ULTIME NOTIZIE/ Oggi, ultimora live: Doppietta italiana nel tiro a volo con Bacosi e Cainero (sport, 13 agosto 2016)

- La Redazione

Ultime Notizie, oggi ultim’ora live. Doppietta italiana di Bacosi e Cainero, oro e argeno nel tiro a volo, al via la Premier League, Il messaggio di Berlusconi

Olimpiadi_Rio2016_Scritta_R439
(LaPresse)

Diana Bacosi e Chiara Cainero si aggiudicano rispettivamente la medaglia doro e dargento nella finale di skeet delle olimpiadi di Rio 2016. Lo storico risultato, una doppietta tutta azzurra, è stato ottenuto alla fine di una gara in cui le atlete italiane, amiche, ma rivali in questo duello, hanno dominato, relegando la statunitense Kimberly Rhode, atleta favorita, al terzo posto del podio. La Bacosi, alla sua prima olimpiade, ha battuto la Cainero che aveva vinto loro alle olimpiadi del 2008 a Pechino. Con questa vittoria, il medagliere dellItalia si porta ora a quota 15 medaglie, quattro ori, sette argenti e quattro bronzi. Le ragazze del tiro a volo si sono meritate i complimenti del presidente del Coni, Malagò, per lo storico risultato, ottenuto meritatamente anche grazie al lavoro del loro tecnico, Andrea Benelli, già oro alle olimpiadi di Atene 2004.

Non poteva uscire di scena in silenzio, e non poteva farlo non solo per il suo “carattere estroverso”, ma anche perché è stato uno dei presidenti più longevi dellintero calcio italiano. Silvio Berlusconi ha scritto una missiva ai suoi tifosi, quei tifosi che lo hanno applaudito quando il suo Milan era al massimo dello splendore, non solo in Italia. “Ho venduto per amore” un amore che imponeva la ricerca di nuove risorse economiche, in un calcio che è ormai “diventato globale”. Berlusconi non cerca giustificazioni, ma rivendica i suoi successi, successi ottenuti su tutti i campi del continente europeo, in un momento storico in cui il calcio italiano era al suo massimo splendore. Lex Cavaliere non dimentica di ringraziare i suoi tifosi, quelli con i quali esulterà per il ritorno da protagonista, di una delle squadre più amate del pianeta. In mattinata ufficializzata la nomina di Fassone come nuovo AD del nuovo Milan “targato” Cina.

Parte ufficialmente oggi uno dei campionati più belli di tutta Europa: quello inglese. Calcio dinizio allora di pranzo, con i campioni del Leicester che vanno in casa della neo promossa Hull City, e con Ranieri che deve confermare la sua squadra al top della classifica. A seguire le altre partite, con solo sei squadre che giocheranno tra domenica e lunedì. Questanno la premier si è arricchita di moltissimi campioni, da Pogba a Ibra, giusto per citarne qualcuno, attirati da una delle vetrine più importanti, e “remunerative”, dellintero pianeta. Curiosità anche per lesordio dei nuovi “manager”, da Conte a Guardiola, allenatori che hanno lasciato i “porti sicuri” (il tecnico italiano ha abbandonato la panchina azzurra) per fare esperienza in quello che probabilmente è il campionato più bello del mondo.

Una delle gare più belle dellintera olimpiade, non tanto per la medaglia che alla fine è arrivata nella versione “meno pregiata”, ma per la magnifica rincorsa messa in atto dallarmo azzurro, stiamo parlando del quattro senza. La barca italiana è entrata in finale senza molta fatica, ma alla partenza si è ritrovata in quarta posizione, con una differenza di oltre una barca sui forti sudafricani. Ai millecinquecento la distanza era aumentata, con un distacco che sfiorava i due secondi. Gli ultimi 500 metri sono stati bellissimi, con gli italiani che recuperavano metro dopo metro, alla fine nella zona rossa, a meno di 150 dallarrivo il sorpasso, un sorpasso che è valso un bronzo per Montrone, Castaldo, Lodo e Vicino. Per la cronaca la gara è stata vinta dall’Inghilterra, argento per lAustralia.

Si partirà il 25 ottobre con un classico delle sfide cestistiche americane, quel Cavaliers contro Knicks. Nella cerimonia prima della prima palla a due della stagione, gli ex dominatori della lega professionistica saranno premiati con lanello, un anello che ne sancisce storicamente il trionfo. Spettacolo assicurato anche il giorno di Natale, con una sfida che porterà in dote la battaglia dello scorso anno, e vedrà impegnati i Cleveland Cavaliers contro i Golden State Warriors. Nel frattempo in giornata è stato comunicato il rinnovo di LeBron James con i CAVS, per lui 33 milioni di dollari a stagione, cifra che di fatto lo fa diventare il giocatore più pagato dellintera lega di basket americana, e lo posiziona nella top five degli sportivi più pagati di sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori