Diretta/ Lupa Roma-Olbia (risultato finale 1-1): sardi più vicini alla qualificazione (Coppa Italia Lega Pro, 24 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta Lupa Roma-Olbia: risultato finale 1-1. I sardi riprendono la partita di Coppa Italia Lega Pro e si avvicinano alla qualificazione alla fase ad eliminazione diretta del torneo

legapro_pallone
(LAPRESSE)
Pubblicità

-Olbia. In attesa del fischio dinizio di questo match valido per la terza giornata di Coppa Italia di Lega Pro andiamo a vedere cosa ha dichiarato in esclusiva giusti pochi giorni prima il tecnico della formazione romana, David Di Michele al quotidiano il Messaggero. Il tecnico Di Michele ha infatti dichiarato che: Vogliamo partire subito col piede giusto. La squadra anche se è in leggero ritardo con la preparazione è pronta ad affrontare questo primo impegno con la massima determinazione. Il nostro obbiettivo è quello di raggiungere la salvezza il prima possibile, per rifarsi della delusione della passata stagione. Ho a disposizione una rosa molto giovane che hanno ottime qualità e al momento mi danno già la garanzia di affidabilità. Ma la società sta lavorando per aggiungere al gruppo qualche giocatore di esperienza. Sicuramente diventeremo ancor più competitivi. Nonostante il precedente la Lupa sembra dunque pronta a entrare in campo con la massimo dellentusiasmo contro lOlbia, lavversaria di esordio di questa stagione di Lega Pro 2016-2017. 

Pubblicità

Verrà diretta dallarbitro Davide Andreini della circoscrizione di Forlì, e sarà assistito da Francesco Alessandro Iovine e Pasquale Alessandro Netti. Il match, valido per la terza giornata della Coppa Italia di Lega Pro è in programma per oggi 24 agosto alle ore 17 allo stadio Olindo Galli di Tivoli. Per la formazione allenata da Michele Mignani si tratta della seconda gara dopo quella vinta contro la neonata Racing Roma col punteggio di 1 a 0, decisivo il gol segnato da Geroni al diciannovesimo minuto del secondo tempo; per la squadra che si trova sotto la guida tecnica di mister David Di Michele (vecchia conoscenza del calcio italiano e attaccante prolifico anche in Serie A tra la fine degli anni novanta e l’inizio degli anni Duemiladieci) si tratta del debutto nella competizione, avendo già osservato un turno di riposo (che invece devono ancora osservare Olbia e Racing Roma).

In attesa della stracittadina contro i “cugini” del Racing, la Lupa sta cercando di preparare al meglio quest’incontro, l’obiettivo di entrambe è accedere alla fase a eliminazione diretta, ma ci sarà posto solamente per una: infatti solamente la prima di ciascun girone passa il turno, le altre vanno a casa. Al momento la classifica del girone I è la seguente: Olbia 3, Lupa Roma 0, Racing Roma 0. In caso di ulteriore successo, la formazione sarda è già matematicamente sicura della qualificazione, mentre una vittoria della squadra capitolina rimetterebbe tutto in discussione e avrebbe modo così di rientrare in gioco anche la Racing Roma.

Pubblicità

Nella Lupa Roma, il giocatore di maggior spicco è sicuramente il portiere, Tomas Svedkausaks (in prestito, il cui cartellino è di proprietà dell’AS Roma), che lo scorso anno ha militato in Serie B con la maglia dell’Ascoli, un’esperienza non proprio tutta rosa e fiori ma che gli ha comunque consentito di farsi le ossa e potersi ripresentare un giorno in una categoria superiore con un know-how più adatto. Nelle file dell’Olbia, la punta di diamante va ritrovata in Alessandro Capello, centravanti classe 1995, che il Cagliari ha girato in prestito per questa stagione, dandogli la possibilità di fare esperienze e giocare in un campionato di livello inferiore ma più alla sua portata, visto che nella squadra del capoluogo sardo avrebbe fatto invece tantissima fatica a trovare spazio anche solo in capitano. Il capitano indiscusso dell’Olbia è Andrea Cossu, 36 anni compiuti lo scorso 3 maggio, che dopo parecchi anni in Serie A ha deciso di ritirarsi nella sua città natale dove concluderà serenamente la propria carriera.

I bookmaker non si sbilanciano sull’esita della sfida tra Lupa Roma e Olbia, e hanno messo in palio quote molto equilibrate tra loro: ad esempio, su Eurobet, l’1 dei padroni di casa vale 2,35 volte la posta in palio, mentre il 2 degli ospiti viene dato a 2,75; la giocata più alta è quella per l’X, con il pareggio fisatto a 3,30 su Bet365. Per quanto riguarda la giocata Under/Over 2,5, Bet365 ritiene che non sarà una partita ricca di gol, per cui la quota Under è più bassa (1,85) rispetto a quella fissata da Eurobet per l’Over (2.15).

Ricordiamo che il match Lupa Roma-Olbia non verrà trasmesso in diretta tv ma sarà possibile per tutti gli abbonati al servizio seguire lo streaming video offerto dal canale ufficiale Sportube (disponibile sul portale www.sportube.tv), che si è assicurata i diritti esclusivi di trasmissioni per tutto il campionato di Lega Pro. Sarà inoltre possibile seguire gli aggiornamenti sullandamento e il risultato finale della partita attraverso i porteli ufficiali delle due società ovvero www.luparoma.it e www.olbiacalcio.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori