Probabili formazioni / Pescara Milan: mosse dalle panchine. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A 2017)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Pescara Milan: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca all'Adriatico ed è valida per la trentesima giornata del campionato di Serie A

CodaBacca_Milan_Pescara_lapresse_2017 Probabili formazioni Pescara Milan, Foto LaPresse

Alla vigilia della 30^ giornata di campionato sia Zeman, che Montella devo fare i conti con una panchina non troppo fornita, ma che di certo ha vissuto anche momenti peggiori in questa stagione affatto semplice di campionato. In casa del Pescara pesano infatti le assenze di Coda, Stendardo, Pepe e Gilardino, il che porteranno a ballottaggi in campo per la maglia da titolare: saranno quindi in panchina Campagnaro e Bruno, assieme a Brugman, Kastanos, Cubas e Muric, oltre a Mitrita e Bahebeck, questultimo però dato in campo nella ripresa. Montella invece soffre di un infermeria piena e che si svuoterà pare solo a stagione finita: la situazione comunque non è nuova e già diverse volte il tecnico rossonero è riuscito a porre rimedio a questo inconveniente durante questa stagione. Rimarranno comunque ai box per questo match Calabria e Gustavo Gomez, oltre a Zapata e Antonelli. Sempre in panchina per i rossonero dovremmo vedere anche Poli e Locatelli, oltre a Bertolacci, Honda, Pasalic e Lapadula (osservato speciale in quanto ex del match). (agg Michela Colombo)

Anche nella partita tra Pescara e Milan, il tecnico dei delfini non potrà avere a disposizione Albero Gilardino, grande ex del match e ancora fermo ai box per un problema al ginocchio. Il Pescara quindi si presenterà nel suo reparto offensivo con un tridente formato da Cerri quale punta di diamante, con Caprari e Benali al suo fianco. Da valutare, magari al posto di Cerri anche il possibile ingresso nella ripresa di Bahebeck, ormai pienamente ristabilito. Per il Milan invece vi sono davvero poche novità per il reparto offensivo della probabile formazione attesa allAdriatico: Montella si troverà di fronte al solito ballottaggio tra Bacca e Lapadula per la punta centrale del tridente d’attacco, che prevedibilmente sarà composto da Ocampos e Deulofeu: attenzione però allo stesso Lapadula, ex del match e allesterno spagnolo, che è tornato solo tempo fa dalla nazionale spagnola, dove ha davvero sorpreso tutti (rete e rigore procurato in amichevole conto la Francia), dopo una lunga assenza. (agg Michela Colombo)

Per la sfida allAdriatico nella 30^giornata di serie A Zeman non rinuncerà nel disegnare la probabile formazioni al solito schieramento a tre per il centrocampo: Muntari dovrebbe trovare nuovamente spazio fin dal primo minuto, ma Bruno insidia la maglia al ghanese, mentre Memushaj e Verre non dovrebbero dubitare della propria presenza in campo con le maglie da titolare. Per il suo Milan nella 30^ giornata di campionato invece Montella dovrebbe affidare la regia del gioco a Sosa che rientra dalla squalifica: con lui non dovrebbero mancare nel terzetto a centrocampo anche Kucka e Mati Fernandez. Rimane sempre pronto dalla panchina Manuel Locatelli reduce dai due impegni con la nazionale Under 21 contro Polonia e Spagna e in cerca di riscatto per le ultime opache prestazioni. (agg Michela Colombo)

Per il match tra Pescara e Milan, sia Zeman che Montella dovranno fare nuovamente i conti con alcuni assenti, che costringeranno i due tecnici a fare qualche modifica in corso in questa 30^ giornata di campionato. Per il reparto difensivo della probabile formazione dei delfini infatti Coda e Stendardo rimangono indisponibili, quindi davanti a Bizzarri, fisso tra i pali dovremmo vedere la coppia di centrali formata da Fornasier e Bovo: in esterno invece spazio a Zampano sulla sinistra, mentre a destra Biraghi entrerebbe in contrasto con Crescenzi per la maglia da titolare. Per il Milan di Montella non mancherà nonostante il recente esordio da titolare con la nazionale maggiore Gigi Donnarumma tra i pali, con davanti la copia di centrali Paletta e Romagnoli. A sinistra dovrebbe essere sicuri della sua maglia da titolare Vangioni, ormai un portafortuna per la formazione rossonera, con Mattia De Sciglio che invece si posizionerà sulla destra come è solito fare. (agg Michela Colombo)

, partita valida per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, si gioca domenica 2 aprile alle ore 15; lo stadio Adriatico ospita i rossoneri che dopo la sosta per gli impegni delle nazionali torna a giocare in campionato per provare a mettere le mani su un posto in Europa. Bisogna scavalcare almeno una tra Lazio, Inter e Atalanta; impresa possibile ma perchè sia così bisogna innanzitutto non cadere nellostacolo Pescara, una squadra ultima in classifica e che si gioca le ultime, residue speranze di rimanere in Serie A. Andando ad analizzare i dubbi e le certezze dei due allenatori alla vigilia della partita, possiamo leggere e studiare in maniera più approfondita quelle che sono le probabili formazioni di Pescara Milan.

Ancora qualche giocatore out per la partita contro il Milan: Zdenek Zeman non ha mai potuto utilizzare Gilardino che avrebbe potuto rappresentare unottima alternativa a Cerri. Il giovane attaccante sarà schierato ancora una volta come centrale nel tridente offensivo; ai suoi lati Benali e il rientrante Caprari, con Bahebeck che, superati i problemi che lo hanno tenuto lontano dal campo a lungo, potrebbe avere spazio nel secondo tempo. A centrocampo si gioca a tre naturalmente: Muntari potrebbe essere confermato come vertice basso del rombo ed essere quindi schierato davanti alla difesa, ai suoi lati ci saranno Verre e Ledian Memushaj, che deve cancellare le due sconfitte subite con la sua nazionale (contro Italia e Bosnia). La difesa sarà ancora orfana di Coda e Stendardo: spazio a Cesare Bovo che guiderà una linea dove tornerà a fare il titolare Fornasier, al centro e a protezione del portiere Bizzarri. Sulle corsie laterali, come terzini, sicuro del posto Zampano mentre Biraghi è in ballottaggio con Crescenzi, ma comunque in netto vantaggio per iniziare questa partita.

Continuano i problemi per Vincenzo Montella, che non recupera Suso e perde anche Abate, la cui stagione è finita in anticipo. Rientrati i nazionali, alcuni di loro sono già chiamati agli straordinari: in porta Donnarumma dopo lesordio da titolare con la maglia azzurra, a destra giocherà De Sciglio che cambia corsia tornando alle origini, dallaltra parte infatti è confermato Vangioni che sta diventando una sorta di talismano per il Milan (con lui da titolare i rossoneri non hanno mai perso). Come sempre ci sono dubbi a centrocampo, perchè almeno qui la coperta è sufficientemente lunga: il ballottaggio principale è quello tra Mati Fernandez e Pasalic, in questo momento il cileno parte sicuramente favorito per avere una maglia mentre Kucka dovrebbe essere regolarmente in campo. Al centro, come regista basso, José Sosa rientra dalla squalifica: a conti fatti dovrebbe essere lui il titolare al posto di Locatelli. Il tridente offensivo si scrive quasi da solo: Bacca è favorito su Lapadula che per la prima volta torna a Pescara da avversario, a destra Ocampos e a sinistra un Deulofeu che è stato grande protagonista nella vittoria della Spagna a Saint Denis (gol e rigore procurato).

, valida per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa in diretta tv sui canali della pay tv del satellite, ovvero Sky Calcio 1, e su quelli della pay tv del digitale terrestre, nello specifico su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD.

31 Bizzarri; 11 F. Zampano, 44 Fornasier, 83 C. Bovo, 3 Biraghi; 7 Verre, 13 Muntari, 8 L. Memushaj; 10 Benali, 20 Cerri, 17 Caprari

A disposizione: 1 Fiorillo, 12 Aldegani, 14 Campagnaro, 2 A. Crescenzi, 33 Coulibaly, 5 A. Bruno, 16 Brugman, 9 Kastanos, 36 Cubas, 30 Muric, 28 Mitrita, 15 Bahebeck

Allenatore: Zdenek Zeman

Squalificati: –

Indisponibili: A. Coda, Stendardo, Pepe, Gilardino

99 G. Donnarumma; 2 De Sciglio, 29 Paletta, 13 A. Romagnoli, 21 Vangioni; 33 Kucka, 23 J. Sosa, 14 Mati Fernandez; 11 Ocampos, 70 Bacca, 7 Deulofeu

A disposizione: 30 Storari, 35 Plizzari, 96 Calabria, 15 Gustavo Gomez, 17 C. Zapata, 31 Antonelli, 16 A. Poli, 73 M. Locatelli, 91 Bertolacci, 80 Pasalic, 10 Honda, 9 Lapadula

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati: –

Indisponibili: Abate, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura, Suso





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie