Pronostici Serie B / Le partite della quarta giornata: i match di oggi. Le quote del derby umbro (sabato 17 settembre 2016)

- La Redazione

Pronostici Serie B. Le partite della quarta giornata: i match di oggi (sabato 17 settembre 2016). L’analisi e le favorite per le scommesse sulle otto sfide in programma

carpi_castori_tuta
Video Salernitana Carpi (LaPresse, repertorio)

E’ tempo di pronostici in Serie B, in attesa che le squadre scendano in campo. E allora focalizziamo la nostra attenzione su uno dei tanti derby del campionato cadetto, quello umbro: oggi, infatti, si disputa Perugia-Ternana. I padroni di casa sono a caccia della prima vittoria stagionale, conquistarla nel derby dunque sarebbe doppiamente soddisfacente, ma la Ternana vuole restare davanti in classifica rispetto ai rivali, quindi sarà una sfida molto interessante. Al Renato Curi ci si aspetta il tutto esaurito, visto che arriveranno anche mille tifosi rossoneri. I favori del pronostico sono per il Perugia – anche se non arriva nel migliore dei modi al derby – e, infatti, Snai quota l’1 a 1,85, mentre offre il 2 a 4,80. Derby teso e che potrebbe regalare pochi gol, per cui si potrebbe puntare sul combobet 1 con Under 2,50 che è offerto a 3,50. Solo l’Under 2,50 è, invece, dato a 1,53, mentre l’Over a 2,35.

Oggi verrà completato il quadro della quarta giornata di Serie B, ma è ancora tempo di pronostici in vista delle sfide del pomeriggio. Diamo uno sguardo alle quote di Hellas Verona-Avellino, perché la squadra di Pecchia è reduce da una brutta sberla dal Benevento. Appare scontato sulla carta il successo dei veneti: l’1 è offerto a 1,50 mentre il pareggio è quotato 3,85 e addirittura la vittoria dell’Avellino (2) è data a 7,50 dalla Snai. Potrebbe risultare interessante il “combobet”: l’1 con il No Goal è quotato 2,50. Il Cittadella non sembra ave intenzione di fermarsi, quindi l’Hellas Verona dovrà sfruttare questa partita per restare all’inseguimento. La squadra di Pecchia non può, infatti, perdere altro terreno in classifica, dove si trova attualmente al settimo posto con 4 punti, a 5 di distanza dalla vetta della classifica. Aspetti di cui tener conto per fare il vostro pronostico del match.

La quarta giornata di Serie B si completa oggi con le ultime otto partite in programma. Per quanto riguarda i pronostici, diamo adesso uno sguardo alle quote di Cittadella-Novara, cioè la partita della neopromossa veneta capolista a sorpresa a punteggio pieno dopo le prime tre giornate. L’agenzia di scommesse Snai comunque non si sbilancia troppo, dando dunque buona fiducia anche alle possibilità del Novara di portare via un risultato utile dal Tombolato. Infatti la vittoria del Cittadella (segno 1) è l’ipotesi più probabile, quotata a 2,40, ma poi si sale non di molto in caso di pareggio (segno X) che è quotato a 3,05 e anche per l’eventuale vittoria esterna del Novara (segno 2), che pagherebbe invece 3,15 volte la posta in palio.

Una giornata “anomala” la quarta del campionato di Serie B 2016-2017, che si conclude sabato senza posticipi, dato che da lunedì inizia il turno infrasettimanale, e quindi con tre gare che sono state anticipate al venerdì, mentre le altre si giocano tutte nella giornata di sabato. Andiamo subito a vedere quali sono i pronostici  di Serie B sulle partite della quarta giornata, naturalmente considerando solo le partite di oggi pomeriggio, tutte con calcio d’inizio alle ore 15.00.

Prosegue il campionato di testa del Cittadella che resta la vera sorpresa della serie B, e viene da un bel successo esterno ottenuto in Piemonte sul campo della Pro Vercelli. Il Novara dal canto suo ha conquistato i tre punti contro la Salernitana e cerca quantomeno il pareggio. Nel 4-3-1-2 di Venturato per il Cittadella, in campo come punte Litteri ed Arrighini, mentre il Novara di Boscaglia si schiera con il 4-2-3-1 tenendo di punta il solo Galabinov. Il pronostico è favorevole al Cittadella.

Sul terreno del Bentegodi il Verona di Pecchia riceve la visita degli irpini di Toscano, in una gara delicata per entrambe. La formazione veronese nelle due trasferte in terra campana ha racimolato solo un punto, mentre lAvellino ha ottenuto solo un pareggio contro il Trapani senza avere grosse occasioni da rete. Pecchia ha scelto il 4-3-3 e Toscano si schiera invece con il 3-5-2. Pronostico che vira verso il successo dei padroni di casa.

Il Latina ospita sul terreno di casa il Benevento, altra neopromossa che ha iniziato molto bene la sua stagione nella serie cadetta. Per i laziali potrebbe essere loccasione di riscattare la sconfitta nel derby, a Frosinone, ma il Benevento, che nello scorso turno ha sconfitto una delle pretendenti alla promozione come il Verona darà filo da torcere. 3 5 2 lo schema del Latina, mentre per quanto riguarda il Benevento Baroni si schiera con il 4-2-3-1. Pronostico favorevole al Benevento.

Incontro di cartello, come tutti i derby, al Curi. Il Perugia ospita i “cugini” della Ternana, venendo dallaver ottenuto un punto dalla trasferta di Brescia. La formazione di Bucchi si schiera in campo con il 4-3-3, e la Ternana, che nel turno precedente ha ottenuto un punto casalingo contro La Spezia, risponde con il 4-2-3-1 nel quale il tecnico Carbone schiera come unica punta Avenatti. La sfida del Curi vede favorita la formazione di casa.

Derby tra ex milanisti ora in panchina a Pisa. LArena Garibaldi è infatti il teatro della sfida tra Pisa e Brescia che hanno come tecnici Rino Gattuso e Christian Brocchi. I padroni di casa sono reduci da un pareggio sul campo dellEntella, ed un punto hanno conquistato nellultimo turno anche i lombardi, contro il Perugia in casa. I due ex rossoneri hanno anche scelto lo stesso schema, il 4-3-3. ed il favorito dello scontro è il Pisa.

Sul campo di Ferrara la Spal ospita i liguri dellEntella. La squadra di Semplici nelle ultime due giornate ha messo insieme 4 punti ed avrebbe voglia di continuare a mettere fieno in cascina in vista della salvezza, ma anche lEntella è stata capace di fare altrettanto e la gara si presenta quindi molto combattuta ed equilibrata con il pronostico per il pareggio.

Lo Spezia di Di Carlo dopo aver conquistato un punto a terni torna a giocare davanti al suo pubblico, al Picco, ospitando la Pro Vercelli. Piemontesi che hanno dovuto lasciare i tre punti al Cittadella nel turno precedente ed hanno una grande voglia di rifarsi subito. Di Carlo schiera la sua squadra con il 4-3-3 con Granoche di punta ed i piemontesi rispondono con il 4-4-2 nel quale Longo schiera Ebagua e Castiglia in attacco. Risultato più probabile la vittoria della squadra di casa.

Serse Cosmi con il suo Trapani alla ricerca della vittoria contro lAscoli che ha un punto in meno in classifica dei siciliani ma deve recuperare un incontro, quello non disputato con il Cesena. Per lex allenatore del Perugia schema 3-4-1-2, mentre la risposta di Aglietti e del suo Ascoli è lo schieramento 4-3-3. Il pronostico vede leggermente favorito il Trapani.

Questa sera la Serie B propone l’interessante appuntamento con Carpi-Frosinone, una partita che l’anno scorso abbiamo visto in Serie A. Andiamo allora a vedere le quote proposte circa l’esito di questa partita da parte dell’agenzia di scommesse sportive Snai. Per quanto riguarda il risultato, l’ipotesi più probabile è certamente la vittoria dei padroni di casa del Carpi (segno 1), proposta a 1,90. Si sale poi a quota 3,20 per il pareggio (segno X), mentre in caso di colpaccio del Frosinone in Emilia (segno 2) l’agenzia pagherà 4,50 volte la posta che avete scommesse sui ciociari. La Snai non crede a una partita ricca di gol, tanto che l’Under 2,5 è proposto all’irrisoria quota di 1,57, mentre per l’Over si sale a 2,25, davvero tanto per questo tipo di scommessa. Di conseguenza è probabile che almeno una squadra resti a secco di gol segnati: opzione NoGol proposta a 1,75, per il Gol si sale fino a 1,95.

La quarta giornata di Serie B si apre oggi, venerdì 16 settembre 2016, con tre anticipi. Il primo dei quali va in scena allo stadio San Nicola di Bari alle ore 19:00. I Galletti pugliesi ricevono il Cesena in un match che si presenta molto interessante, tra due squadre ben quotate per vivere un campionato da protagoniste nei quartieri alti. Per la verità dopo tre turni di cadetteria tutti stanno inseguendo il Cittadella, unica formazione a punteggio pieno (9 punti): Bari e Cesena navigano nel gruppo centrale a quota 4. Per il match del San Nicola i bookmaker favoriscono i padron i di casa: SNAI per esempio fissa il segno 1 per la vittoria del Bari a quota 2,30, mentre il segno 2 per il successo esterno del Cesena vale 3,35. A quota 3,05 invece il segno X per leventuale pareggio tra le due formazioni. Opzione Under a quota 1,55, Over a 2,30, Gol 1,95 e NoGol 1,75. Bari che finora ha ottenuto una sconfitta casalinga (1-2 proprio dal Cittadella allesordio), poi un successo esterno (0-1 a Perugia) e settimana scorsa un pari a reti bianche contro il Vicenza, ancora in trasferta. Per il Cesena invece pareggio interno col Perugia (1-1 nel match dapertura del campionato) e successo casalingo sul Carpi (1-0), mentre la trasferta di Ascoli (2^giornata) è stata rinviata per linagibilità dello stadio marchigiano. 

Una giornata “anomala” la quarta del campionato di Serie B 2016-2017, che si conclude sabato senza posticipi, dato che da martedì inizia il turno infrasettimanale, e quindi con tre gare che vengono anticipate al venerdì, mentre le altre si giocano tutte nella giornata di sabato. Andiamo subito a vedere quali sono i pronostici sulle partite della quarta giornata di Serie B, cominciando con gli anticipi del venerdì.

La giornata si apre con uno degli scontri più classici della serie B, quello del San Nicola tra Bari e Cesena. Le due formazioni arrivano da risultati diversi, pareggio per il Bari e successo di prestigio per il Cesana contro il Carpi. Pugliesi di Stellone in campo con il 4-4-2, mentre dallaltra parte Drago, allenatore dei cesenati ha scelto lo schema 4-3-3. Per quanto riguarda il pronostico, favorita la squadra ospite 

Grande duello con ricordi di serie A tra Carpi e Frosinone che si sfidano in Emilia alle 21,00 di venerdì. Castori sprona i suoi allimmediato riscatto dopo aver dovuto lasciare i tre punti al Cesena, mentre Marino dal canto suo spera di proseguire nella striscia vincente iniziata contro il Latina. Anche in questa gara schemi diversi per i due tecnici con Castori che non tradisce il suo 4-4-2, mentre marino si affida ancora al 4-3-3, Viste le motivazioni delle due formazioni il risultato più probabile è la divisione della posta.

Terzo ed ultimo anticipo quello dellArechi dove la Salernitana ospita il Vicenza, Le due squadre sono accumunate dal fatto di non aver ancora ottenuto una vittoria in questa stagione ed entrambe vorrebbero farlo in questa sfida diretta. 4-4-2 lo schema scelto da Sannino per la Salernitana a cui risponde Lerda con il 4-2-3-1 con il quale scende in campo il Vicenza. Pronostico della gara indirizzato verso un successo interno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori