Calciomercato Lazio/ News, Rombola: braccio di ferro tra Lotito e Keita. Biglia? è cosa fatta (Esclusiva)

- int. Antonio Rombola

Calciomercato Lazio news, intervista esclusiva al procuratore sportivo Antonio Rombola sui prossimi movimenti e le ultime voci di mercato in casa dei biancocelesti.

Biglia_Palacio_Lazio_Inter_lapresse_2017
Probabili formazioni Bologna Inter: Palacio in nerazzurro (Foto LaPresse)

In casa Lazio fervono i lavori in questa impegnativa sessione del calciomercato estivo: la dirigenza biancoceleste è infatti al centro di molte trattative sia in entrata che in uscita. Tra le tante spicca senza dubbio quella in corso con il Milan per Lucas Biglia: il giocatore pare abbia già un accordo coi rossoneri ma la Lazio tentenna sull’offerta presentata dai diavoli. L’argentino però potrebbe non essere l’unico nome in uscita e rimane assolutamente fumoso il futuro di Keita: il senegalese ha già affermato di non voler rinnovare il contratto ma Lotito lo vuole tenere nella capitale. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Antonio Rombola: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Arsian arriverà dal Besiktas? Sinceramente mi sembra difficile che possa arrivare, almeno credo che possa la prossima stagione non giocherà per la Lazio.

Simeone potrebbe invece giocare per la Lazio? Qui ci sono molte possibilità che questa cosa si possa realizzare, del resto i rapporti tra i due presidenti sono molto buoni. Simeone potrebbe trovare nella Lazio una squadra molto buona per il futuro della sua carriera.

Per Keita tutto bloccato? C’è un braccio di ferro tra Lotito e Keita. Keita non vuole rinnovare il contratto, Lotito non vuole cedere. Alla fine purtroppo Keita potrebbe anche star fermo.

Che futuro per De Vrij? Dovrebbe quasi sicuramente rinnovare. De Vrij farà parte della formazione allenata da Simone Inzaghi, sarà uno dei calciatori più importanti della Lazio della prossima stagione.

Biglia ormai andrà al Milan? Credo che ormai la cosa sia fatta. Biglia diventerà un giocatore del Milan, si può già dire che il calciatore argentina sia destinato a vestire la maglia rossonera,

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori