Cavani / Calciomercato Napoli news, retroscena: quella vecchia ruggine con DeLa… (Ultime Notizie live, oggi 14 agosto 2016)

- La Redazione

Cavani al Napoli? Calciomercato news, Hamsik chiama e il Matador risponde: il ritorno in azzurro dell’attaccante potrebbe essere facilitato dal Milan e da Bacca (ultime notizie, 14 agosto).

cavani2016
Edinson Cavani

C’è un retroscena da raccontare su questa ipotesi di calciomercato Cavani-Napoli che pare ormai tramontata definitivamente. In realtà nessuno sa nemmeno come sia nata questa voce di calciomercato su Cavani. ma si sa che il calciomercato è fatto così, basta uno spiffero, un’idea che subito intorno ad essa si costruiscono castelli e a volte nascono pure vere e proprie trattative. Non è mai stato così per il ritorno di Cavani al Napoli. Una suggestione DI calciomercato pericolosa e affascinate che ha subito trovato terreno fertile in città, ma che non ha mai avuto alcun riscontro in società. Del resto lo avevamo già scritto dei rapporti pessimi che ci sono ad oggi ancora tra il presidente del Napoli e Cavani che non ha mai mandato giù delle esternazioni al veleno nei suoi confronti del suo ex presidente. Come fa sempre De Laurentiis: dopo che ha venduto a peso d’oro un suo giocatore lo rinnega e lo attacca anche personalmente. Era successo appunto con Cavani e ora anche con Higuain. Cavani ha fatto sapere ad Hamsik che ama napoli e il popolo napoletano ma che fin quando la società sarà gestita dall’attuale presidente non intende considerare un suo ritorno. Solo una suggestione di calciomercato, almeno per il momento. La pazza idea di rivedere Edinson Cavani al Napoli non sembra trovare riscontri concreti. Il ‘Matador’ è uno degli obiettivi del presidente degli azzurri Aurelio De Laurentiis, ma strapparlo al non sembra fattibile. I costi dell’affare appaiono infatti proibitivi, tuttavia i tifosi partenopei continuano a sognare il ritorno del centravanti. Sul web, nei vari social network e nei forum, circolano con insistenza voci su Cavani al Napoli; la passione dei tifosi napoletani è tornata ad accendersi di fronte a questa ipotesi, ma lo stipendio inavvicinanibile dell’uruguaiano rende tutto più complicato. Eppure Cavani negli ultimi giorni ha mandato segnali di apertura ai campani, dopo la chiamata ricevuta dal centrocampista Marek Hamsik, che gli chiedeva di tornare. Insomma l’operazione appare impossibile ma i napoletani continuano a sognare il colpo, anche all’ultimo minuto. 

L’ombra di Edinson Cavani torna a farsi vedere sul cielo sopra a Napoli con quella che potrebbe essere un’operazione di calciomercato incredibile. Si parla molto della squadra azzurra pronta a riprendersi il Matador, ma appare assai difficile trovare i connotati di quello che sarebbe un’affare veramente importante. Bisogna poi fare un ragionamento anche dal punto di vista tattico con l’arrivo di Arkadiusz Milik che non impedirebbe a Cavani di fare il suo ritorno in pompa magna. Gli azzurri giocano con il 4-3-3 che piace tanto a Maurizio Sarri e c’è la voglia di capire come potrebbe giocare Cavani insieme proprio a Milik. Il polacco può giocare sia da prima punta centrale che muoversi sulla corsia esterna. Il Matador si potrebbe prendere il centro dell’attacco con sulle corsie a rotazione Dres Mertens, Josè Maria Callejon e Lorenzo Insigne. E Manolo Gabbiadini? Se tornerà il calciatore del Paris Saint German per l’attaccante di Calcinate si pensa a una nuova possibile uscita.

Il Napoli sembra orientato a non fare altri colpi di calciomercato in attacco, soddisfatto da questa preseason che ha regalato tante reti fatte dagli svariati interpreti del reparto offensivo. I tifosi però continuano a sognare Edinson Cavani che nel Napoli ci ha già giocato e che con la maglia del Paris Saint German sembra ora essere diventato titolare al centro del reparto dopo i sacrifici fatti giocando largo con Zlatan Ibrahimovic’. Lo svedese ora è partito per andare a giocare con il suo vate Josè Mourinho al Manchester United. I tifosi partenopei però sono molto affezionati al Matador Cavani e sarebbero felici di farlo tornare al San Paolo. Questo però porta a ragionare più con la testa che con il cuore, cercando di mettere dentro calciatori utili e funzionali invece che nomi che possano scuotere la piazza. E’ così che è arrivato un giovane come Arkladiusz Milik in grado di spaccare le partite con la sua velocità e di integrarsi nel gioco moderno di Maurizio Sarri.

Il Napoli cerca ancora una punta dopo l’addio di Gonzalo Higuain? Le voci di calciomercato dicono questo, ma non è detto che la società stia agendo veramente in questa direzione anche perchè le amichevoli precampionato hanno regalato diciassette gol in appena quattro partite con tutti gli interpreti che hanno siglato almeno una rete. E’ così che il nome di Edinson Cavani da sogno potrebbe diventare un pesante e forse inutile investimento. Ieri contro l’Hertha Berlino è toccata anche al nuovo acquisto Arkadiusz Milik di cui ora sta scoppiando una vera e propria mania. Ne ha parlato Josè Maria Callejon a fine gara: “Arek ha qualità e l’ha dimostrato fin subito dal suo arrivo. Si sta inserendo molto bene e già si è integrato nei meccanismi della squadra. E’ un attaccante di sicuro talento”. Ne ha parlato anche il polacco Piotr Zielinski tramite il suo profilo di Facebook dove ha fatto i suoi auguri all’attaccante ex Ajax: “Congratulazioni ad Arkadiusz Milik per il suo gol. Ora aspettiamo la prima partita di debutto in campionato“. L’attaccante dell’Ajax è un calciatore molto fisico, ma non per questo meno rapido degli altri. Abile a muoversi anche senza palla potrebbe far spazio anche una punta centrale di riferimento giocando da seconda punta come gli è già capitato con la maglia dei lancieri ad Amsterdam.

Ma serve davvero Edinson Cavani al Napoli? La voce di calciomercato non si spegne con i tifosi azzurri che dopo l’addio di Gonzalo Higuain sognano un romantico ritorno di Cavani a Napoli. Difficile pensare che questo obiettivo di calciomercato si possa realizzare, ma ancor di più sorge spontanea la domanda se Cavani sia davvero funzionale alla squadra di Maurizio Sarri. Cavani è un attaccante fortissimo, questo non può metterlo in dubbio nessuno, ma il Napoli è una squadra che al momento funziona alla perfezione. Le amichevoli estive della squadra partenopea infatti parlano di ben diciassette reti segnate in appena quattro gare con Manolo Gabbiadini in grande spolvero così come Josè Maria Callejon e Dres Mertens. Ieri contro l’Herta Berlino ha segnato anche il nuovo acquisto Arkadiusz Milik, arrivato comunque per una cifra importante dall’Ajax. Allora tutto diventa molto più semplice come l’idea che magari i tanti soldi che servirebbero per riportare Cavani al Napoli potrebbero essere investiti meglio nel calciomercato azzurro.  Oggi a Napoli non si fa altro che parlare di Cavani, l’ultimo sogno di calciomercato dei napolietani stuzzicati dal loro presidente che ha annunciato un grande colpo di mercato. Sarà Cavani il colpo a sorpresa? Il giornalista Salvatore Caiazza, intercettato dalla redazione di Radio Goal, ha espresso il suo parere sul calciomercato del Napoli, soffermandosi sulla questione CavaniMarek, fa parte della struttura societaria del Napoli, si sente napoletano ed aspira ad un ruolo dirigenziale, in futuro. Ha voluto sondare la volontà di Cavani su di un possibile ritorno a Napoli”. Operazione di calciomercato tutt’altro che semplice per il Napoli: “Non sarà facile, forse quasi impossibile arrivare a Cavani, soprattutto per le difficoltà nel reperire un sostituto allaltezza da parte del PSG, vista anche la partenza di un big come Ibrahimovic”. Per l’attacco il Napoli cadrà comunque in piedi secondo Caiazza: “De Laurentiis non ha solo il piano A, Icardi, perchè ritengo che sia una trattativa di calciomercato molto difficile. Dubito che alla fine largentino arrivi a Napoli a maggior ragione, perchè, sembra essere al centro del progetto avviato da Suning, Affinchè la trattativa di calciomercato subisca unaccelerazione è necessario che il calciatore esca allo scoperto e manifesti la volonta di cambiare aria. 

Continua a circolare con insistenza il nome di Edinson Cavani per il Napoli. L’attaccante uruguaiano potrebbe essere il nuovo colpo per l’attacco di mister Sarri, che aspetta di capire come finirà la vicenda Icardi, su cui la società azzurra sembra puntare molto. Intanto, come vi abbiamo raccontato nelle scorse ore, il centrocampista del Napoli Marek Hamsik ha chiamato Cavani per convincerlo a tornare a giocare sul rettangolo verde del San Paolo. Invito apprezzato dal bomber uruguaiano, che ha risposto: “Mi piacerebbe”. Tuttavia al momento sembra difficile che questa operazione possa andare in porto, soprattutto dopo l’addio di Ibrahimovic al Psg. Gli azzurri restano alla finestra, l’affare però non decolla.

Il calciomercato del Napoli, dopo il tradimento di Higuain passato alla Juventus, passa inevitabilmente dall’arrivo di una grande prima punta. Visti i problemi per arrivare ad Icardi, ecco il ritorno di fiamma per Cavani. Non si sono lasciati bene lui e Napoli: un addio, o forse un arrivederci, rovinato dai veleni di un rapporto con De Laurentiis giunto al capolinea; l’amarezza di una città che si sentiva abbandonata dal suo uomo-copertina. E adesso? Tutto come prima? L’ipotesi di un ritorno del Matador ha emozionato i tifosi azzurri, pronti a dimenticare e a perdonare la scelta dell’uruguayano di trasferirsi a Parigi. Cosa impedisce allora che l’affare si concretizzi sul serio? Probabilmente un solo ostacolo: il rapporto tra Cavani e De Laurentiis. L’attaccante ex Palermo, un anno fa intervistato da Radio Sport 890, sull’ipotesi di un ritorno a Napoli disse:” Ne ho parlato in famiglia e mi piacerebbe tornare un giorno, ma solo senza De Laurentiis”. Possibile che tra i due sia scoppiata la pace?

La notizia di ieri della telefonata di Marek Hamsik a Edinson Cavani ha infiammato il calciomercato del Napoli, accendendo una voce che sicuramente fa molto piacere ai tifosi nostalgici del Matador. Con la partenza al Paris Saint German però Cavani ha finalmente l’opportunità di diventare il leader carismatico di una squadra che punta a vincere la Champions League. Difficile quindi capire se l’affare si potrà concretizzare anche se queste idee romantiche nel calciomercato trovano sempre spunti interessanti. ne ha parlato il direttore generale della Damiano Promotion Carmine Tascone ai microfoni di Radio Punto Zero: “Quando Aurelio De Laurentiis ha detto che chiuderà il calciomercato con un grandissimo colpo ho subito pensato ad Edinson Cavani. L’attaccante uruguaiano non sarebbe la solita minestra riscaldata, anzi potrebbe essere l’unico in grado di far dimenticare subito a tutti Gonzalo Higuain e tutto quello che è accaduto. Il Napoli deve comunque prendere un attaccante a prescindere dal nome”. E’ certo che l’idea di rivedere Cavani al Napoli accenderebbe l’emozione di non poche persone.

Continua a circolare il nome di Edinson Cavani nel calciomercato del Napoli. Gli azzurri non si fermeranno ad Arkadiusz Milik e dopo la cessione alla Juventus di Gonzalo Higuain sembrano pronti ad acquistare un altro calciatore di livello per il reparto offensivo. Ne ha parlato Emanuele Cammaroto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli svelando anche alcuni particolari interessanti su Edison Cavani. Ecco le sue parole: “La telefonata di Marek Hamsik a Edinson Cavani è vera. La fonte è autorevole. Il ritorno della punta a Napoli è un’ipotesi di calciomercato e non una cosa certa. Nessuno vuole ora illudere i tifosi azzurri. Aurelio De Laurentiis sta riflettendo in questi giorni e valutando ogni possibile ipotesi di calciomercato. Prima del 25 luglio c’era stata la prima proposta del Napoli a Cavani da ben sette milioni di euro più uno di bonus. Il Paris Saint German però ha bloccato Cavani perchè manca il vero sostituto. Se il Napoli andrà forte su Cavani potrebbe giocarsi la carta Kalidou Koulibaly. Il difensore non si muove per meno di sessanta milioni di euro e il Chelsea non va oltre i cinquanta. Il Psg si è già detto interessato al ragazzo per la prossima stagione”.

Marek Hamsik chiama ed Edinson Cavani risponde. Secondo l’indiscrezione di calciomercato riportatata dal quotidiano Il Roma, per cercare lerede di Gonzalo Higuain, si sarebbe mosso direttamente il capitano del Napoli che avrebbe contattato lex compagno di squadra chiedendogli di tornare a Napoli sotto il Vesuvio. Mi piacerebbe è stata la risposta di Cavani, attaccante uruguagio che continua ad essere amatissimo dai tifosi del Napoli. In attesa di capire cosa succederà con Mauro Icardi sul quale continua la pressione di Aurelio De Laurentiis nonostante il muro eretto dallInter, la pista di calciomercato sul Napoli che porta a Cavani è allo stesso tempo affascinante ma molto complicata. Alla chiusura del calciomercato mancano poche settimane e, dopo laddio di Ibrahimovic, il Psg difficilmente libererà uno dei più forti attaccanti in circolazione senza avere una valida alternativa. Un aiuto al Napoli potrebbe, tuttavia, essere offerto dal Milan. Carlos Bacca continua a tenere in ostaggio i rossoneri in attesa di una telefonata da Napoli o da Parigi. Sulla panchina dei francesi, infatti, siede Emery, il tecnico che lo ha fatto esplodere con la maglia del Siviglia. Qualora il Psg chiamasse, Bacca risponderebbe subito sì. Con lattaccante colombiano in squadra, Emery e i francesi, di fronte ad unofferta monstre, potrebbero anche decidere di cedere Cavani. Il ritorno di Cavani al Napoli, per il momento, resta solo un sogno ma nel calcio moderno, con lofferta di calciomercato giusta, tutti i sogni possono diventare realtà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori