Diretta/ Manchester City-Bournemouth (risultato finale 4-0) info streaming video e tv: show dei padroni di casa (oggi, Premier League 2017)

- La Redazione

Diretta Manchester City-Bournemouth: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per la quinta giornata della Premier League 2016-2017

City_festaderby
(LaPresse)

Finisce quattro a zero in favore del Manchester City, la sfida tra i padroni di casa e il Bournemouth. Il City chiude avanti di due reti il primo tempo, grazie ai timbri di De Bruyne al quarto d’ora e di Iheanacho al venticinquesimo minuto. Nella ripresa il Manchester avanza e fissa il tris con Sterlin dopo appena tre giri di lancetta. Il Bournemouth è in ginocchio e al sessantaseiesimo subisce il colpo del definitivo k.o. con Gundogan. 

Sta per cominciare. Pochi minuti al fischio dinizio della partita valida per la quinta giornata della Premier League inglese 2016-2017. La classifica parla molto chiaro sul diverso valore delle due squadre. Infatti il Manchester City di Pep Guardiola sta già tentando la fuga con 12 punti dal momento che nelle prime quattro giornate ha ottenuto altrettante vittorie (e pure in Champions League ha cominciato con un successo), mentre il Bournemouth è chiamato allimpresa quasi impossibile sul campo di una vera e propria corazzata dopo avere raggranellato 4 punti fino a questo momento. Questo dice la carta, ma adesso la parola deve passare al campo perché Manchester City-Bournemouth sta per cominciare!

Manchester City-Bournemouth; uno sguardo a come le due squadre potrebbero schierarsi in campo per questa partita della quinta giornata di Premier League. Il Manchester City di Pep Guardiola si avvicina a questo match con la consapevolezza di dover fare a meno del bomber Sergio Aguero, che è squalificato. Tuttavia “Pep” non sembra doversi preoccupare molto perchè chi è stato chiamato a sostituire l’argentino finora non ha mai deluso. Non è sicuro di poter giocare Kompany, alle prese con un fastidio al polpaccio.In linea di massima nel Bournemouth dovrebbe essere confermata la formazione che ha colto la prima vittoria in campionato, con alcune differenze tattiche: Jordon Ibe, giovane ala destra prelevata dal Liverpool, andrà probabilmente a fare l’esterno basso di centrocampo e sarà lui il giocatore chiamato a cercare di far ripartire l’azione e ad allargare le maglie del City quando il Bournemouth avrà la possibilità di attaccare.

Sabato 17 settembre alle ore 16:00 Manchester City-Bournemouth è valida per la quinta giornata di Premier League 2016-2017 e si gioca all’Etihad Stadium. I ragazzi di Guardiola sono partiti come meglio non potevano: quattro vittorie su quattro in campionato tra cui quella nel derby che ha significato testa solitaria della classifica e supremazia cittadina e esordio perfetto in Champions, dove il malcapitato Moenchegladbach è tornato a casa con quattro reti al passivo.

Con queste premesse il Bournemouth non pare poter impensierire Guardiola, anche se è reduce dalla sua prima vittoria in campionato contro il WBA. Al momento i punti in classifica sono quattro e il campionato che si prospetta è molto duro, con una salvezza che non sarà per niente facile raggiungere.

Contro il Bournemouth dovremmo vedere ancora il modulo 4-2-3-1 nel Manchester City, con Claudio Bravo in porta nonostante qualche sbavatura di troppo anche nel match di Champions League e una difesa con Otamendi (o Kompany) e Stones centrali e con Kolarov e Sagna sugli esterni. I playmaker di centrocampo dovrebbero essere Fernandinho e David Silva, mentre il trio chiamato a supportare Iheanacho, che Guardiola sta cercando di tramutare in prima punta, dovrebbe essere composto da Nolito, che si è subito ambientato in Premier League, dall’ex Borussia Dortmund Gundogan e da De Bruyne: per questo match quindi sembra quasi sicura una partenza dalla panchina per Sterling, che pur avendo giocato bene finora deve sottostare alle rigide regole del turnover.

Il Bournemouth, che arriva all’Emirates conscio che l’impresa sarà improba contro una squadra che viene da sette successi in altrettanti match ufficiali, può rallegrarsi almeno di una cosa: quella di essere l’unica squadra di Premier League che dall’inizio della stagione non ha ancora avuto giocatori infortunati. Il coach Eddie Howe, arteficie del miracolo di questa piccola squadra, si giocherà questo match con un 4-4-1-1 con cui punta a inaridire le fonti di gioco di Guardiola e a portare via almeno il minimo sindacale, ovvero un pareggio. In porta dovrebbe giocare Boruc, mentre al centro della difesa è confermato Cook, un diciannovenne acquistato dal Leeds nell’ultima sessione di mercato e che secondo alcuni osservatori sotto le mani di Howe potrebbe diventare un giocatore molto interessante.  

Per quanto riguarda i pronostici ovviamente è strafavorito il City: la squadra di Guardiola è data ad 1.26 da B-Win, mentre una eventuale vittoria della squadra ospite è vista come una chimera considerando la quota di 11.00. Il pareggio è invece dato a 5.50.

Relativamente alla diretta del match che come detto si gioca sabato 17 settembre alle ore 16:00, va detto che bisognerà essere abbonati a Sky e più nello specifico avere il pacchetto calcio. La partita sarà in diretta tv su Fox Sports, il canale dedicato al grande calcio estero e che è disponibile, per gli abbonati, anche grazie al servizio di diretta streaming video accessibile grazie all’applicazione Sky Go.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori