LaPresse)
Pubblicità

Si aggrovigliano i nodi di calciomercato per il Milan a causa della complessa situazione societaria. In ballo c’è la trattativa con il Villarreal per Mateo Musacchio, ma la pista rischia di complicarsi. Anche per questo il Milan ha pensato ad Alvaro Arbeloa, svincolato dal Real Madrid al termine della scorsa stagione. Il difensore spagnolo potrebbe essere il quarto centrale a disposizione di Vincenzo Montella. Si parla di un contratto annuale con opzione per il secondo da 2 milioni di euro di ingaggio: le voci tra Italia e Spagna si intrecciano e trovano vicendevolmente conferma. L’ipotesi dell’accordo, però, è stata smentita seccamente dall’amministratore delegato del Milan: come riporta La Gazzetta dello Sport, Adriano Galliani ha spiegato che Arbeloa non rientra nei piani della società rossonera. C’è da credergli o si tratta solo di una mossa strategica per non scoprire le carte sulle mosse di calciomercato?

Pubblicità

Sono contrastanti le indiscrezioni sullo stato della trattativa di calciomercato tra il Milan e il Villarreal per Mateo Musacchio. In Italia si parla di difficoltà tra le parti nel trovare l’intesa e, infatti, è emersa la pista Shkodran Mustafi come alternativa al difensore argentino, ma in Spagna descrivono uno scenario differente. Stando a quanto evidenziato dal quotidiano spagnolo Marca, il Valencia avrebbe aperto alla cessione di Mustafi per scongiurare quella di André Gomes e avrebbe offerto il calciatore tedesco al Milan, che però sarebbe vicino alla chiusura della trattativa col Villarreal per Musacchio. Di certo al momento c’è che Musacchio è il primo nome sulla lista di calciomercato del Milan per rinforzare la difesa e che serve una partenza, presumibilmente quella di Carlos Bacca, per sbloccare la trattativa, visto che quella per la cessione della maggioranza del club rossonero sta andando per le lunghe.

Pubblicità

Il Milan cerca un difensore e l’obiettivo numero uno di Vincenzo Montella è da un paio di settimane Mateo Musacchio del Villarreal. Il calciatore però costa troppo con il sottomarino giallo che chiede circa venticinque milioni di euro. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport pare che i rossoneri abbiano dirottato su un altro calciatore, cioè su Shkodran Mustafi che gioca nel Valencia. il tedesco è stato lanciato dalla Sampdoria che poi l’ha ceduto al club spagnolo. Viene inoltre da un Europeo da riserva dove però ha avuto anche la possibilità di giocare e segnare una rete. E’ un difensore centrale rapido e di grande fisico che in Italia può fare la differenza.

Il Milan cerca un difensore di livello per completare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella, soprattutto dopo l’infortunio di Zapata. Il nome forte in questo momento è quello dell’argentino dal passaporto italiano Mateo Musacchio. Il calciatore del Villarreal però è molto caro tanto che il club spagnolo ha già rifiutato un’offerta da ben venti milioni di euro. Al momento i rossoneri temporeggiano perchè sforniti di liquidi ed è così che il club meneghino potrebbe essere anticipato dalla concorrenza. Questo perchè all’improvviso la Roma è piombata sul centrale difensivo per evitare di correre rischi qualora Kostas Manolas deciderà di lasciare la capitale già in estate. Il calciatore greco ha rifiutato una proposta di rinnovo sul contratto in scadenza nel 2019, segnale che probabilmente indica la sua voglia di andare a giocare magari in un altro campionato. Il Borussia Dortmund intanto ci sta già pensando.

Il Milan vuole Mateo Musacchio del Villarreal è lui l’obiettivo di calciomercato numero uno di Vincenzo Montella per la difesa. Il centrale argentino, col passaporto italiano, però costa molto e i rossoneri devono trovare i soldi per andare a fare un’offerta di calciomercato molto importante per Musacchio al sottomarino giallo. Gianluca Di Marzio ha analizzato la situazione a Sky Sport durante la trasmissione Calciomercato – L’originale. La prima offerta di calciomercato del Milan si aggira attorno ai venti milioni di euro, una cifra che però il club spagnolo ritiene ancora davvero troppo bassa. Musacchio infatti è valutato su una base minima di venticinque milioni e che può variare anche in funzione dei bonus. Staremo a vedere cosa accadrà nelle ultime ore, ma i rossoneri hanno voglia di chiudere il prima possibile l’affare di calciomercato. 

Adriano Galliani è volato in Spagna per trattare con il Villareal il cartellino di Musacchio visto che la dirigenza del Milan vuole regalare un difensore a Vincenzo Montellain questo calciomercato. Il tecnico ha richiesto proprio il giocatore del Villareal, e per questo motivo l’amministratore delegato rossonero ha deciso di scendere personalmente in campo. Come riportato da Gianluca Di Marzio, alle 14 è cominciato l’incontro con la dirigenza del club spagnolo e non è ancora uscito nessuno dal luogo dove si è svolto il summit. Le parti quindi stanno trattando ed è possibile che se si arriverà ad un accordo di massima già in serata potrà arrivare la così tanto attesa fumata bianca. Venticinque milioni di euro la cifra messa sul piatto dalla dirigenza del Milan per arrivare al cartellino del difensore, Galliani non vuole più attendere per chiudere questa trattativa che si protrae ormai da diverse settimane. Musacchio ha detto già sì, ora tocca al Villareal.

-Adriano Galliani si trova in Spagna per trattare con il Villareal per Mateo Musacchio. Il difensore avrebbe già dato l’ok al club rossonero per trasferirsi in Italia, ora bisognerà trattare il prezzo con il club spagnolo. Secondo quanto riportato da ‘Milan TV’ per arrivare alla chiusura di questa trattativa in tempi brevi ci sono due condizioni: la prima è la cessione di Carlos Bacca al West Ham, per prendere i trenta milioni di euro e reivestirli per il difensore tanto richiesto da Vincenzo Montella. La seconda condizione, invece, è la firma del contratto preliminare per la cessione della società, visto che la trattativa con Fininvest dura da diversi mesi ma ci vorrà ancora del tempo. Oggi la decisione definitiva, Galliani sta trattando con il Villareal anche per le modalità di pagamento visto che il Milan è disposto a mettere sul piatto venticinque milioni di euro, compresi di bonus.

-La trattativa per portare Musacchio al Milan in questa sessione di calciomercato verrà sbloccata solo dalla cessione di Carlos Bacca. Come riportato poco fa da ‘TuttoSport’ Adriano Galliani si trova proprio a Valencia dove parlerà con la dirigenza del Villareal per cercare di sbloccare l’operazione e portare il difensore a Milano. Entro oggi però l’attaccante colombiano Carlos Bacca dovrà dare la risposta definitva al West Ham per il suo eventuale passaggio in Premier League e con i trenta milioni di questa operazione, l’amministratore delegato del Milan potrà chiudere per Musacchio. Venticinque milioni per il difensore del club spagnolo, il Milan non vuole attendere la cessione della società per chiudere per questo difensore che Vincenzo Montella ha chiesto con insistenza visto l’infortunio di Zapata. Oggi si sarà la situazione, tutto ruota attorno a Carlos Bacca, sceglierà il West Ham?

Oggi potrebbe essere il giorno decisivo per Musacchio al Milan. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ l’amministratore delegato Adriano Galliani è volato a Valencia dove oggi incontrerà i dirigenti del Villareal per chiudere l’operazione di mercato per il difensore. Galliani spera vivamente di poter arrivare ad un accordo di massima entro stasera, visto che il giocatore ha dato già il suo ok al Milan ma non c’è ancora l’intesa con il Villareal: sul piatto c’è già l’offerta di venticinque milioni di euro più bonus, e questi soldi arriveranno direttamente dalla cessione di Carlos Bacca. La dirigenza milanista ha deciso di compiere questo blitz in Spagna visto che nelle ultime ore si era inserita nella trattativa anche la Roma, che ha avuto già un primo contatto con l’agente di Musacchio. I giallorossi potrebbero perdere Manolas quindi vedono in Musacchio un possibile erede. Il Milan non si farà trovare scoperto, Galliani tratta ad oltranza.

Il Milan cerca un difensore di grande spessore sul calciomercato per completare il reparto da mettere a disposizione a Vincenzo Montella. L’ex tecnico di Sampdoria e Fiorentina ha deciso di puntare su un calciatore che segue da diverso tempo e cioè Mateo Musacchio del Villarreal. Secondo l’indiscrezione di calciomercato riferita da Alfredo Pedullà i rossoneri avrebbero deciso di alzare l’offerta a ben venticinque milioni di euro più bonus che il club spagnolo difficilmente non accetterà. Musacchio è un centrale classe 1990 argentino, ma che ha il passaporto italiano e non risulta quindi extracomunitario. Musacchio è cresciuto nelle giovanili del River Plate ed è stato portato in Europa quando aveva appena diciannove anni dal Villarreal. Dopo la gavetta per un anno nella squadra Musacchio è diventato una colonna della primera con 166 presenze e anche 7 reti. In carriera ha collezionato 3 presenze anche nella nazionale albiceleste. Galliani oggi alle ore 16 a Valencia andrà ad incontrare i dirigenti del Villareal certo di chiudere l’operazione di calciomercato: Musacchio è sempre più vicino al Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori