MANGALA AL NAPOLI?/ Calciomercato news: per il Times è fatta, ma… Ultime notizie, oggi 24 agosto 2016)

- La Redazione

Eliaquim Mangala al Napoli, calciomercato ultime notizie oggi 24 agosto 2016: il calciatore francese arriva in prestito gratuito dal Manchester City dove non ha convinto del tutto

Mangala_City
Eliaquim Mangala, 25 anni (Foto LaPresse)

Al Napoli? La pista di calciomercato che porterebbe il difensore francese del Manchester City ai partenopei riserva numerosi colpi di scena: ieri sembrava essersi raffreddata, oggi il Times parla di accordo praticamente fatto per il trasferimento di Mangala in prestito al Napoli, legandolo al nome di Kalidou Koulibaly dal momento che l’arrivo di Mangala libererebbe il suo collega di reparto che è nel mirino del Chelsea. Dunque per il Times ecco Mangala al Napoli e di conseguenza Koulibaly molto vicino al Chelsea. Dalla società partenopea però raccontano una situazione molto differente: per quanto riguarda Mangala, è vero che c’è una trattativa aperta fra il Napoli e il Manchester City, ma l’accordo sarebbe ancora tutto da trovare. Inoltre, l’arrivo di Mangala non sarebbe necessariamente legato alla cessione di Koulibaly, anzi: il difensore e la società del presidente Aurelio De Laurentiis sarebbero d’accordo per il rinnovo del contratto e il Napoli avrebbe rifiutato anche l’ultimo rilancio del Chelsea. Di certo saranno vicende da seguire con grande attenzione nelle prossime ore…

Negli ultimi giorni di calciomercato si è fatto il nome di Mangala per la difesa del Napoli considerando la condizione fisica di Lorenzo Tonelli e le difficili situazioni contrattuali di Kalidou Koulibaly e Raul Albiol. Secondo quanto ha raccontato Alfredo Pedullà sul suo portale però appare ancora in cima alla lista dei desideri di Aurelio De Laurentiis il difensore del Torino Nikola Maksimovic. Mangala in realtà è stato proposto dal Manchester City di Pep Guardiola, ma rimane una pista molto fredda. Di Eliaquim Mangala ha parlato anche il procuratore sportivo Fabio Parisi ai microfoni di Radio Crc: “Mangala è di sicuro un buon giocatore. Ha fatto un percorso importante, ma in questo momento ci sono talmente tanti nomi che non so quanto l’interesse sia concreto. Indubbiamente è un calciatore che ha sempre fatto molto bene”. Mangala è un calciatore classe 1991 che è cresciuto nel Namur ed è stato acquistato quando aveva diciassette anni dallo Standard Liegi. Nel 2011 il passaggio in Portogallo alla corte del Porto dove proprio nel 2014 è stato il Citizens ad acquistarlo a 40 milioni di euro.

Il Napoli deve muoversi in fretta per chiudere la trattativa con il Manchester City per Eliaquim Mangala, perché non è l’unico club che sta provando a prendere il difensore francese. La sorprendente indiscrezione arriva proprio dalla patria di Mangala: in Francia, infatti, si parla della concorrenza di Porto e Milan. Stando a quanto riportato dal portale Le10Sport, questi due club avrebbero inviato una richiesta di prestito al Manchester City. Ora la palla sembra essere passata proprio ai Citizens, che devono decidere se rinunciare alla cessione a titolo definitivo. Considerando che anche il Napoli si è offerto di prendere Mangala in prestito, la decisione finale potrebbe spettare al difensore, che dovrà scegliere in quale squadre cercare il rilancio. Il Napoli potrebbe partire favorito rispetto al Milan, potendo garantire a Mangala il palcoscenico della Champions League. Il Porto, invece, si gioca tra poco contro la Roma l’accesso alla fase a gironi della massima competizione europea.

Sta per diventare un nuovo giocatore del Napoli: è stato lo stesso presidente Aurelio De Laurentiis a muoversi in prima persona per risolvere il rebus di calciomercato per rinforzare la difesa di Maurizio Sarri. La trattativa per Nikola Maksimovic si è complicata e, dunque, il patron del Napoli si è fiondato sul difensore del Manchester City. Le parti stanno lavorando per un trasferimento in prestito secco. Stando a quanto riportato dal portale de La Gazzetta dello Sport, l’ipotesi sarebbe caldeggiata dall’entourage di Mangala e dagli intermediari dell’operazione. L’ingaggio di 3,5 milioni di euro del calciatore classe 1991 non spaventerebbe De Laurentiis, ma il rischio è che questi parametri rischino di creare problemi nello spogliatoio. Inoltre, Sarri preferirebbe giocatori che abbiano giocato o giochino nel campionato italiano, quindi De Laurentiis dovrà prima convincere l’allenatore che il Manchester City, con cui del resto c’è già un accordo.

Novità importanti di calciomercato per il Napoli e in particolare sulla clamorosa trattativa che si è aperta per Eliaquim Mangala. Il difensore del Manchester City è sempre più vicino al trasferimento in Italia: i Citizens sono disposti a cedere il centrale in prestito gratuito per una stagione, per cui il Napoli dovrà provvedere solo al pagamento dell’ingaggio di 3,5 milioni di euro. La trattativa, stando a quanto riportato da Radio Crc, sarebbe stata portata avanti da alcuni intermediari, tra cui il potente agente portoghese Jorge Mendes. Decisiva la disponibilità del Manchester City, visto che Mangala non rientra nei piani di Pep Guardiola, e del difensore stesso, che vorrebbe disputare la Champions League con la maglia azzurra. Il Napoli, dunque, sta per assicurarsi un difensore molto giovane, trattandosi di un classe 1991, ma comunque con esperienza internazionale. Sfuma, dunque, la trattativa per Nikola Maksimovic, per il quale il Torino ha a lungo tirato sul prezzo.

Il Napoli muove il calciomercato che riguarda la difesa: stando a quanto riporta Radio Crc la società partenopea avrebbe raggiunto laccordo per il prestito gratuito di Eliaquim Mangala. Il centrale francese del Manchester City arriverà con la formula del prestito gratuito; sarà il Napoli ad accollarsi lo stipendio del calciatore, che ammonta a 3 milioni e mezzo di euro. Mangala dunque è il nuovo rinforzo del calciomercato del Napoli: viste le difficoltà ad arrivare a Nikola Maksimovic, da almeno un anno il numero uno sulla lista dei desideri, i partenopei hanno virato sulla soluzione alternativa. Mangala è reduce da due stagioni in chiaroscuro con la maglia del Manchester City: pagato 40 milioni di euro al Porto, ha messo insieme 64 presenze (senza gol) ma non è mai riuscito a imporsi come difensore affidabile, tanto che nelle partite decisive gli sono stati preferiti, spesso e volentieri, i colleghi di reparto Otamendi e Demichelis. Con larrivo del giovane John Stones gli spazi si sono ulteriormente ridotti per Mangala, che oggi ha 25 anni; da qui la soluzione del prestito. Il Napoli ottiene così il difensore che cercava; ora bisognerà capire se questo significhi la cessione di Kalidou Koulibaly o quella di Raul Albiol (entrambi non sono certissimi di rimanere al Napoli).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori