DIRETTA / Atalanta-Brusaporto (risultato finale 5-1): info streaming video e tv. Vincono i Gaspe boys (amichevole, oggi domenica 17 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Atalanta-Brusaporto info streaming video e tv, risultato live dell’amichevole nel ritiro di Rovetta per i nerazzurri di Gasperini (oggi domenica 17 luglio 2016)

L’Atalanta di Gianpiero Gasperini archivia la pratica Brusaporto con un tondo cinque a uno e conquista una piacevole vittoria in amichevole. Tante indicazioni positive raccolte dal nuovo tecnico dei bergamaschi, con Kessie, Toloi, D’Alessandro e Raimondi tra i protagonisti del match, nonchè autori dei gol. Conclusa la partita contro il Brusaporto, lo staff tecnico nerazzurro ha deciso di proseguire il pomeriggio con un altro piccolo test in famiglia a ranghi misti. 

Quando siamo giunti oltre la prima mezzora della partita, il risultato tra Atalanta e Brusaporto è di quattro a uno in favore della formazione allenata da Gianpiero Gasperini. I nerazzurri stanno conducendo in scioltezza questa sfida amichevole, anche se a passare in vantaggio sono stati gli avversari al terzo minuto di gioco. La ‘dea’ ha risposto con le marcature di Kessie (doppietta), Toloi e D’Alessandro. Nel mezzo un calcio di rigore concesso alla compagine atalantino fallito dall’ex Chievo Verona, Alberto Paloschi. 

Gian Piero Gasperini ha cominciato la sua prima stagione alla guida della squadra bergamasca, dopo aver chiuso la sua seconda esperienza sulla panchina del Genoa. Settimana scorsa l’allenatore piemontese ha visto i suoi ragazzi vincere per 7-1 la prima amichevole contro una selezione locale, la Rappresentativa Val Seriana: in gol Alejandro Gomez, Alberto Paloschi, Marco D’Alessandro (doppietta), Andrea Masiello, Gaetano Monachello e lo svizzero Remo Freuler. Al termine del primo test precampionato Gasperini ha condiviso le sue impressioni, nell’intervista con il canale ufficiale Youtube della società: “Bene, si son già viste delle buone cose. C’è grande disponibilità da parte dei giocatori e di questi li ringrazio, si sono calati subito nel lavoro e dimostrato già anche di essere un gruppo“. “Stiamo lavorando con intensità, i primi dieci giorni sono sicuramente quelli un pò più noiosi e duri, difficili da affrontare, però lo stiamo facendo con entusiasmo e stiamo lavorando bene insieme. Abbiamo già messo diverse cosette, adesso giocando più partite andremo avanti“. Per l’Atalanta la principale novità introdotta da Gasperini è la difesa a tre giocatori, tipica dell’ex mister del Genoa; di contro in attacco è rimasto il tridente già impiegato l’anno scorso con Edy Reja. 

Nell’amichevole di oggi pomeriggio contro il Brusaporto, l’undici titolare dell’Atalanta schierato dall’ex tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini potrebbe essere questo: Sportiello tra i pali e una difesa a tre composta da Djimsiti, Raimondi e il brasiliano Toloi, con Stendardo ormai in procinto di partire per Pescara pur avendo giocato metà partita contro la Rappresentativa Val Seriana. A centrocampo Conti sarà l’esterno di destra e Spinazzola l’esterno di sinistra, mentre al centro si muoveranno Gagliardini e Carmona. Tridente offensivo confermato col ‘Papu’ Gomez e D’Alessandro esterni e Paloschi schierato in posizione di centravanti. Alternative: il giovane (classe 1994) Mattia Caldara è reduce da una buona stagione in prestito a Cesena e cercherà di strappare un posto nelle rotazioni difensive di mister Gasperini, nell’amichevole contro il Brusaporto potrebbe giocare nel terzetto arretrato al posto dell’esperto Raimondi. A centrocampo possibile spazio per un altro giovanissimo, l’ivoriano classe 1996 Franck Kessie che come Caldara ha trascorso l’ultima annata in prestito a Cesena; se la giocherà con Gagliardini per un posto al fianco di Carmona. Nel tridente d’attacco potrebbe essere spostato Kurtic, anche se Gomez e D’Alessandro sono favoriti per partire titolari. 

, in programma oggi pomeriggio domenica 17 luglio alle ore 17.00, sarà il secondo test degli orobici nel corso del ritiro in Val Seriana, per la precisione a Rovetta. Di fronte un’altra formazione di dilettanti, come la Rappresentativa battuta sette a uno nella prima sfida ufficiale per la rinnovata formazione bergamasca allenata da Gian Piero Gasperini. Stavolta l’Atalanta sfida il Brusaporto, squadra di un Comune che dista circa una decina di chilometri dal capoluogo di provincia bergamasco. Il tecnico ex Genoa, dopo tanti anni all’ombra della Lanterna, ha deciso di rimettersi in discussione in un altro club storico della nostra Serie A, reduce da due stagioni non proprio esaltanti, conclusesi però entrambe con la salvezza.

Il passaggio da Colantuono a Reja non ha portato all’auspicato salto di qualità nell’ultimo biennio per l’Atalanta, che proverà ora a ripartire da un allenatore che, con il suo 3-4-3, ha spesso saputo regalare spettacolo senza perdere di vista l’equilibrio. Gasperini ha portato il Genoa al quinto posto, fuori dalla Champions League solo per la peggior differenza reti rispetto alla Fiorentina, nel 2009 e al sesto posto nel 2015. Spera di ripetere l’exploit in un’altra squadra che rappresenta la provincia nobile del calcio italiano, con l’Atalanta che sta provando ad organizzarsi anche sul mercato per reperire rinforzi: molto dipenderà anche da quelle che saranno le cessioni, ma l’impressione è che da qui al trentuno agosto non mancherà qualche arrivo di spessore in una squadra che punterà comunque molto sui giovani.

Il riforzo principe per l’Atalanta al momento risponde al nome di Alberto Paloschi, giocatore che dopo tante stagioni positive al Chievo non è riuscito a lasciare, nella seconda metà della passata stagione, il giusto segno in Premier League allo Swansea di Guidolin. Paloschi è andato subito in gol nella prima amichevole vinta dall’Atalanta in ritiro contro la Rappresentativa Val Seriana con il punteggio di sette a uno, e sta lavorando per riuscire nell’ingrato compito di sostiuire nei cuori dei tifosi atalantini un bomber come l’argentino Denis, che ha lasciato i nerazzurri l’anno scorso. Doppietta anche per l’esterno D’Alessandro, atteso come uno dei possibili grandi protagonisti della stagione, grazie alle sue caratteristiche tattiche che potrebbero sposarsi perfettamente con il 3-4-3 disegnato da Gasperini.

La partita amichevole tra Atalanta e Brusaporto non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video. Aggiornamenti sul risultato di questa partita amichevole di Rovetta comunque saranno disponibili sul sito ufficiale www.atalanta.it e sui social network ufficiale della società: la pagina Facebook Atalanta Bergamasca Calcio e l’account Twitter @Atalanta_BC.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori