Diretta/ Trapani-Parma (risultato finale 1-1): Nocciolini in rovesciata risponde a De Cenco e pareggia! (Amichevole, oggi 31 luglio 2016)

- La Redazione

Trapani-Parma: diretta info streaming video tv dell’amichevole di Pinzolo, in programma alle 17:30. Probabili formazioni, aggiornamenti in tempo reale (oggi, 31 luglio 2016).

serse_cosmi_trapani
Video Venezia Crotone: Serse Cosmi (LaPresse)

Si è conclusa con un sorprendente pareggio l’amichevole Trapani-Parma. La squadra di Serse Cosmi, che aveva sbloccato nel primo tempo la partita grazie al gol di De Cenco, si è fatta raggiungere dalla compagine di Luigi Apolloni nella seconda frazione di gioco. Il pareggio del Parma è stato firmato al 68′ da Nocciolini, il quale con una rovesciata ha girato in rete il cross di Garufo. Il Trapani, ad inizio primo tempo, non è stato particolarmente pericoloso, dopo il gol subito si è lanciato in avanti: una grande chance per segnare l’ha avuta al 74′ Ciararmitaro, che ha spedito di poco fuori di testa la palla crossatagli da Nizzetto. Anche Montalto ha avuto una buona occasione all’85’, ma il sinistro dal limite non ha inquadrato lo specchio della porta. Lo sforzo del Trapani non è stato premiato, anzi nei minuti di recupero Guazzo ha sfiorato il gol per il Parma. Decisiva la parata di Farelli.

Si è concluso il primo tempo di Trapani-Parma: la formazione di Serse Cosmi ha chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio grazie alla rete di De Cenco siglata al 30′. Le indicazioni finora ricevute dall’allenatore del Trapani sono positive: la sua squadra ha finora condotto senza problemi l’amichevole contro la compagine di Luigi Apolloni. Al 15′ Pagliarulo ha tentato una sponda su una punizione, ma Coric ha sventato il pericolo in area di rigore. Impreciso il sinistro da fuori area di Barillà un minuto dopo: palla alta. Ci ha provato allora Fazio al 26′, ma la conclusione di destro è finita sul fondo. I granata ci hanno provato al 29′ con il tiro dal limite di Coronado, ma la rete è arrivata al 30′ con De Cenco, che ha girato in rete la palla con un colpo di testa sul cross di Rizzato. Il Parma ha reclamato un calcio di rigore per un presunto fallo di Melandri in area di rigore, ma rischia grosso al 34′ con il destro da fuori di Balasa, che termina sul fondo. Senza problemi, invece, la parata di Croci al 39′ sul tiro di Barillà. 

Trapani-Parma: le formazioni ufficiali di Serse Cosmi e Luigi Apolloni. Il Trapani scende in campo con Guerrieri tra i pali e non Farelli, in difesa confermati Fazio, Pagliarulo e Legittimo, mentre sulle fasce sono stati schierati Balasa e Rizzato con Nizzetto, Raffaello e Barillà a centrocampo; in attacco Coronado fa coppia con De Cenco. Il Parma risponde con Coric in porta e Coly, Lucarelli e Benassi in difesa, mentre Mazzocchi e Nunzella correranno sulle fasce e Corapi, Miglietta e Scavone formeranno il trio in mezzo al campo. In attacco confermati Evacuo e Melandri. Moduli speculari, dunque, per Trapani e Parma. La panchina del Trapani: Ferrara, Farelli, Daì, Carissoni, Kresic, Tumminelli, Ciaramitaro, Canotto, Crecco, Fornito, Montalto, Mistretta, Ferretti. A disposizione del Parma invece: Fall, Panciroli, Saporetti, Messina, Dodi, Garufo, Guazzo, Ricci, Baraye, Crescenzi, Simonetti, Nocciolini, Mastaj.

Trapani-Parma: oggi, domenica 31 luglio 2016, alle ore 17:30 andrà in scena presso il campo sportivo di Pinzolo l’ultima amichevole del ritiro estivo della squadra siciliana, che si sta preparando in vista dell’appuntamento in Coppa Italia il prossimo 7 agosto 2016. Il Trapani affronterà il Parma, che è stato costretto a ripartire dalla Serie D dopo il fallimento dello scorso anno. Si tratta, però, di un test più probante rispetto a quelli contro Feralpi Salò e Cremonese, nonostante si tratti comunque di compagini che militano in Lega Pro come il Parma: la squadra emiliana, tornata tra i professionisti, nella prossima stagione punterà alla promozione in Serie B. Serse Cosmi ha finora ricevuto molte indicazioni sulla rosa a disposizione, ma oggi ne riceverà altre dalla sfida contro la formazione guidata da Luigi Apolloni. Sono attesi tra l’altro tifosi da Parma: già ieri un drappello di sostenitori emiliani è arrivato a Pinzolo.

Ci sono ancora dubbi sulla formazione del Trapani: ad esempio, non è ancora chiaro se Serse Cosmi proverà Legittimo nel terzetto difensivo e Balasa come esterno offensivo. Ferretti, Coronado e De Cenco, invece, dovranno ancora alternarsi in attacco, in attesa che Citro e Petkovic recuperino completamente. Il Parma è, invece, un cantiere aperto: la rosa è un mix tra coloro che sono stati protagonisti della cavalcata dello scorso anno e alcuni rinforzi, ma la finestra estiva di calciomercato è ancora aperta e, dunque, non mancheranno novità. Non giocheranno Longobardi, che sta proseguendo la sua tabella di recupero, mentre Giorgino è in dubbio a causa di una contusione, per cui al massimo scenderà in campo per uno spezzone di gara. Zommers, che è tornato in gruppo, dovrebbe disputare un tempo. 

Serse Cosmi potrebbe puntare sul 3-5-2: Farelli in porta con Fazio, Pagliarulo e Legittimo in difesa, mentre a centrocampo potrebbe esserci spazio per Canotto, Nizzetto e Barillà, sulle fasce Balasa e Crecco, mentre Ferretti e De Cenco potrebbero formare la coppia d’attacco. Luigi Apolloni potrebbe rispondere con lo stesso modulo: Coric in porta, difesa a tre con Benassi, Lucarelli e Coly, Mazzocchi e Nunzella esterni, Miglietta in cabina di regia con Scavone e Corapi ai fianchi, mentre Evacuo e Melandri formeranno la coppia d’attacco.

Lamichevole Trapani-Parma non sarà trasmessa in diretta tv, inoltre non sono state fornite informazioni in merito ad una eventuale diretta streaming video ufficiale dellevento. Sarà però possibile seguire la diretta testuale dell’amichevole in programma oggi a partire dalle ore 17:30 attraverso la pagina Facebook del Trapani calcio all’indirizzo www.facebook.com/TrapaniCalcioOfficial/ e gli aggiornamenti sull’andamento della partita e il suo risultato finale attraverso le pagine delle due società (www.parmacalcio1913.com e www.trapanicalcio.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori