DIRETTA / Torino-Ingolstadt (risultato finale 1-0): decide il solito Belotti (amichevole, oggi martedi 2 agosto 2016)

- La Redazione

Torino-Ingolstadt: risultato finale 1-0. Il solito Andrea Belotti decide l’amichevole in terra austriaca. Problema fisico per Molinaro, bene il tridente offensivo con Iago Falque e Ljajic

Mihajlovic_Torino2016
Sinisa Mihajlovic (Foto: LaPresse)

Torino-Ingolstadt 1-0: finisce con unaltra vittoria lamichevole che la squadra granata ha giocato oggi nel corso del ritiro austriaco. Il precampionato granata è nel segno di Andrea Belotti: è ancora lui a mettere dentro il gol che decide la partita. La ripresa ovviamente serve a Sinisa Mihajlovic per cambiare tanti uomini: il primo a entrare in campo è Cesare Bovo che prende il posto di Vives (nel primo tempo Barreca aveva sostituito linfortunato Molinaro sulla corsia sinistra), al 73 triplo cambio con Boyé, Josef Martinez e Acquah per Belotti, Iago Falque e Baselli mentre a 11 minuti dal termine si vedono anche Bruno Peres, Aramu, Gaston Silva e Parigini. Buona la prova del tridente offensivo con la qualità di Iago Falque e Ljajic emersa ancora una volta; ora si aspetta un altro test più probante (giovedì il Torino gioca contro il Lipsia) per verificare quanto la formazione granata sia pronta alla stagione che sta per cominciare.

Il primo tempo dell’amichevole Torino-Ingolstadt è terminato con i granata avanti per 1-0, grazie al gol firmato da Andrea Belotti all’8′ minuto di gioco. Alla mezz’ora l’Ingolstadt è andato molto vicino al pareggio, con un tiro di Hinterseer respinto solo dalla traversa. Poco prima dell’intervallo proprio uno scontro con Hinterseer ha costretto Molinaro ad uscire dal campo in barella, per un problema al ginocchio destro Mihajlovic ha inserito al suo posto il giovane Antonio Barreca. Nessun cambio nel corso dell’intervallo: la prima parte della ripresa non riserva grosse emozioni, il Torino sta cercando maggiormente la gestione del vantaggio anche per la crescente stanchezza.

L’amichevole internazionale tra Torino ed Ingolstadt si sblocca all’8′ minuto di gioco. Merito di Andrea Belotti, che devia in rete di testa il pallone centrato in area da Baselli, sugli sviluppi di un calcio di punizione. Proprio Belotti era andato vicinissimo al gol già al 4′ minuto, colpendo la traversa avventandosi in spaccata su un cross dal lato destro. Belotti quindi scatenato in avvio di partita, la sua si preannuncia una stagione molto interessante. Interessante è anche la partenza del Torino nell’amichevole contro l’Ingolstadt: dopo il gol subito la squadra tedesca ha provato a reagire e al 17′ un bell’intervento di Ajeti ha sbrogliato una situazione rischiosa all’interno dell’area granata.

Di seguito le formazioni ufficiali del match amichevole di Schwaz (Austria), che prende il via alle ore 18:30. Per il suo undici titolare Sinisa Mihajlovic schiera Zappacosta sulla fascia destra, mentre il brasiliano Bruno Peres parte dalla dalla panchina. A centrocampo spazio al nigeriano Obi, davanti il tridente teoricamente titolare con Iago Falqué e Ljajic ai fianchi di Belotti. Gomis; Zappacosta, Ajeti, Moretti, Molinaro; Baselli, Vives, Obi; Falque, Belotti, Ljajic In panchina: Padelli, Ichazo, Maksimovic, Bovo, G.Silva, Bruno Peres, Barreca, Acquah, Aramu, Parigini, J.Martinez, Boyé Allenatore: Sinisa Mihajlovic Nyland; Suttner, Wahl, Matip, Levels; Bernardo, Cohen, Gross; Leipertz, Hinterseer, Lex In panchina: Buntic, Gerlspeck, Leo, Kurz, Bregerie, Morales, Multhaup, Watanabe, Schiller, Leckie, Hartmann Allenatore: Markus Kauczinski

In attesa del fischio dinizio dellamichevole in programma oggi alle ore 18.30,gli occhi sono chiaramente tutti puntati sulla formazione granata. Per i giocatori di Sinisa Mihajlovic questi test in terra austriaca saranno fondamentali per comprendere la fisionomia del Torino della prossima stagione di Serie A e diversi sono i giocatori che dovranno convincere il nuovo tecnico del Torino del loro valore. Lamichevole di oggi contro lIngolstad per esempio potrebbe essere terreno di riscatto per il difensore centrale classe 1994 Gaston Silva. Approdato al Torino dal defensor nel 2014 luruguaiano sembra non aver avuto ancora loccasione per dimostrare il proprio valore in campo: la concorrenza nella sua zona è alta e anche utilizzato come difensore centrale per il momento Gaston Silva non ha convinto troppo gli addetti ai lavori. Lo stesso Mihajlovic lo aveva detto qualche giorno fa: I giorni di preparazione in Austria mi serviranno per capire chi è pronto e chi non lo è per far parte di questo gruppo. Gaston Silva dovrà dunque mettersi in mostra fin dalle primissime battute e lamichevole contro lIngolstadt potrebbe essere loccasione ideale.

Questa prima amichevole in terra austriaca sarà il un test fondamentale per la formazione di Simisa Mihajlovic in vista del prossimo campionato di Serie A. Dopo lEusebio Cup per i granata e per il loro tecnico sarà fondamentale mettere a punto la squadra per la prossima stagione, approfittando, in caso di risposte negative delle ultime settimane del calciomercato estivo. Diversi sono i punti ancora aperti per Mihajlovic, che attende risposte esaurienti da questo tour austriaco, tra cui il nodo portieri: lerrore di Gomis nellamichevole contro il Benfica potrebbe lasciare più spazio a Padelli, anche se lex cesena non ha completamente deluso il nuovo tecnico granata, che potrebbe concedere unaltra chance prima di definire le gerarchie. Dato il rientro di molti giocatori dalle vacanze queste amichevoli saranno terreno fondamentale per Mihajlovic per mettere a punto nuove strategie avendo a disposizione molti più giocatori ed è dunque difficile al momento dire quali potrebbero essere le probabili formazioni, contando che sono diversi i giocatori granata che vorranno convincere il nuovo allenatore a non cederli in questa finestra di calciomercato.

Ecco lamichevole in programma per le ore 18.30 a Schwaz in Austria, dove i granata di Sinisa Mihajlovic stanno eseguendo parte del ritiro estivo. Concluso lappuntamento di Bormio, i granata stanno rifinendo la condizione in vista del primo impegno ufficiale del 2016-17, ovvero il quarto turno di Coppa Italia, in programma il 13 agosto e lamichevole in prpgramma oggi contro lIngolstadt potrebbe essere un test molto importante, da cui il tecnico granata si aspettare risposte concrete. 

Lamichevole del Torino di oggi si prospetta molto interessante, coi tedeschi leggermente avvantaggiati dallo stato avanzato di preparazione. I granata conta naturalmente di mettere minuti preziosi nelle gambe e in particolare proprio sulla vena di Ljajic e Iago Falque, la cui tecnica e fantasia potrebbe mettere in serio imbarazzo la retroguardia tedesca. Test d’esordio per il Torino ora impegnato nel ritiro in terra austriaca, dopo la formazione tedesca i ragazzi di Mihajlovic affronteranno in amichevole anche il Liepzieg e l’Hull City, prima del ritorno in patria in vista della Coppa italia

L‘Ingolstadt è un ostacolo molto probante per il nuovo Torino di Mihajlovic. Nato nel 2004, dalla fusione tra MTV Ingolstadt ed ESV Ingolstadt, dal 2014 milita in Bundesliga, con buoni risultati, come testimoniato dall’undicesimo posto riportato nell’ultima stagione. La rosa del club tedesco vede la presenza di molti atleti di sicuro rendimento, anche se non molto noti a livello internazionale. Tra i più noti vanno ricordati il portiere norvegese rjan Nyland, il difensore statunitense Alfredo Morales, il centrocampista australiano Mathew Leckie, e gli attaccanti Lukas Hinterseer e Dario Lezcano, paraguaiano. Tutti giocatori che hanno fatto parte delle proprie nazionali in impegni internazionali di un certo spessore e dunque capaci di esprimere un rendimento continuo e all’altezza delle aspettative. Tra i maggiori punti di forza della squadra va poi ricordato Moritz Harmann, attaccante dotato di buone doti in fase di realizzazione e capace di supportare al meglio il gioco dei compagni, aprendo preziosi varchi per i loro inserimenti. La squadra affidata alle cure di Markus Kauczinski si avvia alla nuova stagione con l’intento di rafforzare ulteriormente la sua posizione all’interno del calcio teutonico, puntando sulla grande coesione e sull’affiatamento.

Lamichevole Torino-Ingolstadt non verrà trasmessa in diretta tv ma in diretta streaming video sul sito ufficiale della squadra granata, www.torinofc.it. Sarà possibile seguire gli aggiornamenti sullandamento e il risultato finale del match in programma oggi alle ore 18.30 che saranno disponibili sul sito ufficiale della società granata allindirizzo www.torinofc.it e sui social network ufficiale del club: Facebook Torino Football Club e Twitter @TorinoFC_1906. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori