Wimbledon 2017/ Diretta Bolelli Sousa: info streaming video e tv, orario delle partite (qualificazioni)

- Claudio Franceschini

Diretta Wimbledon 2017: Bolelli Sousa info streaming video e tv. Terzo e ultimo turno delle qualificazioni: il bolognese va a caccia del pass per il tabellone principale dello Slam

Bolelli_dritto_lapresse_2017
Coppa Davis, Bolelli oggi in campo nel doppio (foto LaPresse)

Rappresenta per il tennista bolognese lultimo scalino da salire per arrivare al tabellone principale di Wimbledon 2017: siamo infatti arrivati al terzo turno delle qualificazioni, e il vincitore di questa partita accederà al main draw. I match iniziano alle ore 12; Simone Bolelli sarà in campo proprio a quest’ora, unico incontro previsto sul campo numero 16, per sfidare il portoghese Pedro Sousa, da non confondere con il più famoso Joao che rispetto a lui ha un anno in meno (classe 88 uno, classe 89 laltro) e ha anche risultati decisamente peggiori.

Pedro Sousa non ha mai superato i turni di qualificazione degli Slam: a dire la verità le due vittorie a Wimbledon rappresentano la terza e la quarta in carriera, perchè prima di allora erano arrivati due successi al Roland Garros 2012 (contro Jimmy Wang e Zhang Ze) prima delleliminazione per mano di Andreas Haider-Maurer. Giocatore che a livello ITF ha vinto nove titoli, che lo scorso aprile si è fatto un nome anche in Italia: ha infatti vinto gli Internazionali di Tennis dAbruzzo, battendo in finale il nostro Alessandro Giannessi che era chiaramente favorito.

Un risultato che gli ha permesso di arrivare alla 172esima posizione nel ranking Atp; oggi Sousa è invece numero 153 e questo significa che sta migliorando ancora, e dimostra di poter arrivare al periodo migliore della carriera in età esperta, come del resto lo stesso Bolelli e, guardando sempre in casa nostra, Paolo Lorenzi. Curiosamente, nel primo turno delle qualificazioni Sousa ha superato ancora una volta Giannessi, che era il numero 1 del seeding; affermazione in tre set e in rimonta, sempre al terzo set il portoghese ha poi chiuso i conti con il canadese Steven Diez.

Bolelli invece ha vinto una battaglia contro Sam Groth, chiusa 11-9 al terzo set e con laustraliano che ha scialacquato un break di vantaggio nel parziale decisivo; decisamente più agevole (6-4 6-4) laffermazione contro lo spagnolo Adrian Menendez-Maceiros. Dovesse qualificarsi al main draw, Bolelli parteciperebbe a Wimbledon per la nona volta: nei giorni scorsi abbiamo già ricordato come, a scadenza di tre anni, per tre volte il bolognese abbia raggiunto il terzo turno dello Slam.

Oggi è numero 312 Atp, ma come sappiamo il ranking può scendere anche vertiginosamente con infortuni e lunghi stop e questo è purtroppo il caso di Simone, la cui carriera è stata spesso costellata di problemi fisici che gli hanno fatto mancare la giusta continuità; dunque, Bolelli ha prospettive interessanti per questo torneo anche se chiaramente non può dire di partire tra i favoriti o i migliori outsider. .

Le qualificazioni di Wimbledon 2017 sono in diretta tv: le trasmette Sky Sport 2, pertanto lappuntamento è per tutti gli abbonati alla televisione satellitare che potranno assistere ai vari match anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi lapplicazione Sky Go (anche su tablet e smartphone). Ricordiamo che il sito ufficiale del torneo è www.wimbledon.com; le pagine relative sui social network sono agli indirizzi www.facebook.com/wimbledon e, su Twitter, @wimbledon. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori