DIRETTA / Udinese-Akisharspor (risultato finale 2-1): info streaming video e tv: 6′ Zapata, 72′ Angella, 77′ Aydogdu (amichevole, oggi 29 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Udinese-Akisharspor: ecco l’amichevole in programma oggi venerdi 29 luglio 2016 alle ore 18.30. Info streaming video e tv, risultato live del match contro il club turco. 

iachini_udinese_bandierina
Giuseppe Iachini,tecnico dell'Udinese (LaPresse)

Di seguito le formazioni ufficiali dell’amichevole in programma oggi, venerdì 29 luglio 2016, tra i bianconeri di Beppe Iachini e la squadra turca allenata da Lihat. Di seguito le formazioni ufficiali: l’Udinese schiera Samir e Angella nella difesa titolare, De Paul e Jankto nella cerniera di centrocampo e Matos-Zapata davanti. Karnezis; Samir, Danilo, Angella; Widmer, Lodi, Badu, De Paul, Jankto; Matos, D.Zapata In panchina: Scuffet, Perisan, Serafin, Bubnjic, Felipe, Hallfredsson, Armero, Edenilson, Penaranda, Fofana, Kone, Iniguez, Lucas Evangelista, Harbaoui, Thereau, Perica. All.Iachini.  Lukal, Lopes, Ferreira, Osmandasa, Tasdelen, Castro, Geutker, Nguemo, Bayram, Vazte, Rodallega In panchina: Bztork, Kerk, Kesimal, Keles, Ozdemir, Aydogdu, Geltk, Enle, Uludae, Bayar, Adiguzel, Samt. All.Lihat.

Per lamichevole in programma per oggi, l’allenatore Iachini non esclude sorprese, visti i tanti impegni ravvicinati e i tanti giocatori nuovi in rosa. L’ex tecnico del Palermo dovrebbe, alla fine, scegliere Scuffet in porta, col terzetto formato da Heurtaux, Danilo e Bubnjic in difesa. A centrocampo ruolo di tornanti per Ali Adnan e Widmer, mentre in mediana ci potrebbero essere Lodi, Zielinski e Fernandes. In attacco pronte le due punte con Penaranda ed Harbaoui.  Scelte più obbligate per Arslan, il tecnico dellAkisharspor, che invece sceglierà con tutta probabilità il serbo Lukac in porta, con una difesa a 4 formata da Douglao, Kesimal, Lopes e Onlu in difesa. A centrocampo 3 maglie disponibili per 5 giocatori: N’Guemo, Mvuemba ed Ordemir dovrebbero avere la meglio su Custodio, capitano della squadra, e Ceviker. In attacco il tecnico turco schiererà un tridente composto da Rodallega, Sami e Vaz Tè.

Ecco lamichevole deccezione per la formazione friulana in programma oggi venerdi 29 luglio 2016 alle ore 18.30. Una nuova sfida per lUdinese, che sta facendo a Seeboden un duro lavoro in Austria per il ritiro estivo sotto la guida di Beppe Iachini.  LUdinese, dopo la complicata stagione 2015/16, che ha visto l’esonero di Colantuono per l’arrivo di De Canio nelle ultime giornate, prova a ripartire quest’anno con Iachini per dimenticare una stagione difficile e ripartire con un nuovo progetto tecnico. L’addio della bandiera Di Natale e di un uomo importante nello spogliatoio come Domizzi, hanno spinto la società ad optare anche per il cambio di allenatore allo scopo di cercare di riavvicinarsi ai fasti di 5-6 anni fa, quando la squadra arrivò al quarto ed al terzo posto in classifica del campionato italiano di Serie A consecutivamente.

Gli avversari dellamichevole di oggi sono invece i turchi dell’Akisharspor, che giocheranno la prossima Super Lig con l’intenzione di affacciarsi fra le formazioni più importanti del campionato turco. Quella dell’anno appena trascorso è stata una stagione in sordina per la formazione turca in cui non ha rischiato particolarmente ma ha regalato poche soddisfazioni ai propri beniamini. L’allenatore Chihat Arslan ha un’altra occasione per far ricredere la dirigenza ed ottenere il top dalla propria rosa, che ha subito ritocchi importanti grazie ad un buon mercato. 

In casa Udinese c’è entusiasmo per i segnali provenienti dalle amichevoli e dai test svolti fino ad ora. Iachini ha avuto le risposte dagli uomini che gli servivano e ha avuto modo di preparare i nuovi arrivati al suo sistema di gioco e alla sua mentalità. Ewandro e Penaranda, calciatori sudamericani approdati da poco in Italia, si stanno abituando agli schemi e potranno mettere in mostra il proprio talento. Zapata, che rimarrà per un altro anno in prestito all’Udinese, è pronto a fare il salto di qualità ma dovrà evitare gli infortuni che lo hanno limitato nello scorso campionato. Conferme importanti a centrocampo per Hallfredsson e Lodi, che insieme a Badu e Fernandes formano un reparto affiatato ed equilibrato. Sembra dunque vincente il programma seguito dal tecnico di prevedere per il ritiro estivo con due amichevoli ravvicinate: lo scopo è quello di consentire a tutti di essere impiegati con lo stesso minutaggio in questa fase di preparazione. 

Nelle fila dell‘Akisharspor militano calciatori anche di spessore, che hanno vestito le maglie di formazioni note in ambito europeo. Il centravanti Rodallega è arrivato in Turchia dopo l’esperienza al Fulham in Inghilterra, mentre Mvuemba e N’Guemo sono due giocatori che non hanno trovato fortuna in Europa. Anche in Turchia la stagione inizia il 20 agosto, motivo per cui le formazioni sono al momento sullo stesso piano dal punto di vista atletico.

Lamichevole Udinese-Akisharspor sarà trasmessa in diretta tv dal canale Udinese TV, visibile nel Friuli Venezia Giulia al numero 110 del digitale terreste e in Veneto al canale 195. Sarà inoltre possibile seguire il match anche in diretta streaming video attraverso il sito ufficiale della squadra bianconera allindirizzo www.udinese.it, dove si potrà essere aggiornati anche sullandamento e sul risultato finale dellamichevole in programma oggi alle ore 18.30. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori