Diretta / Dinamo Zagabria-Salisburgo (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: Rog salva i suoi! (Champions League 2016 oggi 16 agosto)

- La Redazione

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca martedì 16 agosto ed è valida per l’andata dei playoff di Champions League 2016-2017

DinamoZagabria2016
Foto LaPresse

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: In Croazia la Dinamo Zagabria non va oltre il pareggio per 1 a 1 sul campo casalingo dello stadio Maksimir contro il Red Bull di Salisburgo. Nei 4 precedenti gli austriaci avevano ottenuto 3 vittorie con un solo pareggio e questa sera sono andati vicini a migliorare il proprio record positivo quando nel secondo tempo, precisamente al 59′, Lazaro mette in rete il goal del vantaggio su suggerimento del compagno Wanderson. La Dinamo non resta però a guardare e cresce lentamente soprattutto al talento di Marko Rog, prossimo giocatore del Napoli, che al 76′ si conquista un calcio di rigore per fallo di Bernardo e lo trasforma lasciando ancora qualche speranza in vista della partita di ritorno in ottica qualificazione. Il Salisburgo ha però provato a chiudere i conti già stasera ma Lainer ha sparato incredibilmente fuori un pallone da ottima posizione all’87’.

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: Manca solo una manciata di minuti ormai al novantesimo tra Dinamo Zagabria e Salisburgo con i croati che hanno trovato il pareggio ed il punteggio è ora di 1 a 1. Come sul finire del primo tempo, I padroni di casa crescono ed il fuoriclasse della squadra, e futuro napoletano, Marko Rog si conquista un calcio di rigore per fallo di Bernardo ed il talentino della Nazionale di presenta sul dischetto per siglare il goal che rimette le cose a posto al 76′. All’87’ è però Lainer a mancare clamorosamente la porta per la disperazione dei compagni.

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: Il secondo tempo è iniziato da circa un quarto d’ora ormai ed il risultato tra Dinamo Zagabria e Salisburgo è di 0 a 1 in favore degli ospiti. Dopo aver fatto vedere buone cose già nel primo tempo infatti, gli austriaci non si lasciano intimorire dalla crescita croata e riescono anzi a passare in vantaggio al 59′ grazie ad uno dei giocatori che si erano già resi protagonisti in maniera pericolosa, ovvero Lazaro. La Dinamo prova dunque a reagire ma subisce psicologicamente il colpo.

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: Le formazioni di Dinamo Zagabria e Salisburgo sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0, unico pareggio a reti inviolate finora in questa serata di Champions League. Dopo aver passato gran parte della prima frazione a dover fronteggiare i tiri degli austriaci, i croati crescono particolarmente nel finale non dovendo più, come gli avversari, tentare di colpire solo tramite gli sviluppi dei calci di punizione. L’uomo più pericoloso rimane Marko Rog, da tempo dato come promesso sposo del Napoli ed elemento di sicuro prospetto per l’immediato futuro anche in campo internazionale. Sigali per il Salisburgo l’unico ammonito della sfida fino a questo momento.

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: Manca una decina di minuti alla fine del primo tempo tra Dinamo Zagabria e Salisburgo ed il risultato è di 0 a 0. Al 22′ è infatti Fernandes a provare a portare in vantaggio i croati con un’ottima occasione che finisce tuttavia solamente sull’esterno della rete. Alla sua iniziativa risponde poi Berisha, già pericoloso in precedenza, con un tiro che finisce di poco alto sopra la traversa mettendo i brividi ai tifosi avversari presenti allo stadio. Al 30′ Eduardo è costretto ad una nuova parata sulla deviazione di Hintereger sugli sviluppi di un calcio di punizione. Poco dopo è Marko Rog, grande obiettivo del Napoli, a cercare il bersagli grosso mancando una grande occasione.

Diretta Dinamo Zagabria-Salisburgo: Allo stadio Maksimir di Zagabria i padroni di casa della Dinamo affrontano il Salisburgo e, quando la sfida è ormai iniziata da circa un quarto d’ora nel primo tempo, il punteggio è di 0 a 0. In questo inizio di partita sono gli ospiti austriaci ad essere i più pericolosi con il Salisburgo che tenta di colpire in più riprese con Wanderson ed ancora prima con Lazaro. Al 10′, però, è Fernandes ad avere una buona opportunità per segnare ma non riesce a sfruttarla mantenendo le reti inviolate.

Comincia: si gioca in Croazia questa partita valida per landata del playoff di Champions League. Andiamo a vedere le formazioni ufficiali di questa partita: la Dinamo Zagabria è in campo con il 4-3-3 con Marko Rog schierato da falso centravanti, classico 4-4-2 per il Salisburgo che si affida ai gol di Jonathan Soriano. Il calcio dinizio è alle ore 20:45. 34 Eduardo; 27 Stojanovic, 22 Sigali, 26 Benkovic, 77 Matel; 25 Knezevic, 8 Antolic, 5 Jonas; 2 Soudani, 30 Rog, 11 Junior Fernandes. In panchina: 98 Semper, 9 Henriquez, 10 Paulo Machado, 14 Gojak, 18 Pavicic, 23 Schildenfeld, 24 Coric. Allenatore: Zlatko Kranjcar 33 Walke; 6 Schwegler, 5 Caleta-Car, 36 Hinteregger, 17 Ulmer; 10 Lazaro, 27 Laimer, 95 Bernardo, 14 V. Berisha; 94 Wanderson, 26 Jonathan Soriano. In panchina: 1 C. Stankovic, 4 Upamecano, 8 Samassékou, 9 Dabbur, 18 Minamino, 21 Gulbrandsen, 22 Lainer. Allenatore: Oscar Garcia

Attraverso la sua chiave tattica: la Dinamo Zagabria come di consueto ha iniziato da dominatrice la sua avventura nel campionato croato, con cinque vittorie consecutive in altettanti incontri fin qui disputati. Il 3-1-4-2 del tecnico di casa Kranjcar funziona a meraviglia, con la Dinamo che amichevoli estive comprese ha vinto nove degli ultimi dieci impegni disputati. Soprattutto al Maksimir i croati sanno dare il massimo: un monito per il Salisburgo allenato dallo spagnolo Garcia, che in Champions finora ha schierato un 4-4-2 molto quadrato ed efficace, capace di non lasciare spazio ad avversari però come detto inferiori oggettivamente a livello tecnico. Il Salisburgo ha iniziato zoppicando la Bundesliga austriaca perdendo in casa dello Sturm Graz e pareggiando contro il Wolfsberger, reagendo però con gli ultimi successi contro St. Polten in casa e Ried in trasferta: per il club della Red Bull il primato in patria è un altro obiettivo fondamentale. 

Dinamo Zagabria-Salisburgo, diretta dall’arbitro greco Tasos Sidiropoulos, martedì 16 agosto 2016 alle ore 20.45 sarà il primo dei due match che spalancherà ad una delle due formazioni le porte della fase a gironi di Champions League 2016-2017. Si tratterebbe di un risultato fondamentale anche e soprattutto dal punto di vista economico sia per i croati sia per gli austriaci. La Dinamo Zagabria lo scorso anno ha partecipato però alla Champions, ricevendo introiti che hanno consolidato la posizione in patria del club, che è riuscito a scacciare l’assalto al titolo Nazionale dei rivali del Rijeka. Il Salisburgo invece nelle ultime stagioni ha sempre fallito l’ingresso nell’elite europea, ed ora proverà a voltare pagina con un sorteggio tutt’altro che proibitivo.

Entrambe le formazioni hanno già affrontato due turni preliminari di Champions League, prima di arrivare a questo decisivo appuntamento dei play off. La Dinamo Zagabria ha prima eliminato i macedoni del Vardar Skopje, poi ha ottenuto la qualificazione d’autorità battendo sia all’andata sia al ritorno i georgiani della Dinamo Tbilisi. Il Salisburgo ha esordito piegando senza problemi i lettoni del Liepaja, battendo poi sia nel match d’andata sia nel match di ritorno gli albanesi del Partizani Tirana. 

Sorteggi favorevoli per gli austriaci che la multinazionale Red Bull vorrebbe portare ai massimi livelli del calcio continentale: quello dello stadio ‘Maksimir’ di Zagabria sarà sicuramente il test più duro tra quelli affrontati questa estate, per capire se il Salisburgo potrà finalmente centrare quel salto di qualità tante volte mancato negli ultimi anni.

Queste le probabili formazioni dell’incontro: la Dinamo Zagabria giocherà col portiere portoghese Eduardo alle spalle di una difesa a tre composta da Sosa, Benkovic e dall’argentino Sigali. Davanti alla difesa giocherà come vertice arretrato di centrocampo il brasiliano Jonas, con Antolic, capitano della squadra, e Rog, conteso sul mercato da diverse squadre italiane, a completare la zona centrale della linea mediana. Il serbo Stojanovic giocherà come esterno di destra e Schildenfeld si muoverà sulla corsia opposta, mentre nel tandem offensivo giocheranno l’algerino El Soudani ed il cileno Junior Fernandes.

Il Salisburgo sarà schierato invece con il tedesco Walke estremo difensore alle spalle della linea difensiva a quattro composta da destra a sinistra dallo svizzero Schwegler, dal croato Caleta-Car, da Hinteregger e da Ulmer. A centrocampo zona centrale presidiata dal brasiliano Bernardo e da Laimer, con Lazaro ad occupare l’out di destra e il norvegese Berisha sulla fascia sinistra. In avanti il tandem offensivo sarà composto dallo spagnolo Soriano e dall’israeliano Dabbur.

Partita valutata in grandissimo equilibrio dalle principali agenzie di scommesse, con la vittoria interna della Dinamo Zagabria offerta ad una quota di 2.50 da William Hill, mentre il successo esterno degli austriaci viene proposto ad una quota di 3.00 da Betclic. Bet365 quota invece 3.40 l’eventuale pareggio in questo match d’andata.

Dinamo Zagabria-Salisburgo, martedì 16 agosto 2016 alle ore 20.45 valevole per l’andata dei play off di Champions League, sarà un’esclusiva in diretta tv per gli abbonati Mediaset Premium, che potranno seguire la sfida sul canale Premium Calcio 4, oppure sfruttare la possibilità della diretta streaming video disponibile sul sito play.mediasetpremium.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori