DIRETTA / Siracusa Trapani (risultato finale 2-2) streaming video e tv: Scardina pareggia nel finale

- Stefano Belli

Diretta Siracusa-Trapani: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 20^ giornata di Serie C

siracusa_mani_lapresse_2017
Diretta Siracusa Monopoli (LaPresse)

DIRETTA SIRACUSA TRAPANI (RISULTATO FINALE 2-2): SCARDINA PAREGGIA NEL FINALE

Ammonito Legittimo per un fallo sulla trequarti ai danni di Liotti. Catania innesca Sandomenico che, da ottima posizione, mette fuori con il piatto. Altro cambio per mister Bianco che gioca la carta Mangiacasale per Parisi. Spinelli prova il tiro dal limite destro dell’area di rigore: palla di poco alta sulla traversa. Conclusione di Mangiacasale respinta in tuffo da Furlan. Scardina! Pareggia il Siracusa a cinque minuti dalla fine! Azione confusa in area di rigore del Trapani risolta dalla rete di Scardina. Marras prova il sinistro che si spegne tra le braccia di Tomei. Forse questa è stata l’ultima occasione del match. Termina in parità il match tra Siracusa e Trapani tra due squadre che hanno disputato un match ad alti ritmi. (agg. Umberto Tessier)

LA RIBALTA MURANO!

Inizia la ripresa tra Siracusa e Trapani. Le due compagini non hanno effettuato alcun cambio. Gioco fermo perché Maracchi è rimasto a terra dolorante a centrocampo. Murano! La ribalta il Trapani con il centravanti! Servito da Marras, Murano mette il pallone all’angolino con il destro da fuori area. Scardina centra il palo di testa a Furlan battuto. Il cross era stato di Liotti da sinistra. Siamo intanto giunti al 65′ con il Trapani che ha ribaltato il match grazie alla seconda rete di Murano che ha siglato il settimo gol in campionato. Il Siracusa sta comunque attaccando nel tentativo di ritrovare la parità. Partita piacevole tra due compagini che stanno combattendo a testa alta senza fermarsi mai. (agg. Umberto Tessier)

PAREGGIO DI MURANO!

Occasione per il Siracusa: cross da destra per Toscano che controlla e prova il piazzato con il destro respinto da Furlan poi Mancino prova a ribadire in rete ma è in posizione di fuorigioco. Assist di Taugordeau per Murano che entra in area di rigore e fa secco Tomei sul primo palo. Sono sette i minuti di recupero. Conclusione di Liotti con il sinistro direttamente dal corner che impegna severamente Furlan. Termina la prima frazione dopo ben sette minuti concessi per i fumogeni in campo gettati dai tifosi del Trapani. Partita abbastanza equilibrata con il Trapani che è riuscito ad agguantare il pareggio grazie a Murano. Match fino ad ora piacevole tra le due compagini che proveranno a superarsi nella ripresa. (agg. Umberto Tessier)

AUTORETE DI VISCONTI!

Inizia il match tra Siracusa e Trapani! Gioco momentaneamente fermo per un problema fisico accusato da Parisi. Siamo intanto arrivati al 10′ e le emozioni sono davvero poche. Bella iniziativa di Catania che mette in mezzo un cross velenoso, l’esterno non trova compagni di squadra. Passa in vantaggio il Siracusa grazie ad un’autorete! Palla in mezzo di Liotti da sinistra con Visconti che mette involontariamente nella propria porta. La gara riprende dopo il lancio di fumogeni da parte dei tifosi del Trapani. Siracusa pericoloso con un diagonale di Parisi deviato in angolo, il primo del match per i padroni di casa. Parisi prova la percussione centrale con il tiro bloccato da Furlan. Siamo intanto giunti al 30′ e il Siracusa è in vantaggio grazie all’autorete di Visconti. (agg. Umberto Tessier)

LE DICHIARAZIONI

Sicuramente Siracusa-Trapani non è una partita come le altre per entrambe le squadre, un derby che tutti vogliono vivere dal primo all’ultimo minuto da protagonisti. Proprio della gara in questione ha voluto parlare il direttore sportivo degli ospiti, Adriano Polenta, che al Corriere dello Sport ha raccontato anche l’ultima gara contro il Cosenza: “E’ inutile girarci intorno, abbiamo giocato una partita non degna di noi. I calabresi non hanno rubato nulla vincendo. Siamo terzi, ma non siamo soddisfatti perché in classifica le distanze sono aumentate. C’è tempo per recuperare, ma bisogna fare attenzione”. Sulla sfida contro il Siracusa nel particolare spiega: “Vogliamo riprendere la corsa interrotta. Il Siracusa è un avversario forte, ma noi giocheremo per un solo risultato”. Parole importanti che ci fanno capire come il Trapani sia motivato per fare una grande partita in trasferta contro un avversario importante e che vorrà fare bene altrettanto. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Siracusa Trapani sarà una sfida che non sarà possibile seguire in diretta tv su nessun canale tra quelli in chiaro o a pagamento, ma che gli abbonati al sito elevensports.it potranno vedere in diretta streaming video via internet, collegandosi sul portale anche acquistando il match come evento singolo.

I BOMBER

Nel derby Siracusa-Trapani vedremo scontrarsi anche i bomber Catania e Reginaldo rispettivamente a cinque e sei gol nella classifica dei marcatori. Emanuele Catania non è la classica prima punta, abile a giocare soprattutto da ala sia a destra che a sinistra. Giocatore dotato di fisico e di grande piede, è rapido e si affida anche a una tecnica al di sopra della media. Il punto più alto della sua carriera l’ha raggiunto nella stagione 2011/12 quando in Serie B con la maglia della Nocerina ha segnato sei reti. Dall’altra parte c’è un calciatore come Reginaldo che ha collezionato in carriera anche tante presenze e tanti gol in Serie A con le maglie di Fiorentina, Parma e Siena. Volato verso il Giappone e tornato in Brasile è stato pescato da svincolato dalla Paganese. Quest’estate Trapani gli ha dato la possibilità di continuare la sua categoria in Serie C. Staremo a vedere chi farà la differenza. (agg. di Matteo Fantozzi)

STATISTICHE

Derby siciliano fra Siracusa e Trapani: leggendo alcuni numeri, capiamo perché questo potrebbe essere il big-match della ventesima giornata del girone C di Serie C 2017-2018 fra due squadre di alta classifica. I padroni di casa del Siracusa hanno vinto tre volte nel proprio stadio, segnando 11 gol e prendendone 12. Non benissimo fra le mura amiche, meglio fuori casa: grazie al rendimento esterno, il Siracusa vanta un totale di nove vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte, con ben 23 gol segnati e appena 15 subiti. Il Trapani in trasferta ha vinto tre partite, con altrettanti pareggi e due sconfitte, e ha segnato 11 reti incassandone appena sette. I numeri complessivi sono decisamente buoni, in virtù di ben dieci vittorie, cinque pareggi e sole tre sconfitte, con 31 gol segnati e appena 14 reti subite. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Sono appena quattro i precedenti della gara Siracusa-Trapani che si gioca per la seconda volta allo Stadio Nicola De Simone. Le due compagini infatti si sono incontrate ben tre volte a campi invertiti al Provinciale di Erice dove sono scese in campo già due volte in questa stagione. Nella gara d’andata del Gruppo C di Serie C è arrivato un magro 1-0 grazie a una rete di Murano al minuto 43. Pari invece è terminata la gara valevole per i sedicesimi di finale della Coppa Italia di categoria. Il Siracusa ha resistito a un vero e proprio assedio, in inferiorità numerica per l’espulsione di De Vito a dieci minuti dalla fine dei tempi regolamentari. Ai calci di rigore sono stati decisivi gli errori di Mucciante e Grillo con Evacuo che ha segnato il rigore decisivo. L’unico successo invece del Siracusa contro il Trapani risale a una gara giocata al De Simone nell’ottobre del 2011, match terminato col risultato di 3-1. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siracusa-Trapani, diretta dal signor Sozza di Seregno, sabato 23 dicembre 2017 alle ore 20.30, sarà un derby siciliano in posticipo serale nella prima giornata di ritorno nel girone C del campionato di Serie C. Due pareggi a reti bianche per il Siracusa nelle ultime due partite disputate in campionato. Considerando anche la precedente vittoria a Bisceglie per uno a zero, gli aretusei non subiscono gol in campionato da tre partite consecutive ed arrivano a questa importante sfida tutta siciliana reduci da quattro risultati utili consecutivi. In termini di classifica Siracusa-Trapani sarà il vero big match di giornata, considerando che la formazione allenata da Alessandro Calori dopo il ko interno contro il Cosenza è terza con quattro punti di vantaggio proprio sul Siracusa, che per lanciare l’assalto alla terza pizza non può che provare dunque a sfruttare questa grande opportunità.

Occasione che arriva tra due squadre sostanzialmente in salute nel lungo periodo, e che fanno entrambe della difesa il loro tratto distintivo. Per questo ha stupito vedere il Trapani scivolare in casa contro i silani, anche se i granata dall’inizio della stagione faticano a tenere quel passo della capolista che servirebbe innanzitutto sul piano della continuità. Il Siracusa partiva con la speranza di confermarsi dopo l’ottimo campionato dell’anno scorso, e la squadra si è confermata una vera realtà del girone meridionale di terza serie, competitiva per tutta la prima metà di campionato.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allo stadio De Simone di Siracusa scenderanno in campo queste probabili formazioni: i padroni di casa giocheranno con Tomei in porta e una difesa a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra con Parisi, Daffara, Magnani e Giordano. A centrocampo spazio a Palermo e Spinelli, playmaker arretrati alle spalle di Grillo, Catania e Mazzocchi. In attacco, ci sarà Bernardo, confermato nel ruolo di unica punta. Risponderà il Trapani con una difesa a tre composta da Silvestri, Pagliarulo e Legittimo davanti allestremo difensore Furlan. A centrocampo non ci sarà Palumbo, espulso per doppia ammonizione contro il Cosenza e dunque squalificato. Al suo posto, nella zona centrale ci sarà Minelli al fianco di Bastoni e Maracchi, con Fazio che sarà lesterno di fascia destra e Rizzo che sarà lesterno di fascia sinistra. In avanti, il brasiliano Reginaldo supporterà come trequartista il centravanti Evacuo.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

I moduli scelti dai due allenatori saranno il 4-2-3-1 per il Siracusa di Bianco ed il 3-5-1-1 per il Trapani di Calori. In Coppa Italia i trapanesi hanno vinto ai rigori il match del 21 novembre scorso in casa, imponendosi di misura lo scorso 26 agosto anche nel match dandata vinto con una rete di Murano. Lultimo confronto a Siracusa risale al campionato di Lega Pro Prima Divisione 2011/12, gli aretusei padroni di casa vinsero tre a uno nel match disputato il 16 ottobre 2011.

QUOTE E SCOMMESSE

Quote dei bookmaker sul filo dellequilibrio, col successo interno del siracusa quotato 2.75 da Betclic, mentre William Hill quota 2.60 laffermazione esterna e Betclic propone a 2.95 leventuale pareggio. Per quanto riguarda i gol segnati, Bet365 quota 2.29 lover 2.5, Unibet offre a 1.58 lunder 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori