Probabili formazioni / Pescara Udinese: i nomi più attesi. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A 2017)

- La Redazione

Probabili formaizoni Pescara Udinese: diretta tv, orario, le ultime notizie live sugli schieramenti che si affrontano allo stadio Adriatico per la ventottesima giornata della Serie A

UdinesePescara_DaniloPepe
Probabili formaizoni Pescara Udinese, Foto LaPresse

Alle ore 15.00 si gioca allo stadio Adriatico tra Pescara ed Udinese, incontro valido per la ventottesima giornata del campionato di Serie A Tim. Una sfida che si preannuncia piuttosto divertente e curiosa, con mister Zdenek Zeman che prova a dare un po’ di colore ad un campionato da dimenticare per gli abruzzesi. I bianconeri, dal canto loro, vogliono dare continuità alla bella prestazione contro la Juventus. Andiamo ora a leggere i protagonisti più attesi della partita tra le fila dei pescaresi e dei friulani. I padroni di casa si aspettano molto da Cerri, già andato in rete contro la Sampdoria sabato scorso. Coi suoi inserimenti è senza dubbio un giocatore che può far male alla difesa bianconera. Dall’altra parte mister Luigi Delneri punta sulla fisicità di Duvan Zapata, autentico protagonista nella partita pareggiata contro la vecchia signora al Dacia Arena.

In Pescara-Udinese Gianluca Caprari è senza dubbio il gioiellino della squadra abruzzese. Sette reti dopo le prime 27 giornate del campionato di Serie A 2016-2017, così come gli assist, con altri numeri importanti quali 118 attacchi e 65 tiri in porta. Ahmad Benali (cinque gol e 54 attacchi) a centrocampo più Hugo Campagnaro (due gol) in difesa completano i top players della squadra di Zdenek Zeman che però occupa lultimo posto in classifica e vede già lontanissima la salvezza. L’Udinese allenata da Luigi Del Neri sentirà la mancanza di Seko Fofana, il suo miglior centrocampista. Il francese aveva segnato cinque gol, confezionato altrettanti assist e creato 13 occasioni da gol ma purtroppo la sua stagione è finita domenica scorsa a causa di un grave infortunio. Un altro francese, cioè Cyril Thereau, vince la palma di miglior attaccante dei bianconeri friulani con nove gol su 39 tiri, mentre il brasiliano Danilo quella di miglior difensore anche grazie a due gol e 11 attacchi.

In Pescara-Udinese saranno numerosi i ballottaggi con i due tecnici Zdenek Zeman e Luigi Delneri che dovranno decidere chi schierare dal primo minuto per cercare di vincere la partita. Nel Delfino Bovo, appena recuperato, e Fornasier con quest’ultimo che sembra essere nettamente favorito per partire titolare. Attenzione anche in mezzo al campo dove Zeman non dovrebbe rinunciare alla fisicità di Bruno, anche se rimarrà in dubbio l’impiego dal primo minuto di Brugman. Delneri recupera al cento per cento Thereau anche se non è detto che non possa giocare Perica che contro la Juventus ha fatto veramente molto bene al fianco di Duvan Zapata. In mezzo al campo Kums potrebbe ambire a una maglia da titolare anche se Jankto appare favorito per partire dal primo minuto.

valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017: squadre in campo domenica 12 marzo alle ore 15. Ultima chiamata per Zdenek Zeman: dopo una vittoria e due sconfitte la situazione del Pescara non è migliorata e la salvezza si fa sempre più difficile, se non altro il Delfino ritrova lo stadio Adriatico e qui proverà a tenere vive le speranze sfidando unUdinese sostanzialmente salva, in salute e fiducia dopo aver fermato la capolista Juventus con una delle migliori prestazioni della stagione. Domani pomeriggio dunque le squadre scenderanno in campo; intanto diamo uno sguardo alle scelte che i due allenatori potrebbero operare, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Pescara-Udinese.

Solita sfilza di infortunati in casa Pescara; si aggiunge agli indisponibili Coda che deve osservare un turno di squalifica. In difesa allora spazio a Fornasier, che affiancherà Stendardo al centro dello schieramento; il resto della formazione dovrebbe essere confermato, del resto Zeman ci ha abituato negli anni a praticare poco turnover anche quando le cose in campo non vanno benissimo. Zampano e Biraghi agiranno sulle corsie laterali; in mezzo al campo ancora una volta Alessandro Bruno parte favorito sulla concorrenza (soprattutto Brugman) per giocare da playmaker, al suo fianco ci saranno Verre e Ledian Memushaj. Lunico dubbio, se vogliamo chiamarlo così, riguarda il tridente offensivo: potrebbe esserci spazio per il cipriota Kastanos, arrivato in prestito dalla Juventus Primavera. Qualora fosse così in panchina dovrebbe andare Benali: difficile infatti che Zeman decida di rinunciare a Cerri, che sta trovando la via del gol e rappresenta quella prima punta che mancava in precedenza, o a Caprari che ha già segnato sette reti in questo campionato.

Stagione finita per Seko Fofana: problema non da poco per Gigi Delneri che perde uno dei migliori giocatori della sua squadra. A questo punto Hallfredsson, che dovrebbe essere confermato nella posizione di regista davanti alla difesa, sarà supportato da Jankto e da Badu che sono le due mezzali favorite per iniziare questa partita. Cambia poco il resto: Thereau rimane in dubbio, dopo la panchina contro la Juventus il francese potrebbe riprendersi una maglia da titolare ma se la gioca con Perica. Dallaltra parte agirà comunque Rodrigo De Paul, con Duvan Zapata che, avendo ritrovato il gol dopo tre mesi, punta ora ad aumentare il suo bottino stagionale. La difesa è quella delle ultime uscite: Widmer a destra e Samir a sinistra, a protezione di Karnezis la coppia formata da Danilo e Felipe.

, valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite sul canale Sky Calcio 4, mentre non sarà trasmessa dalla pay tv del digitale terrestre. 

31 Bizzarri; 11 F. Zampano, 86 Stendardo, 44 Fornasier, 3 Biraghi; 7 Verre, 5 A. Bruno, 8 L. Memushaj; 10 Benali, 20 Cerri, 17 Caprari

A disposizione: 1 Fiorillo, 12 Aldegani, 26 Vitturini, 16 Brugman, 13 Muntari, 93 Milicevic, 36 Cubas, 9 Kastanos, 30 Muric

Allenatore: Zdenek Zeman

Squalificati: A. Coda

Indisponibili: Campagnaro, C. Bovo, Mitrita, Gilardino, Bahebeck

1 Karnezis; 27 Widmer, 5 Danilo, 3 Samir, 30 Felipe; 8 Badu, 23 Hallfredsson, 14 Jankto; 10 De Paul, 9 D. Zapata, 77 Thereau

A disposizione: 22 Scuffet, 25 Perisan, 4 Angella, 75 Heurtaux, 53 Alì Adnan, 34 Gabriel Silva, 26 Kums, 99 Balic, 96 Ewandro, 19 Matos, 18 Perica

Allenatore: Gigi Delneri

Squalificati: –

Indisponibili: Gnoukouri, Fofana, Lucas Evangelista

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori