Probabili formazioni / Sampdoria-Atalanta: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I migliori (Serie A 2016-2017, 2^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Sampdoria-Atalanta: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Luigi Ferraris, valida per la seconda giornata di Serie A 2016-2017

QuagliarellaBorriello
Quagliarella (Foto Lapresse)

Si gioca allo stadio Luigi Ferraris: la Sampdoria ci arriva con 3 punti in classifica e lottima prova di Karol Linetty, già diventato giocatore importante per Marco Giampaolo. Sono 10,41 i chilometri percorsi dal ventunenne polacco: Lucas Torreira ha percorso circa 200 metri in più ma Linetty è stato pericoloso anche in fase offensiva, lasciando intendere di poter essere un giocatore imprescindibile per questa stagione. Insieme a Luis Muriel: un gol con tre tiri per il colombiano, che si è fatto notare spesso e volentieri dalle parti dellarea avversaria e ha condotto 5 attacchi verso Pelagotti. Se sta bene, Muriel può spaccare le partite quando vuole. NellAtalanta sconfitta in casa hanno funzionato davvero poche cose: una di queste ha il nome di Frank Kessié, che facendosi vedere due volte dalle parti dellarea laziale ha segnato due gol in poco tempo e ha provato da solo a riaprire una partita che si era ampiamente conclusa. Bravo anche Andrea Conti, uno di quelli chiamati a conquistarsi il posto da titolare: il giovane laterale ha corso quasi 11 chilometri nella sua partita e Gasperini ha particolarmente apprezzato il lavoro che è riuscito a garantire sulla corsia.

Nella fila della Sampdoria nella prima giornata di campionato la palma del miglior corridore in campo è andata a Lucas Torreira che ha coperto la bellezza di 10.638 metri consentendo alla propria squadra di mantenere le distanze tra i reparti. Buoni riscontri sono stati ottenuti anche dal mediano Karol Linetty con 10.410 metri percorsi, dal difensore centrale Matias Silvestre con 9.908 metri e dallesterno mancino rientrato alla base dopo il prestito al Napoli, Vasco Regini con 9.8750 metri. NellAtalanta sotto questo punto di visto è straordinario lapporto che riesce a dare la punta Frank Kessiè capace di spaziare su tutto il fronte dattacco. Nello specifico nella prima giornata ha percorso 12.103 metri risultando il migliore davanti allesterno Cristian Raimondi con 11.714 metri, allaltra punta Alberto Paloschi con 11.390 e Leonardo Spinazzola con 11.124 metri.

Si gioca domenica alle ore 20:45 di domenica 24 agosto; è valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2016-2017. La Sampdoria arriva a questa partita dalla convincente vittoria sul campo dellEmpoli; male lAtalanta allesordio, sconfitta nettamente dalla Lazio al di là del tentativo di rimonta dal quale Gasperini vuole e deve ripartire, perchè se non altro gli orobici hanno mostrato carattere. Andiamo dunque a vedere in maniera più ravvicinata quali sono le probabili formazioni di Sampdoria-Atalanta.

Cambia poco o nulla nella formazione blucerchiata: Marco Giampaolo, poco propenso al turnover, cavalca il momento e manda in campo un 4-3-1-2 molto simile a quello che ha espugnato il Castellani. Jacopo Sala giocherà ancora sulla corsia di destra con Pavlovic, lo scoro anno positivo a Frosinone, che si occuperà della corsia mancina; in mezzo Skriniar sembra essere favorito su Regini per il posto da difensore centrale al fianco di Silvestre, che verrà confermato. In mediana le chiavi del gioco sono affidate a Torreira, ma un ruolo centrale lavrà anche Linetty che ha fatto molto bene al suo esordio in Serie A; dallaltra parte Edgar Barreto, che rappresenta una sorta di veterano in una squadra di calciatori giovani. A proposito di veterani, Quagliarella va a caccia del primo gol in questo campionato; farà coppia con Muriel, che invece si è già sbloccato ma deve ora confermare di poter tenere questi livelli realizzativi. Ancora una volta Ricjy Alvarez parte alle spalle delle punte, ma dal calciomercato è arrivato Dennis Praet: per il momento il giovane belga andrà in panchina, ma siamo sicuri che avrà tanto spazio nel corso della stagione.

Gian Piero Gasperini deve già fare i conti con una formazione che ha concesso tantissimo alla Lazio, salvo poi provare a raddrizzare la partita. Difficile che dopo 90 minuti il tecnico sia già pronto a rivoluzionare la sua squadra; si giocherà sempre con il 3-4-3, dovendo fare a meno di Suagher (ne avrà fino a dicembre) e Pinilla. In attacco dunque giocherà Paloschi, in un tridente che dovrebbe nuovamente prevedere DAlessandro a destra e Alejandro Gomez (resterà) dallaltra parte, con Paloschi attaccante centrale. A centrocampo Kessié, doppietta allesordio in Serie A, si è già messo in luce come un talento dal quale ripartire; sarà affiancato da Kurtic, lunico confermato rispetto alla mediana della scorsa stagione. Sulle corsie laterali possibile che Andrea Conti e Dramé abbiano unaltra occasione, ma in panchina scalpita Konko (uno dei fedelissimi di Gasperini) e anche Spinazzola potrebbe essere una buona soluzione. In difesa invece Rafa Toloi si posiziona in posizione centrale, Andrea Masiello sarà luomo che giocherà sul centrodestra mentre Zukanovic avrà una nuova possibilità, contro la sua ex squadra, a sinistra. In porta ovviamente cè Sportiello.

, valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà disponibile in diretta tv sui canali della pay tv del satellite, su Sky Calcio 5; non sarà invece trasmessa sui canali della pay tv del digitale terrestre.

 

 2 Viviano; 22 Sala, 37 Skriniar, 26 Silvestre, 20 Pavlovic; 8 E. Barreto, 34 Torreira, 16 Linetty; 11 R. Alvarez; 27 Quagliarella, 9 Muriel

A disposizione: 1 Puggioni, 13 P. Pereira, 19 Regini, 5 Dodò, 17 Palombo, 21 Cigarini, 6 Eramo, 95 Ivan, – Praet, 10 Bruno Fernandes, 47 Budimir, 14 Schick

Allenatore: Marco Giampaolo

Squalificati: –

Indisponibili: –

 57 Sportiello; 5 A. Masiello, 3 Toloi, 6 Zukanovic; 24 A. Conti, 19 Kessie, 27 Kurtic, 93 Dramé; 7 D’Alessandro, 43 Paloschi, 10 A. Gomez

A disposizione: 30 Bassi, 47 Mazzini, 13 Caldara, 77 C. Raimondi, 55 Djimsiti, 25 Konko, Spinazzola, 8 Migliaccio, 17 Carmona, 4 Gagliardini, 52 Cabezas, 29 Petagna

Allenatore: Gian Piero Gasperini

Squalificati: –

Indisponibili: Suagher, Pinilla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori