Diretta/ Pordenone-Teramo (risultato finale 3-1) info streaming video Sportube. Burrai-De Agostini-Arma-Croce (Lega Pro girone B, 10 settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Pordenone-Teramo: info streaming video e diretta Sportube, quote, probabili formazioni e risultato. La partita di Lega Pro girone B è in programma sabato 10 settembre 2016

pordenone_striscione
Diretta Pordenone Rimini, Foto LaPresse

In settimana la squadra friulana ha sostenuto unamichevole benefica nel ricordo di Willy Gobbo, il custode del centro sportivo De Marchi di Pordenone morto il 15 gennaio scorso. I neroverdi sono scesi in campo a Fiume contro il Fiume Bannia: il risultato finale è stato di 7-0, Rachid Arma ha realizzato una doppietta e tra i marcatori si è inserito anche lultimo acquisto, il trequartista Gianvito Misuraca. Come ha riportato Il Gazzettino, mister Bruno Tedino ha alternato due moduli proponendo il 4-3-3 nel primo tempo e nella ripresa un 4-4-2 con un maggior numero di titolari. Al termine dellamichevole il terzino del Pordenone Michele De Agostini, 32 anni, ha parlato con i giornalisti presenti. Queste le sue dichiarazioni, riportate sempre dal Gazzettino: Lamichevole è stata utile. Stiamo molto meglio rispetto a 10 giorni fa, ci sentiamo pronti e abbiamo più gamba. Era giusto far girare anche chi non ha giocato molto fino ad oggi. Il ricavato dalla serata è stato devoluto alle popolazioni colpite dal recente terremoto nel centro Italia.

Sarà diretta dallarbitro Nicolò Cipriano della sezione di Empoli, assistito dai guardalinee Mattia Scarpa e Davide Baldelli, entrambi di Reggio Emilia. La partita rientra nel menu della terza giornata della nuova Lega Pro, targata 2016-2017, e si gioca sabato 10 settembre allo stadio Ottavio Bottecchia.  Dalle ore 18:30 Pordenone e Teramo si contenderanno tre punti importanti per il traguardo playoff, cui entrambe le squadre possono ambire anche considerando i piazzamenti ottenuti nella stagione scorsa; il Pordenone in particolare si era classificato secondo nel girone A, prima di fermarsi solo al cospetto del Pisa nelle semifinali playoff. Il Teramo invece aveva concluso in ottava posizione nel girone B, ma ricordiamo che questanno il regolamento prevede la partecipazione ai playoff per le prime dieci in graduatoria di ciascun gruppo.

Per la verità linizio del nuovo campionato ha sorriso maggiormente al Pordenone, che una settimana fa ha centrato il primo successo espugnando per 0-2 il campo del Forlì. Dopo un primo tempo a reti inviolate, il marocchino Rachid Arma e il veterano Emanuele Berrettoni hanno deciso il match nellarco di 8 minuti, segnando rispettivamente al 60 e al 67 minuto. Per Arma, ormai una sentenza in la Lega Pro, si è trattato del secondo gol consecutivo: sette giorni prima infatti lex Pisa aveva segnato anche contro il Gubbio, trasformando il calcio di rigore del definitivo 1-1 in zona Cesarini.

Il Teramo invece insegue ancora il primo successo, dopo aver perso nel debutto a Lumezzane (2-0) e pareggiato sabato scorso con il Bassano. In questa seconda occasione i due gol si sono concentrati nel primo quarto dora di gioco: la vantaggio del Bassano firmato da Maistrello (2) ha risposto leterno Marco Sansovini (15), acquistato in prestito dal Pescara nel mercato estivo.

Probabili formazioni: il mister neroverde Bruno Tedino riproporrà il modulo 4-3-3, con Tomei in porta e in difesa da destra a sinistra Eros Pellegrini, il capitano Stefani, Ingegneri e Semenzato. Nel trio di centrocampo dovrebbero agire Buratto, Misuraca e il rumeno ex Torino Sergiu Suciu, anche se il ventenne Gerbaudo rimane in lizza per un posto. A tre anche lattacco con Rachid Arma centravanti e Cattaneo-Berrettoni sulle fasce.

Schieramento speculare per il Teramo di Lamberto Zauli, che schiererà Francesco Rossi in porta e a protezione dellarea i difensori Caldi e Speranza; a completare la retroguardia i terzini Altobelli (destra) e DOrazio (sinistra). Bulevardi, Petermann e Ilari dovrebbero essere confermati a metacampo mentre il brasiliano Jefferson, prelevato agli ultimi giorni di mercato dal Latina, può fare il suo esordio dal primo minuto dopo i 20 abbondanti di sabato scorso. A farne le spese sarebbe Antonio Croce, mentre Sandolini e Carraro agiranno da punte esterne.

Quote: bookmaker decisamente favorevoli al Pordenone, SNAI per esempio fissa il segno 1 per la vittoria neroverde a quota 2, mentre il segno 2 per il colpo esterno del Teramo vale 3,60. A quota 3,20 invece il segno X per il pareggio tra le due formazioni. Opzione Under valutata 1,65, Over a 2,05, Gol 1,90 e NoGol 1,75.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Pordenone-Teramo si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori