DIRETTA / Juve Stabia-Fondi info streaming video Sportube: risultato live. In campo, si gioca! (Lega Pro oggi sabato 11 febbraio)

- La Redazione

Diretta Juve Stabia-Fondi: info streaming video Sportube.tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma sabato 11 febbraio 2017

morero_juvestabia Video Potenza Juve Stabia (Lapresse)

La Juve Stabia arriva da due sconfitte consecutive e non vince addirittura da quattro partite. Contro il Fondi, nella partita della 25^ giornata di Lega Pro girone C che avrà inizio ormai fra pochissimi minuti, per le Vespe di Castellammare di Stabia sarà obbligatorio tornare alla vittoria. Dall’altra parte, gli ospiti navigano a metà classifica e sono in piena lotta playoff, un cammino comunque ottimo per una squadra che sulla carta in estate doveva avere ambizioni più limitate. Il tecnico del Fondi, Sandro Pochesci, ha fotografato così il momento della sua formazione in una recente dichiarazione: A volte sembra che abbiamo paura di vincere. Gli ultimi minuti diventano drammatici. Questa squadra ha qualità importanti, ma non le sfrutta pienamente. Chissà se contro la Juve Stabia il Fondi smentirà Pochesci: lo scopriremo a breve, parola al campo 

Si avvicina il fischio dinizio di Juve Stabia-Fondi. In questo campionato la squadra campana è stata infallibile o quasi tra le mura amiche: in 11 partite casalinghe infatti le Vespe registrano 9 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta. Lunica squadra ad imporre il pari interno alla Juve Stabia è stata il Monopoli, che ha strappato l1-1 nella 22^giornata (21 gennaio), mentre il ko porta la firma del Lecce, corsaro 2-3 al Menti in data 20 novembre (era la 14^giornata). Inoltre la Juve Stabia vanta la miglior difesa casalinga del girone C, con sole 6 reti al passivo; lattacco invece ha prodotto 26 reti al Menti, in casa solo Matera (28) e Foggia (29) fanno meglio. Anche lUnicusano Fondi ha offerto il meglio in casa, perdendo solamente 2 volte tra le mura amiche del Purificato. Le 12 trasferte invece hanno portato in dote 13 punti alla causa rossoblù: il bilancio esterno del Fondi registra 2 successi, 7 pareggi e 3 sconfitte. Le due vittorie sono state ottenute a Taranto (0-2, era la 9^giornata) e Foggia (2-3, 17^), quindi sempre in Puglia. La differenza reti è in perfetta parità: 14 gol messi a segno, 14 incassati.

Parlando dei possibili protagonisti di Juve Stabia-Fondi, partita valida per la venticinquesima giornata del girone C di Lega Pro, facciamo per prima cosa un focus sui padroni di casa, che stanno attraversando un momento complicato dopo la pausa. Lattaccante di riferimento è Francesco Ripa, che ha già segnato nove gol nel corso di questo campionato ma adesso avrà un prezioso compagno in Daniele Paponi, arrivato a gennaio dal Latina e già autore di una doppietta sabato scorso nella partita pur persa dalla Juve Stabia sul campo del Siracusa. Le Vespe dunque devono rilanciarsi ma devono stare attente a un Fondi che sta disputando un ottimo campionato e ha come punto di riferimento in attacco Diego Albadoro, anchegli a quota nove gol nel girone C proprio come Ripa, ma con lausilio di soli due rigori contro i tre dellavversario odierno.

Quella tra Juve Stabia e Fondi in programma per questa sera sii tratta di una gara assai complicata per i padroni di casa che dopo i tre passi falsi consecutivi non possono proprio sbagliare: solo con una sconfitta dei fondiani i gialloblu potranno tenere accese le speranze di primato. Un solo precedente recente tra Juve Stabia e Fondi ovvero quello dell’andata del campionato di Lega Pro in corso, quando i laziali bloccarono i campani sul 2-2: senza dubbio una gara bellissima e vibrante che vide i laziali andare in doppio vantaggio nel primo tempo con Bombagi ed Albadoro salvo poi essere ripresi dalla bella doppietta di Lisi.  Difficile quindi prevedere lesito dellincontro anche se ricordiamo che la Juve Stabia è ora quarta con 44punti,e a 5 di distanza dalla terza classificata mentre il Fondi è già in zona playoff in nona posizione.

, diretta Alessandro Prontera della sezione di Bologna, si gioca sabato 11 febbraio 2017 alle ore 20.30, sarà il primo posticipo serale del sesto turno di ritorno nel girone C del campionato di Lega Pro. Le Vespe dopo aver lottato per tutto il girone d’andata per il primo posto in classifica stanno attraversando quella che è al momento la fase più difficile della loro stagione. La doppia trasferta siciliana è stata a dir poco deleteria per i campani, usciti sconfitti sia dal campo del Messina, sia da quello del Siracusa. Il risultato vede ora i gialloblu quarti in classifica a sei punti di distanza dalla capolista Foggia e a cinque dalla coppia delle seconde in classifica composta da Matera e Lecce. E le distanze potevano essere ancor più accentuate se lucani e salentini non fossero a loro volta caduti nell’ultimo turno di campionato.

L’opportunità della riscossa arriva in occasione di una partita casalinga non facile da gestire: l’Unicusano Fondi resta una delle realtà più solide del girone meridionale di Lega Pro, e la squadra di Pochesci ha ottenuto nella scorsa giornata di campionato il suo quarto risultato consecutivo, andando a battere in casa il Melfi e mantenendo l’ottavo posto in classifica a braccetto con l’Andria, in piena zona play off. La Virtus Francavilla quinta è lontana solo cinque lunghezze, e soprattutto i laziali hanno dimostrato di saper già mettere in crisi molte squadre d’alta classifica.

Allo stadio Menti di Castellammare di Stabia saranno queste le probabili formazioni che scenderanno in campo: la Juve Stabia affronterà il match con Danilo Russo tra i pali, l’argentino Morero e Santacroce al centro della difesa, mentre Rosafio sarà impiegato in posizione di terzino destro e il francese Giron in posizione di terzino sinistro. Capodaglio, Mastalli e Salvi giocheranno nel terzetto di centrocampo, mentre Lisi, Cutolo e Paponi (inutile la sua doppietta nella trasferta di Siracusa) saranno i titolari nel tridente offensivo.

L’Unicusano Fondi affronterà invece la trasferta campana con Coletta a difesa della porta, il danese Marino e Signorini difensori centrali, Galasso esterno destro di difesa e Squillace sulla corsia mancina. D’Angelo, De Martino e Varone giocheranno a centrocampo, a Giannone, Tiscione e Calderini saranno affidati i compiti offensivi nel tridente.

La Juve Stabia di Fontana non aveva mai perso finora due partite di fila nel corso di questa stagione. Le Vespe saranno di nuovo schierate con un 4-3-3 che a Siracusa ha funzionato in attacco ma non ha fornito garanzie in difesa, con i ragazzi campani che nelle ultime tre trasferte di campionato hanno sempre subito gol. 4-3-3 anche per l’Unicusano Fondi di Pochesci che continua ad andare avanti per la propria strada: partecipare ai play off per la Serie B rappresenterebbe il punto più alto della storia del sodalizio laziale, ma in ogni caso è la salvezza diretta il successo di cui la squadra andrebbe più fiera ad inizio stagione.

La Juve Stabia è chiamata a lanciare un segnale importante al campionato per dimostrare di essere davvero in grado di lottare per la Serie B. I bookmaker danno fiducia alle Vespe con William Hill che offre a 1.91 la quotazione per la vittoria interna, mentre Betclic moltiplica per 4.00 quanto investito sul successo esterno dell’Unicusano e Paddy Power propone a 3.40 l’eventuale pareggio. Per seguire in diretta streaming video Juve Stabia-Fondi, sabato 11 febbraio 2017 alle ore 20.30, occorrerà un abbonamento al portale sportube.tv per vedere lo streaming via internet del match. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie