DIRETTA/ Renate-Olbia (risultato finale 2-1) streaming video Sportube.tv: vittoria lombarda! (Lega Pro Girone A, oggi 27 agosto 2016)

- La Redazione

Renate-Olbia: info streaming video e diretta Sportube, quote, probabili formazioni e risultato. La partita di Lega Pro Girone A è in programma sabato 27 agosto 2016

malgrati_renate
Foto LaPresse

In settimana la squadra sarda ha ufficializzato un altro bel colpo di calciomercato. Si tratta di Francesco Pisano, terzino destro che ad aprile ha compiuto 30 anni. Pisano ha trascorso quasi tutta la sua carriera nel Cagliari, la squadra della sua città: emerso dalle giovanili del club rossoblù, si è poi affermato in prima squadra esordendo nel 2004, e diventandone una colonna. Pisano ha fatto parte della rosa cagliaritana per tutte le undici stagioni consecutive di permanenza in Serie A, dal 2004-2005 al 2014-2015. Lestate scorsa il trasferimento agli inglesi del Bolton, seguito dal ritorno in Patria del gennaio scorso; nellultima Serie B Pisano è sceso in campo 13 volte con la maglia dellAvellino, cui si è trasferito in prestito prima di liberarsi a parametro zero. Il passaggio allOlbia consentirà al giocatore di rimettersi in discussione e risentire aria di casa. Dal canto suo mister Mignani ha messo in guardia i suoi giocatori in vista della prima giornata di campionato: In questo momento credo che nessuna squadra sia al top, ci vorrà qualche partita in più sulle gambe per poter arrivare al massimo della condizione. Il Renate è una squadra costruita con giocatori di Lega Pro, che ha saputo consolidare la categoria negli ultimi anni. Vorrà iniziare bene davanti al proprio pubblico e noi faremo di tutto per impedirglielo. Dichiarazioni tratte dal sito ufficiale www.olbiacalcio.com.

Sarà diretta dallarbitro Cristian Cudini della sezione di Fermo, assistito dai guardalinee Alfio Conti di Acireale e Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto. Per la sfida dello stadio Città di Meda lappuntamento è per le ore 16:30 di sabato 27 agosto 2016: la partita, originariamente prevista domenica e poi anticipata di un giorno, è valida per la prima giornata del nuovo campionato di Lega Pro, girone A. Il Renate è reduce da una stagione complicata che lo ha visto cambiare tre allenatori: dopo aver cominciato con Simone Boldini in panchina, la società ha puntato su Giovanni Colella dalla sedicesima giornata, dopo che nella quindicesima si era temporaneamente seduto in panchina il vice Gioacchino Adamo.

In estate si è voltata unaltra pagina con lingaggio di Luciano Foschi, 49 anni e negli anni scorsi allenatore di Pordenone, Alessandria, Reggiana, Ancona e Novara. Dopo lundicesimo piazzamento dellanno scorso, il Renate punta a stabilizzarsi nella prima metà di classifica, lOlbia invece esordisce nel campionato di Lega Pro cui si è iscritta tramite ripescaggio, dopo aver chiuso in quinta posizione il girone G dellultima Serie D. Sulla panchina della squadra sarda è rimasto Michele Mignani, ex difensore che lanno scorso era subentrato a Oberdan Biagioni.

Il Renate è già sceso in campo due volte nella nuova stagione, per la Coppa Italia di Lega Pro: sono maturate altrettante sconfitte contro Giana Erminio (3-0) e Lumezzane (0-2). Per il debutto di campionato mister Foschi potrebbe anche optare per un cambio di modulo, inizialmente però dovrebbe affidarsi al 3-5-2 delle prime uscite. La probabile formazione brianzola vede Morelli in porta, in difesa invece Schettino, Dragoni e il capitano Andrea Malgrati. Nuovi di zecca i fluidificanti: a destra il diciottenne Christian Mora, prestato dallAtalanta, e dallaltra parte Diego Vannucci che è arrivato a parametro zero dal Savona; a comporre la cerniera centrale saranno un altro giovane di scuola atalantina, Antonio Palma, poi Jacopo Scaccabarozzi e Nicola Pavan. Attacco invece affidato a Damien Florian ed Aiman Napoli.

Anche lOlbia di Mignani ha esordito nella Coppa Italia di categoria, battendo nel primo match del 17 agosto il Racing Roma con il punteggio di 1-0. La vicinanza geografica ha favorito la collaborazione di mercato con il Cagliari, che ha girato in prestito ai corregionali diversi giovani del suo vivaio. Per la porta ad esempio se la giocano due giocatori di proprietà rossoblù, ovvero il classe 96 Werther Carboni e Gabriel Montaperto, di un anno più piccolo. Nella difesa a quattro previsti Pinna a destra, Russu a sinistra, Miceli e Dametto nella coppia di mezzo. Centrocampo a tre con Preda e Muroni, questultimo match-winner di coppa, ai fianchi del regista Muroni. Il giocatore più atteso dellOlbia è un altro ex Cagliari: Andrea Cossu, che agirà tra le linee a supporto degli attaccanti Capello e Kouko.

Diamo adesso uno sguardo alle quote proposte dallagenzia Eurobet sul risultato di questa partita Renate-Olbia: la vittoria del Renate (segno 1) è quotata a 2,50, per il pareggio (segno X) la quota è di 3,00 mentre in caso di vittoria dellOlbia (segno 2) la quota sarà di 2,90.

Come tutti i match del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Renate-Olbia si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori