Infortunio De Rossi/ Il comunicato della Roma: la diagnosi. Quell’idea di Francesco Totti davanti alla difesa… (oggi 5 settembre)

- La Redazione

Infortunio De Rossi, il comunicato della Roma: la diagnosi. Cautela sui tempi di recupero del centrocampista, fresco papà di Noah ma infortunato in Nazionale (oggi 5 settembre)

daniele_de_rossi_italia_20160912
Daniele De Rossi (LaPresse)

Di Daniele De Rossi ha sicuramente scombinato i piani in casa Roma con Luciano Spalletti che sta studiando delle soluzioni alternative. La più ovvia farebbe pensare all’inserimento in mezzo nel 4-3-3 di Leandro Paredes, centrocampista tornato dal prestito all’Empoli più forte di un anno di Serie A sulle spalle. C’è però chi azzarda un’ipotesi Francesco Totti davanti alla difesa, che sicuramente sarebbe davvero una sorpresa. Ne parla Maurizio Catalani ai microfoni di Rete Sport, ecco le sue parole: “Sto per dire una cosa che molti sicuramente non gradiranno, ma Totti davanti alla difesa con quella proprietà di lancio non lo vedete bene? Quando la palla ce l’hanno gli altri farebbe fatica e andrebbe aiutato, ma quando ce l’ha lui allora sono gli altri a dover chiedere aiuto”.

L’infortunio di Daniele De Rossi complica le cose a Giampiero Ventura in vista della partita di stasera Italia-Israele. Stamattina il calciatore della Roma ha effettuato delle visite di controllo a Villa Stuart per accertare i suoi problemi con una diagnosi che parla di almeno quindici giorni di stop. La speranza della società giallorossa è quella di riaverlo a disposizione già domenica diciotto settembre quando i giallorossi nel posticipo andranno a giocare all’Artemio Franchi di Firenze contro la Fiorentina. Sarà importante di certo non forzare la situazione per evitare possibili ricadute. Sicuramente il calciatore è importante, ma Luciano Spalletti ha anche a disposizione diverse alternative come quella di Leandro Paredes oppure riportando avanti Alessandro Florenzi che è un giocatore davvero molto duttile.

Nuove notizie sull’infortunio riportato da Daniele De Rossi nel corso della partita della nostra Nazionale di giovedì scorso, l’amichevole Italia-Francia a Bari durante la quale De Rossi è stato sostituito proprio a causa dell’infortunio che lo ha poi costretto a lasciare il ritiro azzurro saltando la partita di stasera in Israele per le qualificazioni mondiali. Circa le condizioni di salute di Daniele De Rossi è stato emesso stamattina un comunicato ufficiale da parte della Roma, che ha informato sui controlli strumentali ai quali si è sottoposto De Rossi, che hanno confermato i postumi del trauma diretto con ematoma sottocutaneo e muscolare nella regione del muscolo gemello mediale della gamba sinistra riportato a seguito di un contrasto nel match del San Nicola. La Roma informa dunque che De Rossi continuerà il protocollo individuale programmato e le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno, dunque al momento non si fanno stime esatte su quali potrebbero essere i tempi di recupero dall’infortunio per il centrocampista giallorosso, la cui stagione è iniziata decisamente male considerando pure l’espulsione che è costata carissima alla Roma nel ritorno dei playoff di Champions League, che in ogni caso lo metterà fuori causa per squalifica nelle prime partite di Europa League. In compenso però c’è la freschissima notizia della nascita del terzo figlio Noah che sicuramente rende comunque felice questo momento per il centrocampista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori