OLIMPIADI RIO 2016 / Atletica in diretta, doppio Usain Bolt: staffetta donne, che pasticcio! Programma gare, risultati del giorno (oggi 18 agosto)

- La Redazione

Olimpiadi Rio 2016, atletica in diretta: programma gare, risultati del giorno e italiani in gara nella lunga giornata di giovedì 18 agosto. Quali altri titoli verranno assegnati oggi?

400ostacoli
(LaPresse)

Pasticcio nelle batterie della staffetta 4×100 femminile alle Olimpiadi Rio 2016. Una vicenda che ha avuto strasichi davanti alla giuria, che alla fine ha riammesso gli Stati Uniti, inizialmente squalificati. Attenzione però: gli Usa non saranno iscritti in sovrannumero alla finale, bensì correranno una batteria supplementare da soli, nella quale dovranno fare meglio della Cina (42″70) per entrare in finale. Impresa non impossibile senza problemi con le corsie accanto. Tutto accade al cambio tra seconda e terza frazione della batteria “normale”, tra la statunitense Allyson Felix e la brasiliana Kauiza Venancio. La Felix si è trovata a contatto (lieve, ma quanto bastava per perdere l’equilibrio) con la staffettista brasiliana che stava partendo, mentre la Felix stava completando la sua seconda frazione e si accingeva a passare il testimone alla terza americana. La brasiliana era sistemata troppo esterna, la Felix stava arrivando un po’ scomposta: così ecco il contatto, che rovina completamente la gara degli Usa, non nuovi al caos in staffetta. Sembra un film già visto, perché vengono squalificati sia gli Stati Uniti (fuori causa per la perdita del testimone) sia il Brasile, colpevole di danneggiamento verso un’altra squadra. Gli Stati Uniti fanno però ricorso, che viene accolto. L’esito è quello che vi abbiamo già detto: una sorta di “ripescaggio” che le americane dovranno sfruttare nel migliore dei modi.

Proseguono le gare di atletica nel programma di giovedì 18 agosto alle Olimpiadi Rio 2016. Per il momento in pista cè soltanto il decathlon maschile, con Ashton Eaton che comanda la classifica generale con 6398 punti davanti a Damian Warner (Canada) con 6283 e il francese Kevin Mayer con 6211. Tra poco allinterno di questo concorso ci sarà il salto con lasta; nel lancio del disco Eaton è stato terzo nel gruppo B con 45.49 e ha preso 777 punti, perdendone 27 da Mayer (46.78) ma guadagnandone 12, importanti, su Warner che ha ottenuto soltanto 33.93 metri. Il migliore è risultato essere, con distacco, Lindon Victor con 53.24; alle sue spalle con 49.90 metri il giapponese Keisuke Ushiro. La prossima gara a partire sarà invece quella del lancio del giavellotto maschile, con i gruppi di qualificazione che inizieranno alle ore 23:35 italiane. 

Prosegue il programma dellatletica alle Olimpiadi Rio 2016. Ottime notizie per lItalia nel salto in alto femminile: sia Alessia Trost che Desirée Rossit hanno superato la misura richiesta di 1,94 e si sono qualificate per la finale, che si svolgerà nella notte tra sabato e domenica (in Brasile saranno le 20:30 di sabato). Intanto è stato assegnata la medaglia doro nei 400 ostacoli maschili: vince Kerron Clement per gli Stati Uniti, davanti al kenyota Boniface Mucheru Tumuti e al turco Yasmani Copello che si prende una splendida medaglia di bronzo. Nelle batterie della 4×100 maschile la Giamaica non schiera Usain Bolt, rischia un po ma si qualifica con il secondo tempo della frazione (3794) alle spalle del sorprendente Giappone (3768) e davanti a Trinidad e Tobago che centra la finale. Aggiornamenti anche dal getto del peso maschile: la miglior misura è quella di Ryan Crouser con 21.59, secondo Tomas Walsh (Nuova Zelanda) con 21.03 e terzo Darlan Romani (Brasile) con 20.94. Tomasz Majewski lancia 20.56 e chiude in settima posizione; oggi in ogni caso contava poco, limportante era qualificarsi per la finale e il polacco, campione olimpico in carica, è ampiamente nei 12 (lultimo è il giamaicano ODayne Richards che ha ottenuto la misura di 20.40).

Il programma di atletica alle Olimpiadi Rio 2016, per quanto riguarda la giornata di giovedì 18 agosto, è iniziato: la prima gara in programma è quella del decathlon, con le batterie dei 110 metri ostacoli. Batterie ancora in corso: ancora una volta lalgerino Larbi Bourrada, che guida la classifica generale, ha avuto la meglio correndo in 14.15 e dominando la sua frazione (il secondo, lamericano Zach Ziemek, ha fatto registrare 14.77). Nella classifica di decathlon insegue Jeremy Taiwo, Stati Uniti: nella terza batteria ha ottenuto un tempo di 14.57 (terzo) portando a casa 902 punti, e dunque perdendo altro terreno da Bourrada che ne somma 955 in questa prova. Sta iniziando anche il turno di qualificazione nel lancio del peso maschile: tutti alle spalle di Tomasz Majewski, che è il campione olimpico in carica con la misura di 21,89. 

Nella notte dellatletica alle Olimpiadi Rio 2016 sono due gli eventi che hanno emozionato il pubblico che si è assiepato sulle tribune dello stadio Olimpico. Tripletta degli Stati Uniti nei 100 ostacoli femminili: la medaglia doro è di Brianna Rollins i 1248, argento per Nia Ali (1259) e podio stelle e strisce completato dal 1261 di Kristi Catlin che ha preceduto di appena due centesimi la britannica Cindy Ofili, cui non è bastato il personale stagionale per ottenere la medaglia di bronzo. Nella finale dei 200 metri femminili invece Elaine Thompson ha centrato la doppietta: aveva già vinto la medaglia doro nei 100 e si è ripetuta sulla distanza doppia, correndo in 2178 e precedendo Dafne Schippers (2188) che vince una comunque bellissima medaglia dargento per lOlanda. Il bronzo è di Tori Bowie, per gli Stati Uniti, con il tempo di 2215; la Giamaica dunque può fare la doppia doppietta alle Olimpiadi Rio 2016, visto che Usain Bolt è il super favorito nella finale dei 200 metri maschili.

Entra sempre più nel vivo il programma dell’atletica leggera alle Olimpiadi Rio 2016. Nella giornata di giovedì 18 agosto 2016 tanti gli eventi in programma, tutti da seguire a partire dalle 9.30, ora brasiliana, in cui andrà avanti la gara del Decathlon maschile con la prova dei 110 metri ostacoli, mentre contemporaneamente inizieranno i lanci valevoli per le qualificazioni del Getto del peso maschile. Assalto alla finale anche per quanto riguarda il Salto in alto femminile, con le qualificazioni che inizieranno alle 10.25, sempre ora di Rio.

Ancora Decathlon maschile alle ore 10.00 con il Lancio del disco, mentre alle 11.20 partiranno le batterie della Staffetta 4×100 metri femminile, con le staffette che rappresenteranno come da tradizione il gran finale del programma dell’atletica leggera alle Olimpiadi. Alle 11.40 toccherà alla Staffetta 4×100 metri maschile. A mezzogiorno in punto si assegnerà invece la prima medaglia della giornata dell’atletica, nei 400 metri ostacoli maschile, a seguire la prova che chiuderà ufficialmente il programma della mattinata, ovvero il Salto con l’asta nel Decathlon maschile alle ore 12.25.

Si tornerà in pista alle 18.35 sempre per le gare del Decathlon uomini, con i concorrenti che scenderanno in pista per il Lancio del giavellotto. Alle 20.30 sarà assegnato invece il secondo oro di giornata, quello del Getto del peso maschile. Il programma delle finali di atletica leggera si farà incalzante nel corso della serata e proseguirà alle ore 21.00 con il Lancio del giavellotto femminile. Prima però, rispettivamente alle 20.45 e alle 20.55, andranno in scena le semifinali dei 1500 metri maschili che stabiliranno i concorrenti della finalissima per l’oro nella specialità. 

Altre tre semifinali in programma alle 21.15, alle 21.23 e alle 21.31, ovvero quelle degli 800 metri femminili. Il Decathlon maschile proseguirà la sua corsa alle 21.45 con i 1500 metri, mentre alle 22.15 si accenderanno i riflettori sulla finalissima dei 400 metri ostacoli femminili. Infine, il grande appuntamento della serata, alle 22.30 ora di Rio de Janeiro: la finale per l’oro dei 200 metri maschili, con Usain Bolt a caccia della storia e della terza tripletta consecutiva 100-200, dopo quelle ottenuta nelle edizioni dei Giochi Olimpici di Pechino 2008 e a Londra 2012.

Nel programma di atletica leggera di giovedì 18 agosto 2016 solo due atleti sono previsti ai nastri di partenza delle gare per l’Italia. Toccherà a Desirée Rossit difendere i colori azzurri nel Salto in alto femminile, cercando una difficile qualificazione in finale. Alle ore 21.15 di Rio de Janeiro, nella prima semifinale degli 800 metri femminili, toccherà invece a Yusneysi Santiusti giocarsi l’ingresso nella finalissima di specialità, cercando uno dei migliori otto tempi.

Il quadro delle scommesse nel programma di atletica leggera di giovedì 18 agosto 2016 alle Olimpiadi di Rio de Janeiro vedrò Joe Kovacs (Usa) favorito per l’oro nel Getto del peso maschile ad una quota di 1.75, con Ryan Crouser (anche lui in gara per gli Stati Uniti) quotato 5.00 e David Storl (Germania) quotato 6.00, per quello che dovrebbe essere il terzetto dei medagliati tra i quali potrebbe inserirsi Tom Walsh (Nuova Zelanda) quotato 7.50. Decisamente più staccati gli altri, a partire da Stephen Mozia (Nigeria) quotato 12.00. Nel Lancio del giavellotto femminile Barbora Spotakova (Repubblica Ceca) parte in pole position per le quote Snai, quotata 2.75 per la conquista della medaglia d’oro, seguita da Tatsiana Khaladovich (Bielorussia) quotata 4.50. Si giocheranno probabilmente il bronzo Linda Stahl (Germania) e Sunette Viljoen (Sudafrica), quotata 15.00, mentre la vittoria di Madara Palameika (Lettonia) viene proposta ad una quota di 20.00

Nei 400 metri ostacoli femminili Dalilah Muhammad (Stati Uniti) parte come favorita numero uno, quotata da Snai 1.33 per la vittoria finale, seguita da Zuzana Hejnova (Repubblica Ceca) a 4.50 e da Ashley Spencer (Usa), quotata 15.00. La vittoria di Sara Petersen (Danimarca) viene proposta a 25.00. Infine, la gara che catalizzerà gran parte delle attenzioni della serata. I 200 metri maschili con Usain Bolt (Giamaica) quotato 1.05, praticamente considerato già vincente salvo una falsa partenza come quella che lo beffò ai Mondiali in Corea del 2011. Alle sue spalle Justin Gatlin (Usa), comunque favorito numero uno per la medaglia d’argento, quotato 16.00, con il canadese Andre De Grasse (Canada) proposto a una quota di 25.00. Se confermato, si tratterebbe dello stesso podio dei 100 metri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori