Candreva all’Inter?/ Calciomercato News, ostacolo Gabbiadini! (Ultime Notizie, oggi 24 luglio 2016)

- La Redazione

Calciomercato Lazio: Antonio Candreva verso l’Inter. Tutte le ultime notizie sul futuro del centrocampista, gli aggiornamenti in diretta sulla trattativa tra i due club (oggi 24 luglio 2016)

candreva_nazionale_coverciano
Antonio Candreva in Nazionale (Foto: LaPresse)

Che estate entusiasmante per tifosi e appassionati di calciomercato. Tanti intrighi e colpi di scena continui. Veniamo all’Inter e ad Antonio Candreva, una delle tante telenovele di calciomercato di questi giorni. L’Inter vuole Candreva e viceversa, la Lazio se ne vuole liberare in fretta. Candreva è stufo di Roma e quindi Lotito non vuole con sè un calciatore demotivato e in più i soldi ottenuti dalla sua cessione andrebbero investiti nel calciomercato per i rinforzi richiesti da Inzaghi. Candreva vuole solo l’Inter e per questo motrivo ha rifiutato il Napoli che si era accordato con la Lazio. Con l’Inter poi Candreva ha già raggiunto l’accordo economico per il suo contratto. Manca l’intesa economica tra la Lazio e l’Inter. Una tarttativa di calciomercato infinita che vede protagonista anche Federico Pastorello, agente di Candreva. La distanza oggi tra Lazio e Inter è di soli due milioni. Però nell’affare di calciomercato si è aggiunta una variante interessante. Il Napoli per ottenere dall’Inter Icardi ha messo sul piatto Gabbiadini, pupillo di Mancini, e che andrebbe ad occupare lo stesso ruolo di Candreva. A questo punto la trattativa tra l’esterno della Lazio e l’Inter potrebbe subire una brusca  frenata e a perderci potrebbe essere proprio Lotito: con in mano meno soldi e un calciatore scontento. ma vediamo se l’Inter accetterà di intavolare col Napoli una tratattiva di calciomercato per Icardi. Candreva intanto aspetta fiducioso. 

-Antonio Candreva si avvicina sempre di più all’Inter. L’esterno della Lazio è pronto a lasciare il club biancoceleste per trasferirsi a Milano e come riporta ‘Il Messaggero’ ci sarebbe anche la data della fumata bianca. Pare che sia stato decisivo l’incontro avuto tra i dirigenti di Lazio e Inter, durante la presentazione dei calendari di Serie A. I nerazzurri offrono 23 milioni più 2 di bonus, così si arriverebbe ai 25 milioni chiesti da Claudio Lotito ponendo martedì come giorno deciso per la chiusura della trattativa. Candreva ha già dato il suo ok alla società nerazzurra, non vede l’ora di vestire la maglia dell’Inter e mercoledì potrebbe arrivare anche nel ritiro di Brunico per svolgere le visite mediche e aggregarsi alla squadra allenata da Roberto Mancini. La trattativa sembra in dirittura d’arrivo, salvo grandi colpi di scena Candreva sarà presto un giocatore dell’Inter, come voleva mister Mancini.

Inter-Candreva, una storia che non è ancora finita. Il giocatore ha espresso la voglia di lasciare la Lazio per trasferirsi a Milano, ed in queste ore Suning sta trattando con Lotito ma non intende offrire più di 18 milioni di euro più 2 di bonus. Il direttore sportivo ha inoltre incontrato l’agente Pastorello per cercare di chiudere nel minor tempo possibile l’operazione ma Lotito ha ribadito la voglia dei 25 milioni di euro. Nella giornata di domani, come riporta ‘TuttoSport’, Ausilio volerà in America per incontrare Zhang Jindong e chiedere l’autorizzazione ad alzare l’offerta per chiudere definitivamente questa telenovela che dura fin troppo ormai. Magari si potrebbero inserire dei bonus in più ed arrivare a 22 milioni di euro, cercando però sempre il consenso di Claudio Lotito. Se Suning dovesse accettare nel giro di 24 ore arriverebbe la fumata bianca, con Candreva che non passerebbe proprio da Formello destinazione Inter.

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha commentato il calciomercato biancoceleste con l’imminente arrivo di Ciro Immobile e la quasi certa partenza di Antonio Candreva. L’esterno sembra davvero ad un passo dall’Inter anche se l’accordo tra le due società non c’è ancora, ma la nuova dirigenza Suning ha tutte le intenzioni di voler chiudere con un rilancio per convincere Lotito. “Candreva sembra un sicuro partente. Lui è un top player, ma se andrà via ne arriverà un altro”, queste le parole di Simone Inzaghi che confermano quindi tutti i rumors che vedono il giocatore della Lazio lontano dalla Capitale. Nelle prossime ore, al massimo nella giornata di mercoledì, si saprà qualcosa in merito anche perchè Candreva ha quasi terminato le vacanze dopo Euro 2016 e vorrebbe conoscere il suo futuro per capire in quale ritiro presentarsi la prossima settimana. Tutte le strade portano all’Inter, lui vuole solo i nerazzurri.

L’Inter è sulle tracce di Antonio Candreva, centrocampista della Lazio che ha un costo di cartellino davvero elevato. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, nella sua versione online, pare che i soldi per arrivare all’esterno di centrocampo della nazionale azzurra siano arrivati direttamente dalla Suning. Le difficoltà erano legate a quei due milioni che ballavano tra domanda, venti milioni di euro più due di bonus, e offerta, diciotto. Tutti sappiamo che trattare con Claudio Lotito non è di certo facile, quindi bisogna quasi sempre scendere a compromessi e accettare le soluzioni che lui propone. Il Presidente dei biancocelesti infatti non si è mai schiodato dalla sua iniziale richiesta forte di un buon Europeo con la maglia della nazionale di Antonio Conte del suo calciatore. L’azione dell’agente Federico Pastorello sta lavorando all’affare che si dovrebbe chiudere. Bisognerebbe però fare molta attenzione perchè le rivali, Napoli e Milan in primis, sono dietro l’angolo e pronte a compiere uno sgarbo al club nerazzurro. Staremo a vedere.

L’Inter è vicina alla chiusura dell’affare di calciomercato che potrebbe portare Antonio Candreva in nerazzurro. Secondo l’indicrezione di calciomercato riportata da Sky Sport 24 c’è da sottolineare la volontà di Piero Ausilio, dirigente nerazzurro, di volare in America per concludere la trattativa Candreva. Il direttore sportivo dell’Inter volerà dalla dirigenza per chiedere l’ok alla chiusura della trattativa di calciomercato con la decisione anche di accettare le condizioni dettate dal patron della Lazio Claudio Lotito. L’offerta dell‘Inter dovrebbe essere alzata dagli iniziali diciotto milioni più due di bonus ai venti più due chiesti dal Presidente della Lazio. Lunedì potrebbe poi essere addirittura il giorno buono per concludere la trattativa di calciomercatp e ufficializzare l’arrivo all’Interdi Candreva, calciatore della nazionale italiana. – Buone notizie per l’Inter per quanto riguarda la trattativa per l’acquisto di Antonio Candreva: i segnali di calciomercato che arrivano per l’esterno della Lazio sono molto positivi. Pare, infatti, che la posizione del presidente biancocelesteClaudio Lotito si stia ammorbidendo. Da questo particolare, secondo Tuttosport, nasce l’ottimismo del direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, e dell’agente di Candreva, Federico Pastorello. La speranza del club nerazzurro è di chiudere l’operazione di calciomercato entro i primi di agosto, quindi Roberto Mancini, che ha espressamente richiesto Candreva per la prossima stagione, potrebbe trovare l’esterno romano quando farà ritorno dagli Stati Uniti. «Stiamo lavorando e siamo già soddisfatti così. Se ci saranno occasioni, ci faremo trovare pronti, ha dichiarato ieri Ausilio. Messaggio recepito dalla Lazio, che ora sembra più propensa a trattare la cessione di Candreva, visto che le permetterebbe di regalare rinforzi a Simone Inzaghi.

Arrivano nuovi segnali sulla trattativa tra l’Inter e la Lazio per il trasferimento di Antonio Candreva. La società biancoceleste potrebbe decidere di accelerare i negoziati per la cessione dell’esterno romano per raccogliere le risorse necessarie per l’assalto a Riccardo Saponara. Il trequartista dell’Empoli è, infatti, la nuova idea di calciomercato della Lazio. Gli intrecci, però, sono molto complicati, perché le richieste del club toscano sarebbero molto simili a quelle della Lazio per Candreva: «Saponara non è assolutamente da meno, anzi vale almeno quanto Candreva, se non di più, ha dichiarato Fabrizio Corsi ai microfoni di Radio Incontro Olympia. Il presidente dell’Empoli punta sull’età di Saponara, che ha quattro anni in meno di Candreva: «In fase di mercato non sono pochi, ha aggiunto Corsi, secondo cui Saponara ha un rapporto gol/assist uguale a quello di Candreva. Anzi, per quanto riguarda i punti ottenuti grazie alle loro giocate, Saponara «si è rivelato anche più decisivo del suo collega di reparto.

Antonio Candreva può sperare ancora nel passaggio all’Inter. Nonostante la distanza tra la richiesta della Lazio e la proposta dei nerazzurri, traspare ottimismo circa la chiusura dell’operazione di calciomercato. La cena di ieri tra il direttore sportivo Piero Ausilio e l’agente Federico Pastorello è servita per avvicinarsi ulteriormente e provare ad aggirare il muro innalzato dal presidente biancoceleste Claudio Lotito. Stando a quanto riportato SkySport, ci sono possibili margini per provare a chiudere l’operazione per il trasferimento dell’esterno offensivo. Le prossime ore potrebbero essere decisive in tal senso: l’Inter è al lavoro per regalare Antonio Candreva a Roberto Mancini, che da tempo lo ha richiesto. In questo modo, dunque, il club nerazzurro potrebbe anche placare i malumori del suo allenatore, le cui richieste di calciomercato finora non sono state assecondate. L’ultimo step è l’accordo con la Lazio: tutte le parti in causa sono al lavoro per raggiungerlo.

La trattativa dell’Inter per acquistare Antonio Candreva si è riattivata ieri sera a margine del sorteggio del calendario per la nuova stagione della Serie A. Una volta terminata la cerimonia, il direttore sportivo Piero Ausilio ha parlato in un angolo buio della sala all’agente Federico Pastorello, presente con il collaboratore Edoardo Crnjar, alla presenza anche del legale nerazzurro Angelo Capellini. Sono bastati venti minuti per fare il punto della situazione sul futuro di Candreva, ma non sono stati fatti passi in avanti importanti. L’agente ha avuto modo di confrontarsi con il presidente Claudio Lotito, ma l’Inter non ha ancora soddisfatto le richieste del presidente della Lazio: l’offerta è salita a 20 milioni di euro più 2 di bonus, mentre il club capitolino chiede 25 milioni di euro. L’Inter, però, non ha intenzione di rilanciare ulteriormente. Ieri sera Ausilio ha cenato con l’entourage di Candreva, ribadendo i dettagli dell’accordo, ma serve molta diplomazia, secondo La Gazzetta dello Sport, per riuscire a strappare uno sconto alla Lazio in questa delicata trattativa di calciomercato.

La tanto attesa accelerazione dell’Inter per Antonio Candreva c’è stata: l’esterno della Lazio è ora l’obiettivo di principale di calciomercato per la società nerazzurra, che ha approfittato della cerimonia del sorteggio del calendario di Serie A, ieri a Milano, per allacciare nuovamente i contatti con l’entourage di Candreva. E, infatti, ieri sera c’è stato un incontro importante tra il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, e l’agente di Candreva, Federico Pastorello. L’intesa tra i due per il contratto c’è, ma l’incontro è servito per fare il punto della situazione di calciomercato, visto che va convinta la Lazio. L’obiettivo di Pastorello è, dunque, quello di avvicinare i due club. Intercettato da Premium Sport dopo la cena con Ausilio, l’agente di Candreva ha risposto così alle domande su un possibile accordo per il trasferimento all’Inter dell’esterno della Lazio: «Dovete chiedere ad Ausilio, non a me. Devono parlare le due società e speriamo che lo facciano nei prossimi giorni. Se l’Inter è una destinazione gradita? Vediamo, vediamo…. Un passo in avanti sarebbe stato fatto dall‘Inter, che avrebbe decido di rilanciare la proposta per Candreva: stando a quanto riportato da Radiosei, la società nerazzurra è passata da 18 milioni di euro più 2 di bonus a 20 milioni di euro più 2 di bonus, per cui al momento la differenza rispetto alla proposta di 23 milioni di euro del Napoli (che era stata accettata dalla Lazio) è esigua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori