DIRETTA / Lazio-Borussia Moenchengladbach (risultato finale 0-0) Info streaming video e tv: pareggio a reti bianche (amichevole oggi 13 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta e info streaming per l’amichevole tra Lazio-Borussia Moenchengladbach, oggi sabato 13 agosto 2016 in Germania. La squadra di inzaghi in campo col 4-3-3

lazio_amichevole_djordjevic
Diretta Lazio Udinese, LaPresse

 Lazio-Borussia Moenchengladbach, ultima sfida amichevole per i biancocelesti prima del via del campionato di Serie A è terminata sullo 0 a 0. Buone comunque le indicazioni per mister Inzaghi, che ha visto i suoi reggere l’urto di una formazione molto più avanti nella preparazione e che tra qualche giorno sarà impegnata nei premliminari di Champions League. A far sorridere l’ex tecnico della Primavera laziale è soprattutto la tenuta della difesa che ancora una volta ha mantenuto inviolata la porta di Marchetti. Meno smalto in attacco, dove Immobile, Kishna e Keita hanno cercato spesso il fraseggio senza però trovare lo spunto decisivo, anche a causa di una condizione atletica ancora in via di definizione. Lazio bella a metà insomma, con un primo tempo che in particolare lascia ben sperare il futuro; nel secondo tempo tanta, fisiologica e giustificata, noia.

Non si sblocca il risultato nell’ultimo match amichevole della Lazio prima del via del campionato di Serie A contro il Borussia Moenchengladbach. Quando manca meno di mezzora al termine della sfida il risultato è sempre fermo sullo 0 a 0, con i biancocelesti che stanno comunque ben figurando contro una squadra molto più avanti nella preparazione attesa tra pochi giorni dai preliminari di Champions League. Ottime combinazioni fra i tre d’attacco Kishna-Immobile-Keita, con i giovani intrepreti del tridente di Simone Inzaghi che stanno cercando con insistenza la triangolazione per affinare l’intesa. L’azione comunque più pericolosa, rimane finora quella firmata da Hahn al 30′ del primo tempo, con un tiro stampatosi sulla traversa a Marchetti battuto. Riusciranno i biancocelesti a cogliere una vittoria prestigiosa nell’ultima amichevole di questo precampionato?

, interessante amichevole pre-campionato per i biancocelesti di Simone inzaghi, sta per cominciare. Trasferta significativa sul campo di una squadra che fra pochi giorni affronterà già uno snodo fondamentale della stagione, cioè i preliminari di Champions League. Dunque il Borussia Moenchengladbach ci darà molto sul livello attuale della Lazio, fermo restando naturalmente che la stagione è ancora alle sue primissime battute. Adesso però bisogna far parlare il campo, per cui ecco a voi le formazioni ufficiali scelte dai due allenatori.  (4-2-3-1): Sommer; Strobl, Jantschke, Christensen, Wendt; Kramer, Hofmann; Traore, Hahn, Hazard; Raffael. Allenatore: Schubert. (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Hoedt, Lukaku; Parolo, Biglia, Milinkovic; Kishna, Immobile, Keita. Allenatore: S. Inzaghi.

, sabato 13 agosto 2016 alle ore 15.30, sarà l’ultima amichevole precampionato per la Lazio di Simone Inzaghi, prima di esordire domenica 21 agosto sul campo dell’Atalanta nella nuova Serie A. L’amichevole contro il Borussia chiuderà per la Lazio il periodo in ritiro a Marienfeld, in Germania, che ha chiuso una preparazione lunga e travagliata per la Lazio. Dopo il no di Bielsa alla panchina dei capitolini, la società si è messa al lavoro per provare a ripartire da zero e riassorbire la delusione: sul mercato sono arrivati Vargic, Lukaku, Wallace, Leitner e Immobile, ma sono partiti Antonio Candreva, Eddy Onazi e Santiago Gentiletti, oltre a diversi svincolati come Mauri, Konko, Matri e Miro Klose. Una piccola rivoluzione, con l’ultimo nuovo arrivo, ancora non confermato, che dovrebbe essere quello dell’esterno offensivo Paul Georges Ntep dal Rennes. Di sicuro il test contro il Borussia Moenchengladbach sarà estremamente competitivo per la Lazio visto che i tedeschi martedì prossimo affronteranno in Svizzera l’andata dei play off di Champions League in casa dello Young Boys, appuntamento cruciale per riuscire a mettere in cassaforte la qualificazione alla fase a gironi della massima competizione europea. A una settimana dall’inizio del campionato la Lazio si troverà dunque di fronte una squadra atleticamente già pronta, mentre Inzaghi sembra ancora alle prese con difficili scelte relativamente all’undici titolare da schierare in campo.

Lazio in campo con Federico Marchetti tra i pali, mentre in difesa mancherà Stefan Radu per infortunio. Al suo posto sulla corsia di sinistra spazio al nuovo acquisto belga Jordan Lukaku, mentre sulla fascia opposta si muoverà Dusan Basta. Coppia di difensori centrali tutta olandese con De Vrij e Hoedt titolari. A centrocampo Parolo, l’argentino Biglia e il serbo Milinkovic-Savic partiranno dal primo minuto, mentre nel tridente offensivo giocheranno l’altro olandese Kishna e il senegalese Keita, con Ciro Immobile punta centrale. Per Simone Inzaghi la scelta del modulo è stata sempre chiara, con la squadra orientata sul 4-3-3 con diversi interpreti a disposizione, anche se al momento dopo l’addio di Candreva e le situazioni di Keita e Felipe Anderson ancora non chiarite in sede di mercato, la squadra rischia di trovarsi in sofferenza. Il direttore sportivo Tare ha chiaramente indicato come entro la fine del mercato arriveranno un esterno d’attacco (il sopra citato Ntep candidato numero uno) e un difensore centrale (al momento è ballottaggio tra il brasiliano Rodrigo Caio e Bastos dei russi del Rostov).

Il Borussia Moenchengladbach risponderà con lo svizzero Sommer tra i pali, Korb in posizione di terzino destro e Wendt in posizione di terzino sinistro, col danese Christensen e Jantschke difensori centrali. A centrocampo Dahoud e Kramer saranno i vertici centrali arretrati, col brasiliano Raffael, Herrman ed il belga Thorgan Hazard di supporto all’attaccante centrale Hahn.  4-2-3-1 per il Borussia Moenchengladbach di Schubert, che si è confermato lo scorso anno in zona Champions in Bundesliga e vuole presentarsi per il secondo anno di fila nella fase a gironi della competizione. Da ricordare che Lazio e Borussia Moenchengladbach si sono già affrontate di recente tre anni fa, nei sedicesimi di finale di Europa League. Dopo uno spettacolare pareggio per tre a tre al Borussia Park, furono i biancocelesti a mettere il sigillo sulla qualificazione, vincendo due a zero allo Stadio Olimpico.

Per l’amichevole che si giocherà in casa del Borussia Moenchengladbach al Borussia Park, le principali agenzie di scommesse vedono favoriti i tedeschi, con Bet365 che propone la vittoria interna ad una quota di 1.95, mentre l’eventuale pareggio viene offerto ad una quota di 3.60 da Betfair, la stessa che Tipico.it propone per il successo biancoceleste.

Lazio-Borussia Moenchengladbach, sabato 13 agosto 2016 alle ore 15.30, potrà essere seguita in diretta e in esclusiva televisiva sul canale Lazio Style Channel, numero 233 del boquet satellitare di Sky, visibile grazie al pagamento di un abbonamento aggiuntivo rispetto a quello dei pacchetti Calcio e Sport di Sky.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori