Video / Spezia-Pro Vercelli (2-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017 4^ giornata)

- La Redazione

Video Spezia-Pro Vercelli (2-1): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017 valida per la 4^ giornata. Le immagini salienti del match allo stadio Picco (17 settembre)

pallone_spray
Diretta Bologna Bruges (LaPresse)
Pubblicità

Lo Spezia vince per 2-1 contro la Pro Vercelli. La squadra di Mimmo Di Carlo dopo 3 pareggi consecutivi trova la prima vittoria in campionato. Seconda sconfitta stagionale per la squadra di Moreno Longo, ora nelle zone basse della classifica con 2 punti. Lo Spezia tornerà in campo martedì sera a Trapani mentre la Pro Vercelli cercherà la prima vittoria in campionato nella difficile trasferta di Benevento.

SINTESI PRIMO TEMPO – Di Carlo schiera lo Spezia con il consueto 4-3-3. Chichizola tra i pali, fronte a lui Galli, Valentini, Terzi e Migliore. A centrocampo Errasti, Sciaudone e Signorelli, in attacco Baez, Nenè e Piccolo. Longo risponde con un modulo speculare. Provedel è il portiere, la difesa è composta da Germano, Bani, Legati e Mammarella. A centrocampo spazio ad Ardizzone, Budel e Altobelli mentre in attacco Longo si affida a Mustacchio, Morra e Vajushi. Panchina per Giulio Ebagua. In avvio entrambe le squadre ci provano cercando di azionare i proprio esterni d’attacco. Lo Spezia tiene maggiormente il possesso ma fa fatica a trovare lo specchio. Al decimo Nenè si coordina dai 30 metri e ci prova al volo. Il suo tentativo termina alto sopra la traversa. Lo Spezia comanda il gioco cercando con insistenza il gol ma gli ospiti riescono a uscire dalla pressione avversaria. Al 20esimo la Pro Vercelli recrimina un rigore per un episodio molto dubbio in area ligure. Su cross di Mustacchio dalla destra Migliore interviene con un braccio. Di Martino abbastanza sorprendentemente non concede il penalty. Mustacchio poco dopo cerca Altobelli in area ma Valentini salva tutto. Nella parte centrale del primo tempo la gara si incattivisce e l’arbitro ha il suo bel da fare per placare gli animi. A farne le spese Sciaudone e Mustacchio, ammoniti. Alla mezzora cambio obbligato per Di Carlo. Esce per infortunio Errasti, sostituito da Vignali. Il neo entrato si fa subito notare. Ottimo suggerimento per Nenè che da posizione favorevole centra Bani, fallendo l’appuntamento con il gol. Vignali poco dopo si fa ammonire. Lo Spezia ci prova nelle battute finali ma la stanchezza limita le azioni bianconere.

Pubblicità

SINTESI SECONDO TEMPO – La partita riprende seguendo la stessa direzione del primo tempo: Spezia a fare la partita, Pro Vercelli costretta a difendersi. Mustacchio prova a rompere l’inerzia del match con un rapido contropiede. Il suo passaggio alla ricerca di un compagno viene però intercettato da Terzi. I padroni di casa ci provano con Signorelli che si coordina bene dai 25 metri ma non trova la porta. Vignali propone poco dopo un cross interessante ma Baez non ci arriva. Altobelli ammonito per fallo su Vignali. La gara è molto intensa e guadagnano un cartellino giallo anche Galli e Bani. Intanto Vajushi ci prova con un tiro al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La palla termina fuori di molto. La partita si sblocca al 71esimo. Ardizzone ferma Sciaudone con un presunto fallo anche se il replay mostra il contrario. La scivolata è sul pallone. Dal dischetto si presenta comunque Nenè che non sbaglia spiazzando Provedel. La reazione dei piemontesi è ben contenuta dai padroni di casa. Doppio cambio per Longo: escono Ardizzone e Budel, entrano Emmanuello e La Mantia. Di Carlo risponde togliendo Baez e inserendo Piu. All’80esimo la Pro Vercelli esaurisce i cambi: dentro Ebagua, fuori Morra. Poco dopo occasione ghiotta per gli ospiti. Vajushi gira in area ma Chichizola salva. Gol sbagliato, gol subito. Piccolo trova Sciaudone in area. Cross verso il mezzo dove Piu anticipa tutti trovando il suo primo gol in campionato. Piccolo viene sostituito poco dopo da Datkovic. La Pro Vercelli riapre la partita con La Mantia al 90esimo ma è inutile: nei minuti finali il forcing degli ospiti non riesce a produrre il gol del pari. (Francesco Davide Zaza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità

I commenti dei lettori