Probabili formazioni / Sampdoria-Milan: i migliori, Abate e Suso all’attacco. Quote e ultime novità live (Serie A 4^giornata, oggi 16 settembre 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Sampdoria-Milan: le quote e le ultime novità live sulla partita che si gioca a Marassi venerdì 16 settembre, valida per la quarta giornata del campionato di Serie A

SampdoriaMilan_porta
Probabili formazioni Sampdoria Milan (LaPresse)

L’anticipo della quarta giornata di Serie A vedrà affrontarsi Sampdoria e Milan, andiamo a vedere i migliori giocatori che si scontreranno al Ferraris. Per quanto riguarda i padroni di casa non ci sarà Pavlovic in difesa, visto che ha un trauma al ginocchio e non dovrebbe scendere in campo contro i rossoneri. Regolarmente in campo Barreto a centrocampo, autore di una rete e due tiri in porta, e Muriel in attacco che ha già siglato due gol  con quattordici attacchi e nove occasioni da rete. Passiamo al Milan di Montella: il tecnico avrà a disposizione i suoi tre migliori giocatori, uno per reparto. In difesa ci sarà Abate con i suoi dieci attacchi nelle prime tre giornate di Serie A, mentre a centrocampo non potrà mancare Suso che ha conquistato la massima fiducia dell’ex tecnico della Fiorentina. Turnover in attacco, Bacca che ha segnato tre gol in tre partite potrebbe far spazio a Lapadula contro la Sampdoria. 

Nellanalisi delle probabili formazioni di Sampdoria-Milan, andiamo adesso a considerare quali sono i giocatori assenti da una parte e dallaltra, che di conseguenza dovranno saltare la partita di questa sera a Marassi. In casa Sampdoria spicca lassenza di Alvarez per squalifica, così lex nerazzurre sarà costretto a saltare il suo personale derby. Sono invece indisponibili per infortunio Carbonero, Pavlovic e il giovane portiere Tozzo. Anche in casa Milan cè uno squalificato che avrebbe vissuto un derby, parliamo dellex genoano Kucka. Vincenzo Montella però deve fare i conti con una lista di indisponibili davvero lunga, dal momento che linfermeria del Milan è piena e comprende altri due ex del Grifone quali Antonelli e Bertolacci, oltre a Mati Fernandez, De Sciglio e Zapata. Da questo punto di vista dunque vince la Sampdoria, vedremo in campo se i blucerchiati sapranno approfittarne.

L’anticipo della quarta giornata di Serie A vedrà affrontarsi Sampdoria e Milan. Andiamo ad analizzare i testa a testa tra le due squadre che si sfideranno al Luigi Ferraris di Genova. Parliamo di ben trenta precedenti tra le due squadre ma nelle ultime cinque partite parliamo di tre vittorie da parte dei rossoneri, di due pareggi e di nessuna vittoria da parte dei blucerchiati. Proprio nella scorsa stagione di Serie A la partita tra Sampdoria e Milan è terminata 4-1 all’andata a favore dei rossoneri (le reti di Bonaventura, Niang e Luiz Adriano per il Milan), al ritorno stessa storia con il risultato di 1-0 per il Milan fuori dalle mura di San Siro, questa volta grazie alla rete di Carlos Bacca. Le due formazioni nella scorsa stagione si sono scontrate anche in Coppa Italia, ed anche in quella occasione il risultato ha sorriso al Milan: 2-0 dei rossoneri, i gol di Niang e Bacca che hanno decretato il passaggio del turno.

Nelle probabili formazioni di Sampdoria-Milan evidenziamo adesso il nome di un giocatore blucerchiato. Si tratta del giovane belga Dennis Praet: classe 1994, è stato il fiore all’occhiello della campagna acquisti della Sampdoria in questa ultima sessione estiva anche grazie all’ampia esperienza con l’Anderlecht in entrambe le Coppe europee. La notizia è che oggi dovrebbe debuttare dal primo minuto nella formazione di Marco Giampaolo e la curiosità che lo lega in modo particolare a Sampdoria-Milan è che all’inizio dell’estate anche i rossoneri si erano messi sulle tracce di Praet. La concorrenza però era forte e alla fine la Sampdoria ha avuto la meglio spendendo ben 10 milioni di euro.

Nelle probabili formazioni di Sampdoria-Milan spicca il sorpasso che nelle ultime ore Gianluca Lapadula sembra avere effettuato ai danni di Carlos Bacca come attaccante centrale del Milan. Per la punta ex Pescara, 26 anni, arrivato in rossonero questa estate con il titolo di capocannoniere della scorsa Serie B, nella quale ha contribuito in modo decisivo alla promozione in Serie A degli abruzzesi grazie alla bellezza di 30 gol, molti di più dei minuti che finora ha giocato con la maglia del Milan, pochissimi scampoli nei finali delle partite perse contro Napoli e Udinese. Un’occasione dunque importante per Lapadula, mentre Bacca probabilmente tornerà titolare nell’infrasettimanale ma adesso sa che non ha più il posto assicurato.

Si affronteranno per la quarta giornata del campionato di Serie A, andiamo a vedere i dubbi dei due allenatori, Giampaolo e Montella, con relativi ballottaggi. Partiamo dalla squadra di casa: il tecnico dovrebbe confermare Pavlovic in difesa ma fino all’ultimo momento sarà in ballottaggio con Dodò seppur con poche possibilità di vedere in campo quest’ultimo. A centrocampo, invece, Barreto dovrebbe scendere in campo ancora una volta a discapito di Fernandes che si gioca qualche chance fino all’ultimo momento. Mister Montella, invece, ha diversi dubbi: a centrocampo ballottaggio tra Montolivo e Poli, con il primo in vantaggio per una maglia da titolare mentre in difesa Paletta sembra essere in pole su Gomez per partire dal 1′. Cerca una chance anche Calabria ma Montella potrebbe preferire Abate sulla fascia contro la Sampdoria di Giampaolo. Attenzione all’attacco: nelle ultime ore sono fortemente cresciute le quotazioni di Gianluca Lapadula, che potrebbe giocare al posto di Carlos Bacca.

lanticipo della quarta giornata del campionato di Serie A 2016-2017; si gioca alle ore 20:45 di questa sera, di venerdì in vista del turno infrasettimanale. La Sampdoria è scottata per come è maturata la sconfitta sul campo della Roma, ma sul campo sta comunque dando buone risposte; due le sconfitte consecutive per il Milan, che deve già affrontare la prima crisi della stagione. Ad arbitrare la partita del Luigi Ferraris sarà Massimiliano Irrati; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sampdoria-Milan.

Per Sampdoria-Milan, partita valida per la quarta giornata del campionato di Serie A 2016-2017, le quote Snai ci dicono che la vittoria della Sampdoria (segno 1) vale 3,00, il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria del Milan (segno 2) è quotata 2,40 la somma che deciderete di giocare.

Squalificato Ricky Alvarez per l’espulsione di domenica (arrivata a fine partita), è lora di Dennis Praet: il giovane belga prelevato dallAnderlecht, grande colpo di mercato della Sampdoria, avrà la sua occasione da titolare schierandosi alle spalle delle due punte che come al solito sono Muriel e Quagliarella che hanno già dato ottime risposte in termini di gol e prestazioni. A parte lingresso in campo di Praet, la formazione che sfiderà il Milan non dovrebbe essere troppo diversa da quella che ha perso a Roma; anche in mediana Linetty continua a essere favorito su Bruno Fernandes, Edgar Barreto giocherà sul centrodestra mentre nel ruolo di regista davanti alla difesa Marco Giampaolo insiste con Torreira, che sta fornendo buone prestazioni e per il momento gioca a scapito del più esperto Cigarini. In difesa Silvestre (un ex, ma nel Milan ha lasciato poco il segno) farà coppia con Regini, al centro dello schieramento e a protezione di Viviano; a destra va verso la conferma Jacopo Sala, dallaltra parte gioca come al solito Pavlovic.

Il Milan deve fare i conti con gli infortuni di Bertolacci e Mati Fernandez, che limitano le scelte del grande ex Vincenzo Montella per il centrocampo; José Sosa sarà ancora il prescelto sul centrodestra con Montolivo che agirà da playmaker, sul centrosinistra invece dovrebbe essere arretrato Bonaventura anche perchè nel tridente, dopo la squalifica, si rivede Niang. Il francese giocherà come esterno di sinistra; a destra confermato Suso che ha iniziato benissimo la stagione, al centro ovviamente Carlos Bacca. In difesa fuori causa Cristian Zapata, che sarebbe comunque stato in panchina; Montella dovrebbe scegliere ancora Paletta per affiancare Alessio Romagnoli (dunque panchina per Gustavo Gomez), a destra Abate non ha rivali mentre a sinistra, pur se Antonelli sembra arruolabile dopo il problema di domenica scorsa, a iniziare la partita di Marassi dovrebbe essere De Sciglio.

 

 2 Viviano; 22 Sala, 26 Silvestre, 19 Regini, 20 Pavlovic; 8 E. Barreto, 34 Torreira, 16 Linetty; 18 Praet; 27 Quagliarella, 9 Muriel

A disposizione: 1 Puggioni, 13 P. Pereira, 37 Skriniar, 15 Krajnc, 5 Dodò, 17 Palombo, 21 Cigarini, 6 Eramo, 10 Bruno Fernandes, 47 Budimir, 14 Schick

Allenatore: Marco Giampaolo

Squalificati: R. Alvarez

Indisponibili: Tozzo

 99 G. Donnarumma; 20 Abate, 29 Paletta, 13 A. Romagnoli, 2 De Sciglio; 23 J. Sosa, 18 Montolivo, 5 Bonaventura; 8 Suso, 70 Bacca, 11 Niang

A disposizione: 22 Gabriel, 4 Rodrigo Ely, 15 Gustavo Gomez, 21 Vangioni, 31 Antonelli, 76 M. Locatelli, 80 Pasalic, 16 A. Poli, 10 Honda, 9 Lapadula, 87 Luiz Adriano

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati: Kucka

Indisponibili: C. Zapata, Bertolacci, Mati Fernandez

 

Arbitro: Massimiliano Irrati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori