Diretta / Giana Erminio-Como (risultato finale 1-3): i lariani stendono la capolista (Lega Pro girone A, 11 settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Giana Erminio-Como: risultato finale 1-3. Cade la capolista, nonostante l’ennesimo gol di Salvatore Bruno i padroni di casa vengono battuti dal Como nella terza giornata del girone A

albe_gianaerminio
Cesare Albè, 66 anni, allenatore della Giana Erminio (LaPresse)

Nellultimo week-end i lariani non sono scesi in campo contro il Pontedera, per la momentanea inagibilità dello stadio Giuseppe Sinigaglia. Il Como ha quindi organizzato unamichevole probante contro una formazione di Serie A: lAtalanta, da questanno alleata da Gian Piero Gasperini. A Zingonia mister Fabio Gallo ha schierato la seguente formazione titolare (modulo 5-3-2): Zanotti; Poverelli, Ambrosini, De Leidi, Nossa, Sperotto; Pessina, Fietta, Cristiani; Bartulovic, Le Noci. Nel secondo tempo sono entrati in campo anche Piacentini, Briganti, Mandelli, Magonara, Marconi, Damian, Antezza, Di Quinzio, Cortesi e Rota, rivoltando quindi come un calzino la squadra inizialmente scesa in campo. A sbloccare il risultato è stato lattaccante nerazzurro Alberto Paloschi, che al 12 ha scavalcato il portiere del Como Zanotti con un bel pallonetto di sinistro. Per la segnatura successiva si è dovuto attendere l80 minuto, quando lo svizzero Remo Freuler ha messo destro il 2-0 con un tiro dal limite dellarea. Il Como però non si è dato per vinto e un minuto dopo aver incassato il raddoppio ha accorciato le distanze, grazie allattaccante Matteo Cortesi. Ad un minuto dal novantesimo poi una punizione di Di Quinzio si è stampata sulla traversa: a prevalere sono stati i bergamaschi.

Sarà diretta dallarbitro Lorenzo Bertani della sezione di Pisa, assistito dai guardalinee Christian Zanardi di Genova e Davide Moro di Schio. Le due squadre scendono in campo alle ore 16:30 di domenica 11 settembre 2016, per la terza giornata del campionato di Lega Pro. Attesa in particolare per la Giana Erminio, che nella nuova stagione ha ottenuto solo vittorie: due nei girone della Coppa Italia Lega Pro, due nei primi turni del girone A. Meno brillante lavvio del Como che ad agosto è uscito dal secondo turno della Coppa Italia maggiore, perdendo 3-0 al Matusa contro il Frosinone. Nella prima di campionato i lariani hanno pareggiato per 2-2 ad Arezzo, recuperando nel secondo tempo un match che sembrava compromesso dopo i primi 45.

In cui i toscani si erano portati sul doppio vantaggio, con i gol di Bearzotti (14) e Yamga (19); tra il 63 e l82 però il Como ha infilato le reti del pareggio, firmate dal centrocampista Matteo Pessina e dal difensore Devis Nossa. Settimana scorsa invece la squadra allenata da Fabio Gallo non è scesa in campo contro il Pontedera, per linabilità dello stadio Giuseppe Sinigaglia. Como che quindi si presenta allo stadio comunale Città di Gorgonzola con una partita da recuperare, ma senza i favori del pronostico visto lottimo avvio della Giana Erminio.

Che risulta la squadra più quotata dai bookmaker: SNAI per esempio fissa il segno 1 (vittoria della squadra di casa) a 2,25, mentre il segno X per il pareggio e il segno 2 per il successo esterno del Como di equivalgono, a quota 3,10. Sempre secondo le valutazioni SNAI: opzione Under a quota 1,63, Over a 2,10; quota 1,90 per lopzione Gol e 1,75 per il NoGol.

Passando alle probabili formazioni della partita, la Giana Erminio confermerà il suo solido 4-4-2: a centrocampo i principali ballottaggi, con Pinardi e Marco Biraghi in lizza per una delle due caselle di mezzo, mentre per la fascia sinistra se la giocano Greselin e Chiarello; a completare il reparto saranno laltro centrale Marotta e Iovine sulla fascia destra. In difesa da destra a sinistra Simone Perico, Solerio, Rocchi ed Augello, davanti la coppia formata da Bruno e dal ghanese Okyere Gullit.

Per il Como invece modulo 3-5-2 con Crispino tra i pali e trio difensivo composta da Nossa, Cesare Ambrosini e De Leidi. Sulle fasce dovrebbero agire Marconi e Sperotto, mentre la cerniera centrale vedrà allopera Di Quinzio e Fietta ai lati del perno Pessina. In attacco il diciottenne Matteo Cortesi e lesperto Giuseppe Le Noci. Vedremo se la Giana Erminio, il cui obiettivo primario si può identificare nella salvezza, saprà cogliere la terza vittoria di fila dopo aver piegato Carrarese in Casa e Siena in trasferta, sempre per 2-1.

Diamo adesso uno sguardo alle quote proposte dallagenzia Snai sul risultato di questa partita Giana Erminio-Como: la vittoria della Giana Erminio (segno 1) è quotata a 2,25, per il pareggio (segno X) la quota è di 3,10 mentre in caso di vittoria del Como (segno 2) la quota sarà ancora di 3,10.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Giana Erminio-Como si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori