PJACA ALLA JUVENTUS / Calciomercato news, il croato: domani la mia ultima partita con la Dinamo, presto saprete tutto (oggi, 19 luglio 2016)

- La Redazione

Pjaca alla Juventus? Calciomercato news Dinamo Zagabria: ultima partita per il fantasista ieri? La trattative e le ultime notizie di oggi 19 luglio 2016, si chiude in giornata con i dettagli

pjaca_pique
Marko Pjaca (Foto: LaPresse)

Marko Pjaca è ormai pronto a dire addio alla Dinamo Zagabria: è infatti attesa nelle prossime ore l’annuncio ufficiale del suo passaggio in questa finestra di calciomercato alla Juventus. Pjaca infatti ha rilasciato alcune parole di saluto sul sito ufficiale del club croato: “Il ritorno dei preliminari di Champions League sarà la mia ultima gara qui, poi prenderò la mia decisione. Amo la Dinamo e la tifo da quando sono nato: grazie di tutto. Il nome del mio nuovo club sarà noto tra pochi giorni, chiedo comprensione. giunto il momento di separarsi, ho sentimenti contrastanti: sono triste di lasciare il Maksimir ma aspetto una nuova sfida nella mia carriera”. In questo modo Marko Pjaca ha così salutato il pubblico croato e presto, forse già giovedi, arriverà a Torino, per eseguire le classiche visite medice di rito e firmare il contratto he lo legherà alla Juventus fino al 2021.

Manca solo l’ufficialità da parte della Juventus ma ormai Marko Pjaca è un giocatore bianconero secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato. La Juventus e la Dinamo Zagabria hanno ormai risolto tutti gli ultimi dettagli contrattuali che hanno attardato ulteriormente l‘annuncio, ormia davvero atteso a ore. Giovedi saranno previste le visite mediche ufficiali per Marko Pjaca, giorno in cui il giovane talento croato potrebbe mettere la firma sul contratto quinquiennale da 2 milioni di euro. L’ipotesi, fatta dalla redazione sportiva Sky è che Pjaca possa raggiungere la squadra bianconera allenata da Massimiliano Allegri in Australia, dove la Juventus sarà impegnata nelle prossime settimane nel tour delle amichevoli della International Champions Cup. Questa possibilità piace all’allenatore bianconero, impaziente di ammirare il nuovo acquisto di calciomercato, ma i tifosi della Juventus non devono farci troppo conto: la tempistiche per l’arrivo di Pjaca a Torino e delle visite mediche non sono ancor state definite ufficialmente e la dirigenza potrebbe decidere di attendere il ritorno della squadra dall’Australia prima di far esordire il gioiello croato.

Ormai è fatta per Marko Pjaca che a giorni vestirà la maglia della Juventus. Ad annunciarlo è la redazione sportiva di Sky secondo cui la Juventus avrebbe trovato ormai definitivamente l’accordo con la Dinamo Zagabria per ottenere il cartellino del giovane talento croato, ennesimo colpo di calciomercato della dirigenza bianconera in questa stagione di calciomercato estivo. Secondo quanto riporta Sky sport l’accordo tra la Juventus e la Dinamo si sarebbe chiuso sulla cifra di 22.5 milioni di euro, mentre è ulterioremnte confermato che Pjaca presto firmerà un contratto quinquiennale da due milioni di euro netti a stagione. E’ stato inoltre annunciato l’approdo di Marko Pjaca a Torino il prossimo giovedi, tra pochissimo quindi, per le visite mediche di rito, che ormai sono certe.

A confermare ulteriormente la notizia per cui è attesa a ore l’ufficialità dell’acquisto della Juventus di Marko Pjaca vi è l’indiscrezione di calciomercato secondo cui il gioiello croato sarebbe atteso per giovedi a Torino, per effettuare le visite mediche di rito al Centro Medico della Juventus. Secondo quanto rivelato oggi da La Gazzetta dello Sport, l’arrivo del giovane talento croato sancirebbe così il suo passaggio in maglia della Juventus, come quarto ottimo colpo di mercato della dirigenza bianconera. Definiti finalmente gli ultimi dettagli della trattativa di calciomercato, tra cui le modalità di pagamento tra Juventus e Dinamo Zagabria per il cartellino del croato, che hanno dilatato ulteriormente i tempi della chiusura dell’accordo, sembra ormai giunta a giusta conclusione la telenovela legata al futuro di Marko Pjaca, ormai tinto di bianconero, che tanto ha infiammato questa stagione di calciomercato estivo.

L’affare di calciomercato Marko Pjaca sembra finalmente giungere a conclusione. Dopo settimane di trattative indiscrezioni e discussioni tra la Juventus e la Dinamo Zagabria per la definizioni di alcuni dettagli contrattuali, il giovane talento croato Pjaca sembra ormai in dirittura d’arrivo a Torino, come ennesimo grande colpo di calciomercato della dirigenza bianconera. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate sul quotidiano La Gazzetta dello Sport, la fumata bianca è attesa ormai a ore e nei prossimo giorni Pjaca sarà a Torino per effettuare le visite mediche presso il centro Juventus. Pjaca firmerà un contratto di 5 anni per 2 milioni netti a stagione, mentre la Juventus verserà circa 22 milioni di euro nelle casse del club croato. Secondo il quotidiano sportivo però Pjaca non riuscirà a fare in tempo a raggiungere il resto della squadra impegnata in Australia con il torneo di amichevoli estive, anche se non è ancora detta l’ultima parola a proposito.

sempre più vicino alla Juventus. A dare maggiore concretezza a questo affare di calciomercato che ormai appare vicinissimo per la Juventus sono le parole di Marko Naletilic, cioè il procuratore dello stesso Pjaca. Dichiarazioni dunque molto importanti e che avvicinano sempre di più ai colori bianconeri il giovane talento croato. Il procuratore di Marko Pjaca dunque ha spiegato così la preferenza del proprio assistito per la Juventus, parlando ai microfoni del sito della Gazzetta dello Sport: “Anche il Milan gli ha fatto un’ottima impressione. Ha parlato, dal vivo e via telefono, con Galliani. Per lui è un top manager, ma la possibilità di giocare la Champions con la Juventus si è rivelata fondamentale per la scelta di Marko”. Insomma, Naletilic da bravo agente non chiude la porta nemmeno al Milan, anche perché vanta ottimi rapporto con Galliani, tuttavia è evidente come in questo momento l’ipotesi Juventus sia molto più affascinante per un giovane campioncino in rampa di lancio come Pjaca, che desidera confrontarsi fin da subito con una importante realtà di Champions League quale sono i bianconeri e non i rossoneri negli ultimi anni. La Juventus è a un passo dal chiudere la trattativa per portare dalla Dinamo Zagabria in bianconero il giovane talento Marko Pjaca. Il calciatore era stato seguito con interesse prima dal Milan poi da Borussia Dortmund e Arsenal. Nessuno però si può inserire tra i bianconeri e il calciatore per un accordo che non è ufficiale, a cui mancano dei dettagli, ma che ormai è stato raggiunto. La Dinamo Zagabria infatti non tratterà con un altro club diverso dai bianconeri che hanno in mano il destino di uno di quelli che viene considerato tra i più grandi talenti del calcio internazionale. Staremo a vedere quando arriverà l’ufficialità. 

Non è ancora arrivata l’ufficialità per Marko Pjaca alla Juventus nonostante si tratti da diverso tempo ormai. L’attaccante ha un accordo di massima con la dirigenza bianconera ma la Dinamo Zagabria sembra essere un po’ spazientita dall’attesa della Juventus. Come riporta ‘Calcionews24’, oggi ci saranno nuovi contatti tra le parti per chiudere definitivamente l’affare ma bisogna ancora trovare l’accordo con la Dinamo. Venti milioni di euro offerti dal club bianconero e due milioni di euro all’anno al giocatore croato, questa l’offerta messa sul piatto da Beppe Marotta manca solo che si firmi l’accordo di massima e che la Juventus paghi alla Dinamo Zagabria la prima tranche pattuita. Proprio su questo aspetto la dirigenza bianconera sta aspettando e prendendo tempo, spazientendo molto il club detentore del cartellino di Pjaca. Il giocatore vuole la Juventus, si aspetta la fumata bianca oggi?

L’agente di Marko Pjaca esce finalmente allo scoperto in merito alla trattativa con la Juventus per il talento croato. Il ragazzo nella giornata di ieri ha disputato la sua ultima partita con la maglia della Dinamo Zagabria, ricevendo anche una standing ovation dai suoi tifosi. Il procuratore del ragazzo, Marko Naletelic, ha parlato ai microfoni de ‘Il Messaggero’ per commentare la trattativa in questa sessione di calciomercato: “Le visite mediche ancora non sono state programmate, si faranno quando l’affare verrà concluso. La Juve è la società più vicina, ma deve trovare l’intesa con la Dinamo. Marko ha fatto questa scelta perché i bianconeri lo conoscono molto bene visto che lo seguono da quattro anni” commenta il procuratore del giocatore croato. Le due società ora devono trovare l’accordo per il pagamento ma la cifra di ventitré milioni di euro è stata raggiunta, bisogna capire se in un’unica soluzione o in due tranche.

Il giocatore della Dinamo Zagabria, Marko Pjaca, ha già rifiutato le avance del Napoli e del Milan in questa sessione di calciomercato scegliendo solo ed esclusivamente la Juventus. La dirigenza bianconera ha già quindi trovato l’accordo con il croato offrendogli un contratto quinquennale da due milioni netti a stagione ed ora manca solo l’accordo con la Dinamo Zagabria. Il procuratore di Pjaca, come riporta ‘La Stampa’, conta di chiudere già in giornata, stanco di questa trattativa che si sta protraendo fin troppo. Ieri la Juventus ha osservato l’amichevole contro la Lokomotiv Mosca, in cui il giocatore ha disputato circa 60 minuti ed ha messo sul piatto della Dinamo venti milioni di euro più tre di bonus. A Torino lo stanno aspettando a braccia aperte, il pubblico ieri lo ha salutato con una standing ovation che ha significato davvero tanto per Pjaca, prontissimo a voltare pagina e sposare il progetto Juventus. I dettagli dovranno essere limati a breve.

Settimana decisiva per Marko Pjaca alla Juventus. Come riporta ‘TuttoSport’ la dirigenza bianconera vuole chiudere tra oggi e mercoledì con la Dinamo Zagabria per portarlo a Torino. Restano da limare solo gli ultimi dettagli sul pagamento del cartellino che costa circa ventitré milioni di euro, poi Marotta potrà finalmente ufficializzare l’acquisto del giocatore della Dinamo Zagabria. Ieri Pjaca ha disputato 61 minuti in amichevole contro la Lokomotiv Moska ed ha salutato tutti i propri tifosi che in questi anni lo hanno sempre sostenuto. Il club bianconero prima di prendere ufficialmente il giocatore croato ha bisogno di sfoltire un po’ la rosa: ci sono tanti nomi in ballo per lasciare Torino e avere cash in più farebbe di certo comodo alla dirigenza bianconera che può così mettere sul piatto i 23 milioni di euro richiesti dalla Dinamo Zagabria senza troppi problemi. Saranno giorni decisivi, Pjaca ha già le valigie in mano.

sempre più vicino alla Juventus in questa sessione di calciomercato. Ieri il giocatore ha disputato la sua ultima partita con la Dinamo Zagabria giocando 61 minuti contro la Lokomotiva, e al momento della sostituzione tutto lo stadio gli ha fatto una standing ovation. Parole di addio poi nel post partita, attraverso le sue pagine ufficiali social: “Un grande ringraziamento a tutti per l’enorme ovazione ricevuta oggi al momento del cambio durante la partita!!! Grazie infinite a tutti coloro che mi hanno regalato stasera tutte queste emozioni forti… rimarranno per sempre nei miei ricordi!!!” queste le parole del giocatore della Dinamo Zagabria che in questa settimana con ogni probabilità vestirà la maglia bianconera. Dovranno essere limati solo pochissimi dettagli nella trattativa, poi Pjaca potrà finalmente trasferirsi a Torino dopo un’operazione che dura ormai da diverso tempo.

Il derby di Zagabria potrebbe essere stata lultima partita di Marko Pjaca, diretto verso la Juventus come ormai da giorni sembra definito. Pjaca avrebbe chiuso l’operazione di calciomercato anche sette giorni fa, ma la Dinamo Zagabria è storicamente molto attenta ai dettagli con il presidente che vuole rimetterci il meno possibile e acquisire i massimi vantaggi nella cessione della loro stella. Ieri nel derby contro la Lokomotiv Pjaca ha giocato unoretta lasciando il campo tra gli applausi, visto che oggi potrebbe essere davvero il giorno della chiusura, con lultimo assalto della Juventus anche un po stufa dei tentennamenti della società croata. Lintesa di massima è sempre quella, come ricorda Mario Giunta su Sky Sport24: 23-25 milioni di euro bonus compresi, con Marotta che chiede dilazione in più anni, mentre la Dinamo vuole il pagamento dellintero importo tutto subito. Allanno Pjaca prenderebbe circa 2,5 milioni di euro con la conferma recente del suo agente: cosa manca dunque? Solo il sì della Dinamo, ma limpressione generale è che laffare di calciomercato non sfumerà allultimo momento come tante altre volte è successo, anche in questo mercato, per trattative-tormentoni. Allegri si frega giù le mani: con larrivo di Pjaca mancherebbe poi solo una punta per sostituire Morata, e il dream team sarebbe più che pronto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori