NAPOLI-BENFICA / Risultato finale (2-3), Info streaming video e diretta tv: De Simone non basta (Youth League, oggi 28 Settembre 2016)

- La Redazione

Napoli Primavera-Benfica, risultato live, info streaming video e diretta tv: a Frattamaggiore si gioca la partita valida per la seconda giornata del girone B della Youth League

pallone_spray
Diretta Bologna Bruges (LaPresse)

Seconda sconfitta in altrettante partite per il Napoli Primavera nel girone di Youth League, che adesso si fa tutto in salita per i giovani partenopei. Nulla da fare oggi pomeriggio a Frattamaggiore contro il Benfica al termine di una partita nella quale è successo davvero di tutto. Portoghesi in avanti grazie al gol di Felix Sequeira al 24′ minuto di gioco e il Benfica raddoppia al 10′ minuto del secondo tempo grazie al rigore di Soares, eppure il Napoli era riuscito a rimontare grazie alla doppietta segnata da De Simone al 34′ e al 40′ minuto delal ripresa. Fatta almeno per il pareggio? Si può sognare addirittura la vittoria? Purtroppo no, perché un solo minuto dopo è Florentino a consegnare al Benfica la vittoria che porta i lusitani a quota 4 punti in classifica, mentre il Napoli resta fermo al palo.

Sta per cominciare: parliamo naturalmente della partita di Youth League, valida per la seconda giornata del girone B della competizione riservata alle squadre Primavera delle formazioni le cui prime squadre prendono parte alla Champions League. Una vetrina dunque molto importante per il Napoli Primavera, che oggi affronta il Benfica, espressione di uno dei vivai più importanti del sempre fertile calcio portoghese. Eccovi dunque le formazioni ufficiali di Napoli-Benfica: le scelte dei due allenatori Giampaolo Saurini e Joao Tralhao per la partita che sta per cominciare allo stadio Pasquale Ianniello di Frattamaggiore. NAPOLI (4-3-3): 1 Schaeper; 2 Schiavi, 5 Granata, 6 Milanese, 3 DIgnazio; 4 De Simone, 8 Otranto, 10 Acunzo; 11 Liguori, 9 Negro, 7 Russo. Allenatore: Giampaolo Saurini. BENFICA (4-2-3-1): 1 Fabio Duarte; 2 Diogo Cabral, 3 Soares Silva, 4 Pedro Alvaro, 5 Ricardo Mangas; 6 Diogo Mendes, 8 Florentino; 9 Banjaqui, 11 Soares, 10 Felix Sequeira; 7 Tiago Dias. Allenatore: Joao Tralhao.

, partita che sarà diretta dalarbitro svizzero Alain Bieri, va in scena alle ore 16 di oggi presso il campo Ianiello di Frattamaggiore: è la seconda giornata del girone B della Youth League 2016-2017. Una competizione che i partenopei giocano per la seconda volta: il loro esordio era arrivato nel 2013-2014. La voglia di riscatt per i ragazzi di Giampaolo Saurini è tanta: nella prima giornata infatti è arrivata una pesante sconfitta esterna contro la Dinamo Kiev, cosa che ha lasciato il Napoli allultimo posto nel girone.

Il pareggio tra Benfica e Besiktas ha se non altro gettato unancora ai partenopei, che però oggi hanno bisogno di una vittoria per rimettersi in carreggiata in un girone che ci ha detto di una Dinamo Kiev molto competitiva e di un Besiktas che se la può giocare. La grande favorita in ogni caso resta il Benfica: une delle migliori squadre a livello giovanile, che è sempre arrivata almeno ai quarti di finale della Youth League. Nel 2014 giocò addirittura la finale, perdendola contro il Barcellona di Mounir El Haddadi e Sandro Ramirez; nelle altre due edizioni si è fermato ai quarti, eliminato dallo Shakhtar Donetsk (ai calci di rigore) e dal Real Madrid (0-2). 

Per la Primavera del Napoli sono tempi duri: un anno fa la squadra partenopea è arrivata soltanto decima in campionato (girone C) mancando ampiamente la qualificazione ai playoff (-15 dal quarto posto) e in generale cè stato un abbassamento del livello rispetto ad esempio al 2013, quando la squadra di Saurini raggiungeva la finale di Coppa Italia e la perdeva contro la Juventus. Allepoca in squadra cerano il terzino destro Allegra, i centrocampisti Radosevic e Fornito, soprattutto Roberto Insigne e Gennaro Tutino (oggi alla Carrarese) e lattaccante ungherese Soma Novothny.

I talenti di oggi si devono ancora affermare, ma in ogni caso cè buon margine di manovra: la prima punta Antonio Negro e la mezzala Diego Acunzo sono forse i giocatori più rappresentativi della squadra. La parola dordine per oggi è vincere, e poi eventualmente preoccuparsi di cosa succederà sullaltro campo dove si sfidano Besiktas e Dinamo Kiev. 

La diretta tv di Napoli Primavera Benfica è affidata alla pay tv del digitale terrestre, che trasmetterà questa partita su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD; tutti gli abbonati avranno inoltre la possibilità di assistere alla sfida di Frattamaggiore su PC, tablet e smartphone grazie al servizio di diretta streaming video che si può attivare senza costi aggiuntivi con lapplicazione Premium Play.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori