Diretta/ Como-Siena (RISULTATO FINALE 1-1): pareggio al Sinigaglia (oggi, Lega Pro girone A)

- La Redazione

Diretta Como-Siena: nella quinta giornata del girone A di Lega Pro finisce in parità allo stadio Sinigaglia. Lariani avanti a inizio ripresa, ma recuperati dalla rete della squadra toscana

gallo_palla_como
Fabio Gallo, 46 anni, allenatore del Como (LaPresse)

Tegola per la Robur, che in settimana ha dovuto incassare una brutta notizia relativa a Ivan Castiglia. Il ventottenne centrocampista cosentino, sempre titolare nelle cinque uscite stagionali tra Coppa Italia e campionato, ha riportato una distrazione tra il primo ed il secondo grado del retto femorale destro. Come ha comunicato il sito web ufficiale della società toscana, robursiena.it, un infortunio del genere comporta uno stop di quattro settimane: i tempi per il completo recupero si possono quindi stimare in circa un mese. Ivan Castiglia salterà quindi le partite contro Como, Prato (25 settembre), Pistoiese (2 ottobre), Racing Roma (9 ottobre) e Livorno (16 ottobre); sarà da verificare la sua disponibilità per il match contro il Piacenza in programma il 23 ottobre. Nel frattempo mister Colella deve pensare a come rimpiazzarlo: tornano in lizza per un posto a centrocampo Francesco Vassallo e Federico Gentile, con il secondo probabilmente favorito avendo giocato meno nel turno infrasettimanale.

Sarà diretta dallarbitro Daniele DeRemigis della sezione di Teramo, assistito dai guardalinee Alessandro Salvatori di Rimini e Marco Ceccon di Lovere. Domenica 18 settembre 2016 alle ore 14:30 le due squadre scendono in campo allo stadio Giuseppe Sinigaglia, per la quinta giornata del campionato di Lega Pro. Nel girone A dopo quattro turni comandano le due grandi favorite della vigilia, lAlessandria ancora a punteggio pieno (12 punti) e la Cremonese che segue a quota 10. Il Como è reduce dalla sconfitta casalinga contro il Livorno ed è quinti rimasto a 4 punti in classifica, anche se con una partita in meno (dovrà recuperare il match della seconda giornata contro il Pontedera, rinviato per lindisponibilità dello stadio Sinigaglia).

Non se la passa meglio la Robur Siena che insegue ancora la prima vittoria nel nuovo campionato: finora i bianconeri hanno ottenuto 2 pareggi ed altrettante sconfitte, per un totale di 2 punti che li collocano in zona retrocessione.

Le gerarchie del girone A sono però ancora da scoprire, eccezion fatta per le due squadre di testa, e la classifica ancora corta. Si accennava al turno infrasettimanale di mercoledì, in cui il Como ha ceduto il fattore campo al Livorno: sul neutro di Novara (ma il Sinigaglia è pronto a debuttare proprio oggi) i lariani si sono ritrovati un inferiorità numerica dopo un buon primo tempo, per lespulsione del centrocampista Fietta al 54 minuto. Gli avversari hanno potuto così prendere coraggio e campo, arrivando al gol-partita con Venitucci a dieci minuti dal novantesimo. Da registrare per il Como anche i problemi muscolari accusati dallattaccante Cristian Bertani, tornato in campo dopo la squalifica di quattro anni per il Calcioscommesse.

Nessuna rete invece allArtemio Franchi di Siena, dove la Robur non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 contro la Lupa Roma. Se non altro la squadra allenata da Giovanni Colella è tornata a muovere la classifica, dopo i due stop di fila contro Giana Erminio ed Arezzo (sempre per 2-1), la prestazione però non è stata entusiasmante e ci vorrà probabilmente qualcosa di più per fare punti anche al Sinigaglia. I bookmaker propendono decisamente per il Como: SNAI ad esempio valuta 1,80 il segno 1 per la vittoria casalinga dei lariani, mentre per il successo esterno del Siena (segno 2) si sale fino a quota 4,50. A 3,20 il segno X per il pareggio finale, di seguito altre opzioni sempre proposte da SNAI: Under 1,65, Over 2,05, Gol 1,90 e NoGol 1,75.

Passando alle probabili formazioni di Como-Siena, lallenatore dei lariani Fabio Gallo confermerà salvo imprevisti il modulo 3-5-2 utilizzato in questo primo scorcio di stagione. Davanti al portiere Crispino i difensori saranno De Leidi, Ambrosini e Nossa. A centrocampo fuori causa lo squalificato Fietta: al suo posto uno tra Damian e Di Quinzio, mentre nelle altre due caselle si muoveranno Pessina e Cristiani. Sulle fasce Marconi e Sperotto, in attacco il tandem formato da Chinellato e Le Noci.

Probabile 3-5-2 anche per il Siena di mister Colella, che dovrebbe riproporre nella formazione iniziale il centravanti e capitano Mendicino affiancato da Alessandro Marotta. Nella cerniera di centrocampo probabile spazio per Federico Gentile e per il giovane bosniaco Dario Saric, che dovrebbero affiancare Ivan Castiglia; esterni invece Grillo e Ventre (oppure il più difensivo Iapichino). In difesa Panariello, Ghinassi e il lituano Stankevicius, tra i pali Moschin.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Como-Siena si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori