PSV-FEYENOORD/ Info streaming video e diretta tv, probabili formazioni e risultato live (Eredivise, oggi 18 settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Psv-Feyenoord info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita in programma alle ore 14.30, 6^ giornata Eredivise (oggi 18 settembre 2016)

PsvAtletico
Foto LaPresse

Oggi domenica 18 settembre alle ore 14:30 match clou della sesta di campionato: si affrontano due nobili del calcio olandese, Psv-Feyenoord, a caccia di riscatto dopo alcune stagioni sottotono e che si presenta in testa al campionato a punteggio pieno. Dopo cinque giornate la squadra di Rotterdam ha infatti 15 punti, due in più del PSV di Cocu e cinque rispetto ad Ajax e Az Alkmarr e Ado. Questo match si presenta quindi come delicatissimo, perchè in caso di sconfitta il PSV vedrebbe scappare gli avversari, anche se il campionato olandese ci ha abituato al fatto che le cose possono cambiare da un momento all’altro: chiedere all’Ajax che l’anno scorso ha perso il titolo all’ultima giornata dopo una stagione dominata e che ancora pare non essersi ripreso dallo scock per quanto forte è stato.

Il Psv è reduce dalla sconfitta all’esordio in Champions contro l’Atletico Madrid, ormai vera e propria bestia nera degli olandesi, mentre il Feyenoord arriva caricato a mille dopo l’ottimo esordio in Europa League dove ha battuto lo United di Mourinho con un gran goal di Vilhena. Il Psv dovrebbe giocare ocn il 4-4-2 e rispetto al match di Champions League Cocu sembra intenzionato ad operare un paio di cambi. In avanti dovrebbe essere arrivato il momento di Pereiro, mentre Ramseelar, acquistato dall’Utrecht per 5 milioni di euro dovrebbe fare il suo esordio da titolare giocando in una mediana a quattro e con la licenza di posizionarsi come uomo più avanzato del centrocampo quando il Psv avrà il pallino del gioco. Quello che però preoccupa Cocu è l’assenza di Guardado, almeno fino a questo momento, nei match che contano davvero: il messicano finora non ha inciso nè in zona goal e nemmeno negli assist, dove il suo nome non compare nemmeno tra i primi cinque assist-man della formazione.

In casa Feyenoord ovviamente l’atmosfera è ben diversa, visti i risultati ottenuti fino a questo momento dalla compagine allenata da Giovanni van Bronckhorst. La squadra di Rotterdam giocherà probabilmente con il 4-2-3-1 e dovrà fare ancora a meno del portiere Vermeer e del difensore van Beek, oltre che di Elia, centrocampista offensivo e vecchia conoscenza, per la verità non troppo rimpianta, del nostro campionato, ma che aveva iniziato questa stagione ottimamente, con tre goal e un assist in tre partite. Gli uomini su cui Giovanni van Bronckhorst punterà sono sicuramente Nicolai Jorgensen, arrivato dal Copenhagen e che sta segnando a ripetizione e Kuyt, che non sembra sentire i 36 anni e sta giocando una stagione favolosa. Tuttavia le luci saranno tutte puntate sull’eroe del match contro lo United, ovvero Vilhena, ventunenne olandese di origine angolana che è cresciuto calcisticamente nel Feyenoord e di cui tutti si sono accorti solo dopo il gran goal allo United: ebbene, questo giocatore secondo gli osservatori è arrivato alla stagione della svolta e potrebbe diventare uno dei prossimi obiettivi di mercato dei grandi e medi club europei, in particolar modo quelli della Premier League.

Per quanto riguarda i pronostici c’è da dire che il Feyenoord parte leggermente favorito, sia per la migliore posizione sia a livello di classifica che a livello psicologico (battere lo United fornisce indubbiamente autostima, anche se i Red Devils non sono più quelli di qualche anno fa). Tuttavia l’ultimo precedente è molto recente e risale a luglio di quest’anno. Nella finale di Supercoppa d’Olanda, intitolata come sappiamo a Cruyff, il PSV di Cocu si è imposto 1 a 0. Questo fa capire come il match sia assolutamente equilibrato e come alla fine potrebbe anche venirne fuori un pareggio.

Quel che è certo è che chi vorrà vedere in diretta tv questa grande classica Psv-Feyenoord del calcio olandese, con in campo parecchi giovani interessanti, potrà farlo solo se è abbonato a Sky e al pacchetto calcio. La partita infatti sarà trasmessa in diretta e nei giorni successivi in replica solo ed esclusivamente da Fox Sports. Per chi non potrà vederla non essendo abbonato Sky, restano i resoconti su internet o le dirette streaming video legali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori