DIRETTA / St. Etienne-Beitar Gerusalemme (risultato finale 0-0): i francesi resistono in 10 (Europa League, oggi 25 agosto)

- La Redazione

Diretta St Etienne-Beitar Jerusalem: info streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita di Europa League in programma per oggi 25 agosto 2016.

europa_league_pallone Risultati Europa League (Foto La Presse)

Basta un pareggio casalingo alla formazione francese per sbrigare la pratica Beitar e qualificarsi alla fase a gironi di Europa League. Un pareggio che è utile al St. Etienne: allandata i biancoverdi avevano vinto 2-1 in Israele e dunque partivano con un vantaggio consinsente. Pure, hanno dovuto soffrire non poco: al 45 minuto il portiere Ruffier è stato espulso (è entrato il secondo, Moulin, al posto di Saint-Louis) e ha costretto il St. Etienne a giocare in inferiorità numerica per tutta la ripresa. Nonostante questo però i padroni di casa non hanno pagato dazio: sono loro a qualificarsi per i gironi, che onoreranno ancora una volta con la loro presenza. Domani conosceranno le loro tre avversarie.

Dovrebbe essere chiusa la pratica per la formazione francese, che allandata del playoff di Europa League ha vinto 2-1 in trasferta. Si avvicina quindi unaltra partecipazione alla fase a gironi del torneo, anche se ovviamente il St. Etienne dovrà stare attento a non sottovalutare questa partita che potrebbe comunque nascondere insidie. Calcio dinizio alle ore 20:45, andiamo a vedere quali sono le formazioni ufficiali. 16 Ruffier, 2 Théophile-Catherine, 9 Roux, 17 Selnaes, 18 Lemoine, 19 F. Pogba, 22 Monnet-Paquet, 24 Perrin, 25 Malcuit, 27 Beric, 37 Saint-Louis. In panchina: 30 Moulin, 5 Pajot, 6 Clément, 10 Tannane, 31 Pierre-Gabriel, 32 Karamoko, 35 Nordin. Allenatore: Christophe Galtier 1 Kleyman, 3 Keltjens, 4 Rueda, 5 Mori, 8 Vered, 9 Schechter, 11 Einbinder, 14 Claudemir, 17 L. Cohen, 23 Heister, 27 Raly. In panchina: 22 Shoshan, 6 Khila, 7 Atzily, 15 Benesh, 16 Abuhazira, 20 Audel, 21 Moyal. Allenatore: Ran Ben Simon 

In attesa del fischio dinizio di questo match di Europa League in programma per oggi 25 agosto 2016, andiamo a vedere il pronostico stilato dai principali bookmakers sul risultato finale. Secondo il portale di scommesse betclic il risultato finale arride con sicurezza alla formazione francese che non ha a caso la sua vittoria è stata quotata a 1.35: il 2 è stato invece valutato a 7.25 e la quota del pareggio è stata data a 4.20. Simile quanto pronosticato dal portale bwin secondo cui la vittoria del St Etienne vale 1.40 mentre leventuale successo del Beitar Jerusalemm è stato valutato a 7.25 e lX a 4.10. Per coloro che vorranno scommettere sulla doppia chance ricordiamo che le quote fornite da bwin sono queste: la vittoria della formazione transalpina o il pareggio è stata data a 1.08, la vittoria della formazione israeliana o lX è stata valutata a 2.80, mentre la vittoria di una o laltra la formazione è stata quotata a 1.14.

Sarà diretta dallarbitro Matj Jug,che in questa occasione verrà assistito da Matj Zunic e Manuel Vidali, mentre il quarto uomo selezionato è Nejc Kajtazovic. Il match tra la formazione francese e ila squadra guidata dal tecnico Ran Ben Simon è in programma per oggi 25 agosto 2016 alle ore 20.45 allo stadio Geoffroy Guichard casa dei biancoverdi e sarà valido come ritorno della fase a spareggi di Europa League. Il pronostico per questo match di ritorno è tutto a favore della compagine transalpina, la quale parte da una vittoria per 2 a 1 ottenuta in casa degli israeliani, i quali per passare il turno dovrebbero fare un vero e proprio miracolo sportivo, ovvero vincere almeno per 3 a 1 o senza subire nemmeno un goal e farne almeno due.

L’impresa per gli israeliani appare onestamente improbabile e secondo molti osservatori la squadra di Gerusalemme deve essere soddisfatta di quanto fatto, perchè arrivare fino alle porte dei gironi di Europa League è comunque un ottimo risultato. Ma vediamo come arrivano a questo match le due formazioni, che daranno comunque vita ad un match totalmente inedito in terra francese, perchè prima di questo incrocio le due formazioni non si erano mai incontrate.

Il Saint Etienne, dopo la pesante sconfitta subita all’esordio in campionato contro il Bordeaux ha rialzato la testa: contro il Montpellier è infatti arrivata la prima vittoria in campionato e la corsa all’ennesimo piazzamento europeo si può quindi dire essere partita. Contro la squadra che ha vinto l’ultimo Ligue 1 prima dell’inizio del dominio incontrastato del PSG si è rivisto un Saint Etienne attento in difesa e grintoso, capace di ribaltare lo svantaggio iniziale e di portare a casa la vittoria. Cheikh M’Bengue, uno dei due acquisti di questa estate, ha giocato sui livelli della sua esperienza al Rennes e sembra cominciare ad entrare nei meccanismi difensivi della squadra.

Il Beitar Jerusalem, che ha dovuto fare i conti con la prima sconfitta casalinga in questa Europa League, dove fino al match contro i francesi non aveva mai perso, ha cominciato pochi giorni fa il proprio campionato. L’esordio sul campo del Maccabi Petah Tikva ha confermato la fragilità difensiva della squadra, capace comunque di tornare a casa con un pareggio per 2 a 2. Per il Beitar Jerusalem, i cui ultrà nel match contro il Saint Etienne non hanno mancato di rinverdire la tradizione che li vuole ostili nei confronti di giocatori di fede musulmana, appare necessario un intervento sul mercato per cercare di ripetere almeno in patria la buona stagione fatta l’anno scorso.

Riguardo ai moduli tattici appare possibile che il tecnico dei francesi opti per uno spregiudicato 4-3-3 e per un po’di turnover, visto che la qualificazione appare comunque in cassaforte. Molto atteso è Bryan Dabo, l’altro acquisto di questa estate e che finora nei match giocati non ha convinto del tutto. Della partita dovrebbe essere anche Hamouma, il quale a differenza di Soderlund, attaccante norvegese arrivato a gennaio di quest’anno, non ha finora troppo brillato. Il Beitar Jerusalem dovrebbe invece giocare con un 4-4-2 classico e la formazione dovrebbe essere quella vista nel primo match di campionato, anche se non è escluso che il tecnico, vista la qualificazione praticamente compromessa, decida di dare un po’di spazio ad alcune seconde linee per vederle all’opera e decidere se renderle titolari in campionato.

Ricordiamo che il match di Europa League tra St Etienne e il Beitar Jerusalem in programma per oggi non verrà trasmesso in diretta tv e di conseguenza non sono state fornite indicazioni a proposito di uno streaming video ufficiale della partita. Ricordiamo che sarà comunque possibile ricevere aggiornamenti sullandamento e il risultato live della sfida attraverso il portale ufficiale della Uefa al sito www.uefa.com e sui siti ufficiali dei due club ovvero www.asse.fr (St Etienne) e www.bjerusalem.co.it per la formazione giallonero.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Europa League

Ultime notizie