DIRETTA/ Lazio-Napoli Primavera (risultato finale 2-3) info streaming video e tv: colpaccio partenopeo! (oggi 17 settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Lazio-Napoli Primavera info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita in programma alle ore 15.00, 2^ giornata girone A (oggi 17 settembre 2016)

pallone playoff serie C
Risultati playoff Serie C (LAPRESSE)

Divertente e ricca di gol la partita valida per la seconda giornata del girone A del campionato Primavera 2016-2017 fra Lazio e Napoli, anche se il risultato finale fa sorridere solamente il Napoli, che espugna il campo dei biancocelesti. Nel primo tempo era stata per prima la Lazio a passare in vantaggio grazie al gol di Bezziccheri al 28′ minuto, ma in pochissimo tempo il Napoli ha ribaltato la situazione grazie ai gol segnati da Liguori e Negro. Nel secondo tempo la Lazio ha reagito e con Rossi ha segnato il gol del temporaneo pareggio sul 2-2, ma infine Liguori con la sua personale doppietta ha regalato il definitivo 2-3 al Napoli e di conseguenza i tre punti.

Avrà inizio fra pochi minuti e sarà sicuramente una delle partite più interessanti della seconda giornata del Campionato Primavera 2016-2017, nel quale Lazio e Napoli sono inserite nel girone A, dal momento che quest’anno sono cambiati i criteri di composizione dei gruppi. Di certo si affrontano due squadre di primissimo piano, anche se negli ultimi anni è stata soprattutto la Lazio ad ottenere soddisfazioni in campo giovanile. In settimana il Napoli ha giocato in Youth League, ma questo è un merito più della prima squadra. Adesso però non è più tempo delle parole, perché fra pochissimo sarà il campo a parlare. Lazio-Napoli Primavera sta per cominciare!

Analizziamo la partita Lazio-Napoli Primavera dal punto di vista della possibile chiave tattica del match valido per la seconda giornata del girone A. Il modulo è 4-3-3 per entrambe le squadre, anche se la Lazio di Andrea Bonatti già nella trasferta di Perugia ha dimostrato una grande versatilità tattica, passando anche al 4-2-3-1 che potrebbe alternarsi come modulo base nella stagione dei biancocelesti. Giampaolo Saurini, ormai confermato da diverse stagioni sulla panchina dei partenopei, gioca un calcio veloce, capace di far possesso palla ma anche di far male all’avversario con rapide ripartenze. Se la Lazio sarà ancora la squadra genio e sregolatezza vista nella trasferta di Perugia, i partenopei hanno le caratteristiche giuste per provare ad approfittarne.

, sabato 17 settembre 2016 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la seconda giornata del campionato Primavera, girone A. Entrambe le formazioni hanno esordito con una vittoria in questo nuovo torneo: rocambolesca ed emozionante quella ottenuta dai biancocelesti, che sono passati con una straordinaria quaterna di Alessandro Rossi ed un acuto di Edoardo Rezzi a Perugia, con i grifoni capaci comunque di rimontare dall’uno a cinque, chiudendo la partita con un solo gol di vantaggio e sfiorando il pareggio. Meno spettacolare ma più solida la prestazione del Napoli che ha piegato il Cesena di misura con una rete di Granata, e che ora proverà a sfruttare le debolezze difensive di una Lazio che con Rossi però potrebbe aver già trovato il talento più brillante di questa nuova stagione del torneo Primavera.

La Lazio lo scorso anno ha perso entrambi i precedenti contro il Napoli e sicuramente ha voglia di riscatto anche per tornare i livelli delle ultime tre stagioni: quella scorsa è stata la prima stagione senza trofei dopo molto tempo per i biancocelesti, che dal 2012 al 2015 avevano vinto uno scudetto e disputato due finalissime per il titolo, vinto due Coppe Italia (una in finale contro la Roma) e vinto una Supercoppa Primavera perdendo altre due finali. Il Napoli punta invece quest’anno a consolidarsi in categoria mettendo in luce un gruppo di giovani talenti obiettivamente interessante. L’accesso ai play off è l’obiettivo primario dei campani, che poi punteranno alla qualificazione alla final eight scudetto che non sono mai riusciti a raggiungere in tempi recenti in categoria.

Queste le probabili formazioni della sfida che, per l’indisponibilità del campo di Formello, andrà in scena al campo Cesare D’Aiuto in località Canale Monterano. La Lazio schiererà Borrelli in porta, Spizzichino in posizione di terzino destro e Petro in posizione di terzino sinistro, mentre Ceka e Dovidio giocheranno al centro della retroguardia. A centrocampo spazio a Folorunsho, Bezziccheri e Bari, mentre in avanti al fianco dell’incontenibile Rossi visto a Perugia toccherà a Rezzi e a Ennali.

Risponderà il Napoli con Schaeper tra i pali, Schiavi sulla fascia destra in difesa e D’Ignazio impegnato sulla corsia opposta, mentre Granata, match winner contro il Cesena, e Milanese saranno i due difensori centrali. Nel terzetto di centrocampo partiranno titolari Otranto, Acunzo e Abdallah, mentre in attacco giocheranno Liguori, Russo e Negro.

Purtroppo Lazio-Napoli Primavera non sarà visibile in diretta tv oggi pomeriggio alle ore 15.00, dal momento che la partita in questione non è fra quelle selezionate da Rai Sport oppure da Sportitalia per essere trasmessa appunto da una delle due emittenti che coprono il Campionato Primavera 2016-2017. Di conseguenza non sarà disponibile per tifosi e appassionati nemmeno una diretta streaming video e dunque per seguire in tempo reale l’andamento di questa partita saranno fondamentali gli aggiornamenti garantiti dalle due squadre tramite i rispettivi profili ufficiali sui social network.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori