Joao Mario all’Inter? / Calciomercato News, ultimi dettagli per l’accordo (Ultime Notizie, oggi 16 agosto 2016)

- La Redazione

Calciomercato Inter News: arriva Joao Mario dallo Sporting Lisbona? Il centrocampista atteso per le visite mediche. Ultime notizie e aggiornamenti in diretta sulla trattativa (16 agosto)

JoaoMarioEuro
Joao Mario in azione agli Europei con il Portogallo - La Presse

E Sporting Lisbona continuano a lavoare per mettere nero su bianco il trasferimento di Joao Mario in nerazzurro. L’intesa tra le due società è sempre più vicina, grazie al blitz in Portogallo di Kia Joorabchian: accordo praticamente raggiunto sulla base di quarantacinque milioni di euro in totale. Dieci milioni per il prestito, trentacinque per il riscatto obbligatorio il prossimo anno. Operazione abbastanza complessa, l’Inter d’altronde non può fare altrimenti essendo limitata dai parametri imposti dal Fair Play finanziario. Tuttavia la trattativa non si può ancora definire conclusa, si attendono sviluppi già nel corso di questa giornata. I tfiosi interisti attendono buone notizie. 

Non ci siamo ancora per il trasferimento di Joao Mario all’Inter. Il difensore dello Sporting Lisbona è ad un passo dal vestire nerazzurro, ma manca l’accordo totale per la firma e la definizione dei termini del pagamento. Proprio per questi motivi, nelle scorse ore, le società si sono incontrate per discutere dell’affare. L’agente di Joao Mario, Kia Joorabchian, non si è ancora sbilanciato sull’esito dell’operazione ma ha confermato che ci sono ancora alcuni punti da sistemare.  “Non cè niente di nuovo. Accordo fatto? Ancora no, chiamatemi domani” ha commentato ai microfoni della redazione di Maisfutebol. Ore importanti per dunque per il futuro del portoghese. Frank De Boer attende il suo rinforzo, la società vuole accontentarlo quantoprima ma i giorni passano e le insidie sono dietro l’angolo. 

Continua a tenere banco il nome di Joao Mario in sede di calciomercato. L’Inter vuole chiudere la trattativa di calciomercato con lo Sporting Lisbona, ma ci sono diverse situazioni che si intrecciano e indiscrezioni di calciomercato che poi vengono repentinamente smentite. Come quella che parlava di un Joao Mario che non era presente all’allenamento di ieri con il club lusitano. O’Jogo però ha sottolineato che Joao Mario invece si era regolarmente allenato con il gruppo agli ordini del tecnico Jorge Jesus anche se non nega che quello potesse essere per lui l’ultimo allenamento con lo Sporting Lisbona. Intanto Sky Sport 24 racconta come si dovrebbe delineare la situazione di calciomercato su Joao Mario nelle prossime ore. Il Presidente dello Sporting Lisbona Bruno de Carvalho sarebbe in questi giorni a Milano per parlare con Kia Joorabchian. Da quando la Suning ha acquistato il pacchetto di maggioranza dell‘Inter pare proprio che l’influente procuratore sia all’interno del mondo Inter come pochi altri. Staremo a vedere quello che accadrà, ma il colpo di calciomercato Joao Mario dovrebbe alla fine farsi e ci si stupirebbe se al contrario questo dovesse saltare.

sempre più vicino al trasferimento all’Inter. Secondo il quotidiano portoghese ‘Record’ l’operazione tra i nerazzurri e lo Sporting Lisbona comprende numeri da capogiro. Il portale fcinter1908.it li ha analizzati nel dettaglio: ammonta a 45 milioni di euro l’offerta finale del club interista per il calciatore. Ausilio è partito da trentacinque milioni più bonus per poi offrire quaranta. Lo Sporting Lisbona vorrebbe invece che si partisse da una base di quarantacinque milioni. Saranno 3, invece, i milioni neti che Joao Mario andrà a percepire all’Inter, vale a dire il quintuplo del suo stipendio attuale. C’è poi da considerare la percentuale, pari al 25%, da destinare al fondo che detiene parte del suo cartellino. 

Entra nel vivo la trattativa per il trasferimento di Joao Mario all’Inter. Secondo le ultime notizie di calciomercato, rilanciate dal giornalista Joaquin Rodriguez, nelle prossime ore ci sarà un incontro decisivo tra le due società. Ausilio si siederà al tavolo con il patron dello Sporting Lisbona per definire i dettagli dell’operazione. Affare di calciomercato che viaggia spedito verso la fumata bianca, visto che gli ultimi rumors rivelano di un Joao Mario già impegnato in una prima parte di visite mediche. Manca soltanto l’accordo tra l’Inter e lo Sporting Lisbona, con la società portoghese che vorrebbe incassare il prima possibile. Le varie parti sono pronte a discuterne, c’è la volontà di chiudere in tempi brevi senza dilungare ulteriormente le contrattazioni. Attese novità già nelle prossime ore. Si sta discutendo sulle modalità di pagamento. I lusitani vogliono 45 milioni per Joao Mario senza bonus e sono dipsonibili a dividerli in due sessioni di calciomercato. L‘Inter invece vuole uno sconto di 5 milioni da legare ai bonus, quini 10 più 30 tra un anno. Intanto il fatto che Joao Mario abbia fatto parte delle visite significa che un accordo in qualche modo si troverà.  

L’affare che dovrebbe portare Joao Mario all’Inter è destinato a vivere di alti e bassi in questa sessione di calciomercato. Un giorno infatti sembra che sia imminente l’annuncio ufficiale, mentre quello dopo c’è una brusca frenata. Nell’edizione odierna il Corriere della Sera racconta i motivi per i quali la trattativa di calciomercato ha subito un rallentamento inaspettato dopo che ieri si parlava di visite mediche già in programma. Il primo ostacolo è rappresentato dal fair play finanziario con i nerazzurri che non possono più usare l’appoggio del club cinese di propietà della Suning perchè il mercato asiatico è chiuso. I nerazzurri non possono più andare oltre a certe cifre e sono per questo in una situazione complicata. Il secondo problema invece deriva dal fatto che questa fase di stasi potrebbe portare all’inserimento degli altri club interessati.

Ieri sera si parlava di Joao Mario all’Inter come di un’affare di calciomercato già fatto, tanto che c’era chi parlava del calciatore già in viaggio verso Milano per effettuare le visite mediche di rito. Invece oggi in prima mattinata si è parlato già di un brusca frenata nell’affare per diverse situazioni in ballo da chiarire. Intanto però Piero Ausilio si è già cautelato se dovesse saltare l’affare, andando a bloccare virtualmente un altro calciatore che possa essere utile nello scacchiere tattico per Frank de Boer. Secondo La Gazzetta dello Sport l’alternativa a Joao Mario potrebbe essere il brasiliano Ramires. Il centrocampista classe 1987 ha lasciato il Chelsea a gennaio partito in Cina verso lo Jiangsu Suning anche se pare abbia già nostalgia dell’Europa. Sarebbe un colpo interessante anche perchè il calciatore ha ancora molto da dare al calcio.

Ormai è davvero vicinissimo dal diventare un calciatore dell’Inter. Giocatore duttile e di grande intelligenza ha raggiunto il culmine della sua giovane carriera in estate quando con il Portogallo ha vinto Euro 2016. Le ultime notizie parlano di un’affare di calciomercato praticamente chiuso. Secondo quanto riportato dall’edizione online de La Gazzetta dello Sport pare che Joao Mario sarà oggi a Milano, atteso per le visite mediche. Di questo inoltre sarebbe già stato avvisato il tecnico Frank de Boer, felice dell’acquisto di un calciatore così importante come Joao Mario. Sky Sport 24 poi racconta anche alcuni dettagli di calciomercato importanti. Il Presidente dello Sporting Lisbona, Bruno de Carvalho, è già a Milano pronto per chiudere la trattativa di calciomercato per la cessione di Joao Mario all’Inter. L’affare si dovrebbe chiudere in prestito oneroso per dieci milioni di euro con un riscatto, si pensa obbligatorio, attorno ai trenta milioni. A queste cifre poi andrà aggiunto un bonus di cinque milioni di euro in base alle presenze e ai risultati sportivi ottenuti. La formula sarebbe stata studiata per evitare che l’Inter avesse dei problemi ulteriori con il fair play finanziario che già gli è alle calcagna. In Portogallo però il Correio da Manha parla di questo proprio come possibile ostacolo alla chiusura dell’affare di calciomercato. Pare infatti che il club lusitano voglia gran parte degli emolumenti subito. Inoltre arrivano dei particolari anche per l’ingaggio di Joao Mario. Si parla di un contratto fino al 2012 da tre milioni di euro l’anno, un bel passo in avanti rispetto ai 600mila euro percepiti ora in Portogallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori