Diretta/ Swansea-Chelsea (risultato finale 2-2) info streaming video e tv: Diego Costa apre e chiude! (Premier League, oggi 11 settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Swansea-Chelsea: info streaming video e tv,probabili formazioni e risultato live della partita della quarta giornata di Premier League di oggi 11 settembre 2016.

chelsea_formazione_annarbor
La formazione del Chelsea (LaPresse)

La sfida tra Swansea e Chelsea conferma la spettacolarità della Premier League: al Liberty Stadium succede praticamente di tutto tra gol, ribaltamenti e rimonte. La partita si sblocca nel primo tempo con la rete di Diego Costa, che sembrava aver messo in discesa la partita per i suoi compagni, ma il Chelsea appena ha abbassato la guardia si è fatto infilare dallo Swansea, che in pochi minuti ha rimontato. Sigurdsson ha pareggiato dal dischetto, approfittando così del rigore concesso dall’arbitro per il fallo di Courtois, che poi si è fatto beffare da Fer, il quale ha segnato il gol del momentaneo 2 a 1. La partita, però, è apparsa comunque in bilico, perché il Chelsea è tornato a spingere forte all’inseguimento del pareggio, conquistato dal “solito” Diego Costa con una magica rovesciata. Nei minuti finali la squadra di Antonio Conte è andata all’assalto della vittoria, ma la difesa dello Swansea ha retto e si è accontentata del pareggio. Francesco Guidolin, dunque, è riuscito a frenare il collega italiano.

Deve rimboccarsi le maniche il Chelsea in questa seconda parte della partita contro lo Swansea, che è riuscito a rimontare una partita che sembrava essersi messa in discesa per la squadra di Antonio Conte. Esplode il Liberty Stadium per le reti messe a segno da Sigurdsson e Fer nel secondo tempo. Il fantasista islandese pareggia al 59′ trasformando il rigore concesso dal direttore di gara per il fallo di Courtois (solo ammonizione per il portiere) ai suoi danni. Al 62′ lo Swansea ha completato la rimonta con Fer, che prima ha ipnotizzato il portiere del Chelsea e poi infilato il pallone in rete. La risposta della squadra londinese è arrivata dai piedi di Oscar con una conclusione all’incrocio parata da Fabianski. Il Chelsea torna a premere, ma lo Swansea si difende bene con tutti i suoi effettivi, compreso Fernando Llorente, autore di una prestazione di grande sacrificio.

La sfida del Liberty Stadium tra Swansea e Chelsea è finora avara di gol, ma non di emozioni. Si stava rivelando decisivo Diego Costa, che ha sbloccato la partita nel primo tempo, ma il match resta ancora in bilico, visto che la squadra di Antonio Conte non è riuscita a raddoppiare, anzi si è fatta raggiungere. Nel finale della prima frazione di gioco Diego Costa ha avuto l’occasione per firmare la doppietta, ma il suo tiro è finito di poco fuori. Pericoloso era stato prima Golfi Sigurdsson, la cui rapida conclusione è finita fuori di un soffio. Brividi per il Chelsea, che nel secondo tempo è tornato in campo per mettere al sicuro la vittoria. Macina gioco il Chelsea, lo Swansea fatica a contenere Diego Costa e Eden Hazard fallisce una clamorosa occasione: al 48′ prende palla in area e senza pensarci due volte tira, ma spedendo di poco fuori la palla. Sarebbe stato un gol pazzesco. E, invece, fa esplodere i tifosi Sigurdsson, che al 59′ trasforma in rete il rigore concesso dall’arbitro per fallo di Courtois ai danni proprio del calciatore dello Swansea.

Si è sbloccata subito la sfida di Premier League tra lo Swansea e il Chelsea: decisiva finora al 18′ la rete di Diego Costa. L’attaccante dei Blues ha agganciato il filtrante preciso di Oscar e fatto partire dal limite dell’area di rigore una sassata che si è infilata nell’angolino basso di destra. Subito propositivo il Chelsea, che al 6′ si è reso pericoloso con Willian, il quale con un bolide ha cercato l’incrocio dei pali, ma trovando invece l’opposizione del portiere dello Swansea. Lo stesso Willian all’11’ ha sfiorato nuovamente il gol: bella incursione personale e tiro basso dal limite dell’area, ma Lukas Fabianski ha parato facilmente. Poi l’azione che ha portato alla rete di Diego Costa.

Swansea-Chelsea: sta per iniziare la partita valida per la quarta giornata di Premier League. Derby italiano in panchina: Francesco Guidolin contro Antonio Conte in una giornata che, da questo punto di vista, è stata aperta dalla bella vittoria del Watford di Mazzarri sul campo del West Ham. Il Chelsea deve rispondere al Manchester City che, vincendo il derby in casa dello United, si è portato in testa alla classifica a punteggio pieno; riusciranno i Blues a tenere il passo della banda di Guardiola? Lo scopriremo tra poco, intanto andiamo a vedere quali sono le formazioni ufficiali di Swansea-Chelsea (calcio dinizio alle ore 17 italiane). 1 Fabianski; 26 Naughton, 33 F. Fernandez, 2 Amat, 3 N. Taylor; 4 Ki Sung-Yong, 24 Cork, 8 Fer; 23 G. Sigurdsson, 9 F. Llorente, 35 Kingsley. A disposizione: 13 Norfeldt, 17 Barrow, 7 Britton, 56 Fulton, 20 J. Montero, 22 Rangel, 5 Van der Hoorn. Allenatore: Francesco Guidolin 13 Courtois; 2 Ivanovic, 24 G. Cahill, 26 Terry, 28 Azpilicueta; 7 Kanté; 22 Willian, 8 Oscar, 21 Matic, 10 E. Hazard; 19 Diego Costa. In panchina: 1 Begovic, 30 David Luiz, 3 Marcos Alonso, 4 Fabregas, 15 Moses, 11 Pedro, 23 Batshuayi. Allenatore: Antonio Conte

Manca ormai davvero poco al fischio dinizio del match della quarta giornata della Premier League e prima he le due formazioni scendano in campo andiamo a dare unocchiata a cosa sta succedendo ai due club in ottica classifica. Il Chelsea si mantiene ai piani alti grazie alle tre vittorie su tre incontri ottenute in queste prime battute: 9 sono i punti che i Blues al momento hanno guadagnato, facendo compagnia al Manchester City e al Manchester United. Lo Swansea alla quarta giornata di Premier League si è posizionata 14 a quota 3 punti: solo una vittoria ottenuta contro il Burnley e 2 sconfitte ad opera del Hull city e del Leicester. Negli ultimi 5 testa a testa il Chelsea ha vinto per ben 3 volte, mentre i gallesi sono andati in vantaggio solo una volta: lultimo incontro tra le due formazioni risale alla scorsa stagione di Premier League e in quelloccasione furono proprio i cigni a vincere per 1 a 0 grazie alla rete di Sigurdsson. 

In attesa che le due formazioni scendano in campo per questa quarta giornata della Premier League, andiamo a vedere cosa i principali bookmakers hanno scritto nel proprio pronostico della vigilia. Secondo il portale betclic il pronostico della sfida si preannuncia favorevole alla formazione di Antonio Conte che è stata quotata per questa partita a 1.58: la vittoria dello Swansea è stata valutata a 5.75 mentre il pareggio è stato fissato a 4.00. Per quanto riguarda la doppia chance ricordiamo che al vittoria del Chelsea o il pareggio è stata valutata a 1.15, il successo del club gallese o lX è stato fissato a 2.40, mentre la vittoria di una delle due formazioni è stata quotata a 1.25. Per quanto riguarda la dicitura gol/no gol ricordiamo infine che la quota per il Si è stata fissata a 1.85, mentre il No è stato valutato a 1.88.

Diretta dallarbitro Andre Marriner che in questa occasione sarà assistito da Nunn e Garrat mentre il quarto uomo designato è East. Il match, valido per la quarta giornata della Premier League è in programma per oggi 11 settembre 2016 alle ore 17 presso lo stadio Liberty, casa della formazione gallese. Lo Swansea di Guidolin è a caccia della prima vittoria in campionato dopo un pareggio e due sconfitte, che hanno relegato i gallesi all’ultimo posto. Sicuramente il cliente di oggi è dei peggiori, perchè il Chelsea di Conte si presenta in Galles con tre vittorie in tre partite e come leader del campionato, seppure in coabitazione con le due squadre di Manchester.

Il Chelsea, che ha operato sul mercato senza però stravolgere la squadra, sembra trasformato rispetto alla squadra vista lo scorso anno e i blues vorranno a tutti i costi vendicare la sconfitta patita ad aprile di quest’anno proprio qui in Galles e continuare la propria marcia in testa al campionato, sperando in un pareggio tra le due squadre di Manchester per poter così festeggiare il primato solitario.

La formazione allenata dall’esperto Guidolin dovrebbe giocare con il 4-2-3-1 e quindi mutare quello che è stato finora il proprio atteggiamento tattico. In porta è confermato il nazionale polacco Fabianski, che però finora non ha convinto troppo pubblico e critica. Il giocatore è stato però difeso da Guidolin, il quale ha deciso di continuare a dargli fiducia. Sulla mediana ci sarà spazio per Fer, che è stato riscattato questa estate dal QPR e da cui il club si aspetta molto. E molto ci si aspetta anche dall’ex Juve e Siviglia Llorente, che finora non ha inciso come Guidolin si aspettava.

Toccherà a lui guidare i gallesi alla ricerca di un successo o almeno di un pareggio che aiuti il morale e, cosa ancora più importante, il morale della squadra. Per quanto riguarda il Chelsea di Conte risulta confermatissimo in porta il belga Courtois, mentre in difesa vi dovrebbe essere una novità: sarà infatti quasi sicuramente la prima di David Luiz nella sua nuova esperienza al Chelsea.

Il brasiliano costituisce il rinforzo richiesto da Conte per la difesa ed appare assai probabile il suo utilizzo al posto di Terry, che finora ha giocato tutte le partite, comprese quelle amichevoli, e appare un po’in riserva. In mediana confermatissimo Kantè, che dopo un Euro 2016 in chiaroscuro appare tornato quello che ha contribuito allo storico titolo del Leicester. In avanti la punta sarà Diego Costa, che quindi nonostante la brutta prova fornita contro il Burnley ha comunque salvato almeno per il momento il proprio posto di titolare. Dietro di lui agirà la batteria di trequartisti guidata da Hazard, che collaborerà con Oscar, Matic e William. Per Pedro quindi vi sarà al massimo ancora uno spezzone di partita: Conte sembra intenzionato a puntare su quei giocatori che finora gli hanno dato maggiore sicurezza e che lo hanno portato in testa alla Premier.

Il favorito d’obbligo è ovviamente il Chelsea di Conte, anche se da una vecchia volpe della panchina come Guidolin c’è da aspettarsi sempre che tiri fuori il coniglio dal cilindro. Questo è il motivo per cui l’ex tecnico della nazionale italiana ha invitato i suoi a non abbassare la guardia e a giocare anche questo match con il massimo della concentrazione. Ricordiamo che la partita tra Swansea e Chelsea in programma per oggi è visibile in diretta tv sulla piattaforma pay-per-view di Sky la quale ha riservato allevento il canale Sky Sport 3 HD (canale 203 del telecomando), riservato agli abbonati al pacchetto Sport. Di conseguenza il match sarà visibile anche in streaming video sullapplicazione SkyGo, disponibile per PC, tablet e smartphone e riservata ai soli abbonati al servizio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori